La Dittatura pseudo sanitaria è servita

di Luciano Lago

I messaggi sono inequivocabili e provengono dai responsabili di governo, dai paludati consulenti medico scientifici (tipo i Burioni) e delle Istituzioni europee ai quali si affiancano i grandi media del sistema. Questi ultimi si distinguono in questo periodo per essere proclamati come unici depositari delle verità.
Non bisogna meravigliarsi, stanno attuando un esperimento di controllo sociale e gli sviluppi sono ancora tutti da verificare.

https://parstoday.com/it/news/italia-i213502-luciano_lago_all’irib_parla_sulla_dittatura_sanitaria_(audio)

La prima fase è sopprimere le libertà costituzionali garantite, la libertà di movimento e di riunione, la libertà di manifestazione e di libera opinione.

Poi verrà la fase due e sarà prescritto per tutti il tracciamento a mezzo telefonini, la vaccinazione obbligatoria e l’imposizione coatta del test sanitario a domicilio. Il tutto con la parola d’ordine del “distanziamento sociale” per motivo di prevenzione: saranno vietati gli abbracci, l’affollarsi nei parchi e sulle spiagge, i concerti all’aperto, le gare e le maratone sportive, nonchè le manifestazioni sindacali e politiche. Ce lo chiede la OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) mentre l’Europa ci chiede invece di approvare il MES.
Il governo Conte, di cui si è capito come sia al servizio dei potentati finanziari transnazionali, ha predisposto un’unità di crisi per attuare i provvedimenti necessari per passare alla fase 2, cui seguiranno le fasi 3 e 4.
Ci sarà un manager di estrazione finanziaria che gestirà la fase 2. La fase 3 sarà gestita da un generale e la fase 4 probabilmente la gestirà direttamente la Troika (Commissione Europea, BCE e FMI).
Viene creata dal governo una speciale unità contro le “fake news”, annunciata in pompa magna dal sottosegretario Martella, nel contesto di un attacco sempre più serrato alla libera informazione sul web. Naturalmente per giustificare la stretta si parla della necessità di controllare chi mette in giro notizie false che possono turbare l’opinione pubblica.
Tutto questo per impedire che sulla rete possano circolare opinioni difformi da quelle diffuse dalle reti della RAI, di Mediaset e della 7. Loro sono gli unici depositari delle verità assolute: i Bruno Vespa, le Gruber, I Corrado Formigli, i Fabio Fazio, i Giovanni Floris e compagnia cantante.

Bill Gates predispone i vaccini per tutti

L’ultimo nuovo esperimento sarà quello di installare il sistema di trasmissione telefonica digitale 5 G, un sistema i cui effetti per le radiazioni diffuse ancora non si conoscono e mai si conosceranno perché ci sono gli interessi enormi delle grandi compagnie telefoniche multinazionali. Ci racconteranno tramite i media che è un ottimo sistema per rendere efficiente la trasmissione delle informazioni.


Nel frattempo ci seppelliranno sotto un enorme debito di centinaia di miliardi per ripagare il quale bisognerà lavorare come schiavi nei prossimi 50 anni.
Come diceva il compianto Mike Buongiorno:” Italiani, Allegria Allegria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus