La Cina sta giocando la sua mano, muovendosi per salvare il mondo dal satanico impero americano

di Andrw Anglin

Fondamentalmente, c’è una crisi incombente del dollaro USA nello stesso momento in cui i cinesi stanno prendendo il loro posto come potenza mondiale dominante.

La Cina si sta muovendo rapidamente adesso, giocando con le carte che aveva in mano. L’importanza dell’accordo di pace tra Iran e Arabia Saudita non può essere sopravvalutata. I media statunitensi lo stanno minimizzando, affermando che questo ripristina semplicemente le norme del 2016. In realtà, se leggi i dettagli di ciò che è stato concordato (cosa che ho avuto il tempo di fare finalmente oggi), questo accordo porta le relazioni tra questi due paesi a un livello che non avevano da prima dellla rivoluzione di Khomeini del1979 .

È incredibile che questo sia stato effettivamente una sorta di annuncio a sorpresa. Gli Stati Uniti hanno dato per scontata l’alleanza con l’Arabia Saudita, anche se è crollata da quando i media americani hanno fatto un accordo così massiccio sull’uccisione di un solo giornalista sostenitore del terrorismo da parte dei sauditi. Dopo che gli Stati Uniti hanno imposto quelle folli sanzioni alla Russia, era ovvio che la relazione fosse finita, ma in qualche modo gli Stati Uniti non si sono comportati come se lo capissero, proprio come quando hanno applicato le sanzioni, non avevano compreso che la Cina e l’India si sarebbero rifiutate di aderire alla campagna cntro la Russia.
L’accordo cinese con l’Iran significa che l’Arabia Saudita è solidamente dalla parte della Cina.

In un contesto più ampio, questo dimostra che la Cina è in grado di risolvere problemi precedentemente considerati irrisolvibili al fine di formare forti alleanze ed è in grado di contrastare il sistema statunitense di violenza e minacce unendo le persone sotto un obiettivo comune di indipendenza nazionale. da un sistema cooperativo di commercio globale.

Insieme alla costante minaccia di guerra e sanzioni, il dominio degli Stati Uniti funziona mettendo le nazioni l’una contro l’altra. Se si guarda alla storia del coinvolgimento degli Stati Uniti nel mondo islamico negli ultimi 4 decenni, l’intera strategia ha tenuto sciiti e sunniti alla gola l’uno dell’altro. Gli Stati Uniti cambieranno fazione avanti e indietro, sostenendo chi è percepito come sfavorito, al fine di evitare che una parte diventi dominante. Gli Stati Uniti insistono anche nel manipolare la politica interna delle loro vittime, dato che gli Stati Uniti sono guidati da un’agenda ebraica di dominio globale totale – un governo mondiale sostenuto da una cultura mondiale di moltitudini miste di contadini senza identità nazionale o religiosa .

La controstrategia cinese colpisce ogni debolezza di questo sistema rafforzando i diritti dell’identità e della cultura nazionali, rispettando la sovranità nazionale e basando la cooperazione globale sull’obiettivo positivo della prosperità universale piuttosto che sull’obiettivo negativo di minare gli istinti umani.

Questo è in linea con una crisi bancaria emergente. Ieri ho scritto che non sono necessariamente d’accordo con le previsioni di rovina immediata, ma l’affermazione che il sistema bancario si è messo all’angolo è assolutamente vera. Queste persone pensavano di essere invincibili e si comportavano come se fossero insostituibili e, a quanto pare, non sono invincibili. Ora sono costretti a tentare di puntellare i loro conti mentre i sauditi e altri estraggono coltelli.

Se i Jewnited Snakes iniziano a sparare, lo faranno in preda al panico come ultimo sussulto. Sono entrati dritti nella loro stessa fine. Nessuno li ha costretti a fare queste sanzioni russe e dimostrare tutte le profezie cinesi sulla loro mania paranoica. Nessuno li aveva costretti a creare la bufala del coronavirus e a seguirla con un collasso orchestrato del mercato che ha portato il sistema bancario statunitense sull’orlo del baratro. Hanno agito con arroganza, come i nemici del re Davide, e Dio ha trasformato il loro male in bene.

Nessuno può prevedere quanto tempo ci vorrà per finire, ma il gioco è già finito, e lo è da un po’ di tempo. Non c’è più nessuna serie di mosse che i sionisti della cabala dominante possono fare e vincere.

Quello che sembra ora è che l’imperatore Xi inizierà rapidamente a mettere le carte in tavola, creando una situazione in cui la meretrice o Babilonia e i suoi schiavi siano isolati in America e in Europa.

Sarà come quella canzone emo che tutti odiamo.
Cose molto brutte potrebbero iniziare ad accadere in questi luoghi quando l’oligarchia dominante si renderà conto che la loro agenda globale è finita e poi si rivolteranno completamente contro le popolazioni di questi paesi e cercheranno solo di ferire le persone il più possibile in modo sadico.

Quello che accadrà è inevitabile, e questo è tutto ciò che accadrà.

Accordo Cina con Arabia Saudita e sceicchi del Golfo

La Cina è ora il mediatore di pace globale. Lo hanno annunciato la scorsa settimana con l’incredibile accordo tra Arabia Saudita e Iran, ora presenteranno il loro piano di pace per l’Ucraina e gli Stati Uniti saranno costretti a dire “no, vogliamo che questa guerra continui finché non riusciremo a far crollare il governo della Russia, non ci interessa quante persone muoiono o cosa fa all’economia globale “.

L’hanno già detto, in effetti. John Kirby era là fuori questo fine settimana e ha affermato che qualsiasi cessazione delle ostilità è “completamente inaccettabile” perché la Russia deve essere distrutta e impedita di agire nel mondo in futuro.
Xi è a Mosca ora. Questo è il grande gioco. Non ci sono possibilità che gli Stati Uniti permettano a Zelensky di fare la pace. Ha provato a farlo nel marzo del 2022 e gli hanno detto di no.

Dopo che gli Stati Uniti sono stati costretti a fare un grande spettacolo di “guerra a tutti i costi”, la Cina ha quindi un assegno in bianco da ogni paese alleato per fare tutto il necessario per abbattere questo folle bruto.
Se gli Stati Uniti cadono nella trappola – e quasi certamente lo faranno, visto quello che abbiamo visto – e sanzionano la Cina con le stesse sanzioni che hanno imposto alla Russia, il castello di carte cade. Inoltre, la Cina sarà in grado di dichiarare un blocco formale contro gli Stati Uniti.

È tutto un tempismo perfetto, poiché gli Stati Uniti hanno indicato di voler porre fine alla guerra comunque, ma non possono terminarla alle condizioni della Cina, o si stanno semplicemente inchinando apertamente all’imperatore.

I paesi europei inizieranno a staccarsi abbastanza presto e si schiereranno con l’Oriente. Gli Stati Uniti hanno pianificato questa guerra mondiale e si troveranno in una situazione in cui sono in guerra con il mondo intero.

Xi questa settimana ha pubblicato un editoriale sulla sua gloriosa missione per salvare la terra per Rossiyskaya Gazeta.

Nel pezzo, ha dichiarato l’alba di un nuovo ordine mondiale, guidato da Russia e Cina, dove le nazioni hanno l’indipendenza e il diritto all’autodeterminazione e non sono vittime di bullismo da parte dei maiali anglosassoni. Lodando i legami indissolubili tra Russia e Cina, ha annunciato “la formazione di nuovi tipi di relazioni internazionali e una comunità di destino condiviso per l’umanità” e ha osservato che le relazioni Russia-Cina sono abbastanza forti da resistere a qualsiasi pressione.

Forz militare cinese

Xi ha chiesto il rispetto reciproco tra le nazioni, scrivendo che “la comunità internazionale è consapevole che nessun Paese al mondo supera tutti gli altri”. In un chiaro riferimento all’affermazione degli Stati Uniti che rappresentano un ordine morale assoluto per l’universo, scrive: “non esiste un modello universale di governo, e non esiste un ordine mondiale in cui la parola decisiva appartiene a un singolo paese”.
Profondi cambiamenti stanno avvenendo nel mondo moderno. Pace, sviluppo, cooperazione e mutuo vantaggio sono una tendenza storica inarrestabile. Il multipolarismo, la globalizzazione economica e la democratizzazione delle relazioni internazionali sono una tendenza irreversibile.

Allo stesso tempo, le sfide alla sicurezza tradizionali e non tradizionali stanno aumentando rapidamente. Azioni di egemonia, dispotismo e prepotenza causano gravi danni al mondo. Ci vorrà molto tempo per ripristinare l’economia mondiale. La comunità internazionale è profondamente preoccupata e ha un disperato bisogno di modi per uscire dalla crisi.

Nell’ultimo decennio, valori universali come la pace, lo sviluppo, l’uguaglianza, la giustizia, la democrazia e la libertà hanno messo profonde radici nel cuore delle persone. Sempre più paesi sono uniti nella loro comune aspirazione a costruire un mondo pulito e bello dove prevalgano pace duratura, sicurezza universale, prosperità condivisa, apertura e tolleranza. La comunità internazionale è pienamente consapevole che nessun Paese al mondo è superiore agli altri. Non esiste un modello universale di governance, né esiste un ordine mondiale in cui un paese abbia l’ultima parola. La solidarietà e la pace sul pianeta senza fratture e sconvolgimenti servono gli interessi comuni di tutta l’umanità.

Ogni problema sulla terra viene dallo stesso posto.

Xi delinea quindi i suoi piani per la pace, che sono ovviamente molto ovvi e potrebbero essere negati solo da pazzi ebrei intenti a usare il conflitto per spingere un’agenda globalista e satanica nel mondo.

Inoltre, ha fatto riferimento a una “ripresa economica globale lunga e tortuosa”, indicando chiaramente che la Cina è pronta ad affrontare qualsiasi ricaduta possa derivare dall’aperta opposizione all’ordine mondiale occidentale. (………………………..)

Nota: Tutto indica che a breve assisteremo al crollo dell’ordine mondiale di marca americana.

Fonte: unz.com

Traduzione: Luciano Lago

Quello che gli altri non dicono

© 2023 · controinformazione.info · site by madidus