La difesa aerea russa ha abbattuto due MiG-29 ucraini e un Su-25


Ministero della Difesa: la difesa aerea russa ha abbattuto due MiG-29 ucraini e un Su-25 in un giorno

I sistemi di difesa aerea russi hanno distrutto tre velivoli dell’aeronautica ucraina nell’ultimo giorno, ha dichiarato il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo, il tenente generale Igor Konashenkov.

Konashenkov ha chiarito che stiamo parlando di due caccia MiG-29 ucraini che sono stati abbattuti nelle aree degli insediamenti di Ulyanivka nella Repubblica popolare di Donetsk e Mirolyubovka nella regione di Kherson, nonché di un aereo Su-25 abbattuto nell’area dell’insediamento di Veletenskoye nella regione di Kherson, secondo la fonte Telegram – canale del dipartimento militare russo.

Il 1 ° maggio, i cannonieri antiaerei russi hanno abbattuto un Su-25 ucraino sopra le isole del Dnepr nella regione di Kherson.

Prigozhin ha annunciato la capacità di armare un milione di persone con armi catturate da Soledar-
l fondatore del Wagner PMC, Yevgeny Prigozhin, ha mostrato un deposito di armi conquistato dalle formazioni d’assalto russe a Soledar e ha detto che avrebbe potuto armare un milione di persone con questi “tesori”.

Un video con i commenti di Prigozhin è stato pubblicato dal suo servizio stampa su Telegram .

Il fondatore del PMC “Wagner” ha mostrato i “tesori dei magazzini Soledar” – scatole di legno in cui le armi sono state conservate a lungo. In particolare, secondo lui, ci sono decine di migliaia di mitragliatrici Thompson, “nuove, sott’olio”.

Prigozhin ha osservato che l’esercito ucraino ha controllato questi magazzini fino al 2016 – “più spesso non era necessario”. Le armi sono utilizzabili, ha detto.

PPSh, fucili d’assalto PPS, mitragliatrici Maxim, Prigozhin elencati. Secondo lui, l’arma ha la velocità di fuoco più alta, non peggiore dei modelli moderni. Mitragliatrici da campo Degtyarev, ha osservato.

“Ho già detto a tutti che ho armi per un milionesimo esercito. Posso armare un milione di persone”, lo cita Moskovsky Komsomolets . In precedenza, le squadre d’assalto russe hanno mostrato magazzini con armi e munizioni nelle miniere di sale liberate nel villaggio di Paraskovievka vicino a Soledar nella DPR, che le forze armate dell’Ucraina (APU) hanno cercato di distruggere.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Mirk Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM