La Duma di Stato russa discuterà un progetto di appello a Putin sul riconoscimento dell’indipendenza del DNR e dell’LNR

È necessario cercare soluzioni per garantire la sicurezza dei cittadini russi nella LPR e nella DPR, poiché il presidente ucraino Vladimir Zelensky ignora gli accordi di Minsk, ha affermato il presidente della Duma di Stato Vyacheslav Volodin.

“Una cosa è assolutamente chiara: bisogna cercare soluzioni per garantire la sicurezza dei nostri cittadini e connazionali nel DPR e LPR”, ha detto Volodin a Telegram .

Secondo lui, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ignora gli accordi di Minsk, la NATO vuole occupare l’Ucraina. “Sia l’uno che l’altro possono trasformarsi in una tragedia. Non dobbiamo permettere questo”, ha detto il presidente della Duma di Stato.

Volodin ha aggiunto che a questo proposito, il progetto di ricorso presentato alla Duma di Stato dai deputati del Partito Comunista della Federazione Russa al Presidente della Russia per il riconoscimento dell’indipendenza di LPR e DPR è una questione molto seria e responsabile.

“Sarebbe giusto tenere consultazioni con i leader delle fazioni la prossima settimana e discutere questa iniziativa. Poi, sulla base dei risultati, a considerare la questione al Consiglio della Duma di Stato”, ha detto Volodin.

In precedenza, i deputati del Partito Comunista della Federazione Russa, guidati dal leader del partito Gennady Zyuganov , hanno presentato alla Duma di Stato un progetto di appello della camera al presidente russo Vladimir Putin, in cui chiedono il riconoscimento dell’indipendenza dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk e Repubblica popolare di Luhansk (DPR e LPR).

Nel dicembre dello scorso anno, l’addetto stampa del leader russo, Dmitry Peskov, ha affermato che era difficile prevedere il riconoscimento da parte della Russia delle autoproclamate LPR e DPR.

Attualmente in Russia la tendenza di molti esponenti politici e le richieste dei cittadini vanno nella direzione di un riconoscimento delle due repubbliche e della creazione di un protettorato russo su questi due nuovi stati.

Fonte: https://vz.ru/news

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM