La Cina risponde alle minacce di Washington: non siete autorizzati ad interferire nelle nostre relazioni


Pechino: nessun paese ha il diritto di interferire nelle relazioni tra Russia e Cina
Un portavoce del ministero degli Esteri cinese ha indicato che i rapporti tra Pechino e Mosca sono fondamentalmente diversi dai rapporti a cui partecipano gli Stati Uniti, sottolineando che nessun terzo ha il diritto di interferire in questi
Le terze parti non hanno il diritto di interferire nelle relazioni bilaterali tra Cina e Russia”, ha dichiarato Wang Wenbin, portavoce del ministero degli Esteri cinese.

“Cina e Russia hanno sempre aderito ai principi di non allineamento, non confronto e non presa di mira di terze parti e hanno sviluppato un nuovo tipo di relazione tra grandi paesi, basato sul rispetto reciproco, sulla convivenza pacifica e sui benefici reciproci cooperazione”, ha detto Wang durante un briefing.

Wang ha sottolineato che le relazioni tra Pechino e Mosca sono “fondamentalmente diverse dai piccoli circoli e dal confronto di blocchi a cui partecipano gli Stati Uniti”.
“Nessun Paese ha il diritto di interferire nelle relazioni tra Russia e Cina”, ha sottolineato il portavoce del ministero degli Esteri cinese.

Il diplomatico cinese ha osservato che il suo Paese ha sempre assunto una posizione obiettiva e giusta sulla guerra in Ucraina, ha promosso attivamente colloqui di pace e ha svolto un ruolo costruttivo nella soluzione politica della crisi.

Esercito cinese

In precedenza, il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen ha minacciato la Cina di “gravi conseguenze” se la Russia avesse aiutato nel conflitto in Ucraina.

Yellen ha dichiarato: “Washington continuerà a comunicare molto chiaramente la posizione degli Stati Uniti a Pechino e alle società sotto la sua giurisdizione, e le conseguenze di eventuali violazioni saranno gravi”.

Analista libanese: Washington non non si contiene di fronte all’irresistibile impulso di sentirsi il padrone del mondo che deve dettare le regole a tutti. Soltanto gli USA possono inviare armamenti a chiunque, soltanto loro possano fare guerre su falsi pretesti, ocupare paesi e saccheggiarne le risorse, sobillare rivolte e incitare a cambio di regime dove gli fa comodo. Non hanno compreso che tutto questo non gi sarà più permesso, visto che gran parte dei paesi del mondo si è schierata con il mondo multipolare che volta le spalle alla loro egemonia.

Fonte: Al-Mayadeen Net

Traduzione: Fadi Haddad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM