La bomba “europea”.

di Marc Labelle

Da quando la bomba atomica o nucleare è stata detenuta da potenze su fronti opposti (1949), ha avuto lo status esclusivo di deterrenza , perché il suo utilizzo implicherebbe la distruzione reciprocamente assicurata. In linea di principio, questa deterrenza mira a proteggere il territorio nazionale.

Tuttavia, il presidente francese Emmanuel Macron ha recentemente affermato che la deterrenza nucleare della Francia si estende all’Europa . Inoltre, l’Ucraina, un paese neonazista e mafioso che non è membro dell’Unione Europea o dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, rientra comunque nella concezione macroniana dell’Europa.

Si noti inoltre che l’articolo 5 del Trattato Nord Atlantico prevede che un attacco armato contro un membro indurrà gli altri paesi della NATO ad adottare individualmente le misure ritenute necessarie per venire in suo aiuto. Il guerrafondaio Macron sta quindi attualmente cercando di provocare un effetto a catena tra un buon numero di questi paesi, in particolare i paesi europei.

Da solo, l’espansionista Macron attribuisce così alla bomba nucleare un nuovo status, sia continentale che offensivo .

L’ arroganza che spinge l’oligarchia globalista allergica ai confini nazionali (vedi il mio articolo “ La bomba umanocida ”) ha trovato il suo acrobata più pericoloso. Questo psicopatico rappresenta un serio pericolo per la sopravvivenza dell’umanità.

Fonte: Reseau International

Traduzione: Gerard Trousson

19 commenti su “La bomba “europea”.

  1. Se dice certe cose è perchè gli è stato ordinato, consentito. Mi fanno più paura quelli che lo manovrano dato che le decisioni le prendono i suoi burattinai.

  2. Uno psicopatico che in età adolescenziale ha subito una violenza che ha inciso drammaticamente sulla sua personalità in formazione (brigitte, l’anziana moglie seduttrice), un narcisista che odia i poveri e se ne frega del suo paese, un esempio lampante di Hybris e di orgoglio smodato, nonché di assenza della Phronesis, cioè della saggezza, che sarebbe necessaria quando si arriva al vertice, della politica e dell’economia.

    Cari saluti

  3. Come è possibile che un simile elemento sia diventato presidente? Ma cosa hanno in testa i francesi? Il bello è che ridono di noi, tale persona è mentalmente disturbata, da minorenne è stato plagiato dalla propria insegnante maggiorenne, di cui non si capisce come mai non sia finita in galera, ci sono poi forti dubbi che la suddetta sia una donna, in ultimo sembra che anche lui sia omosex, davvero un bel quadretto

  4. Micron è null’altro che una sagoma di cartone, chi lo agita è in una fase di delirio assoluto che poterà alla distruzione del continente europeo se non si ritrarrà, tutta la manfrina anglo-occidentale è solo teatro per il pollaio sottostante.

  5. Il mondo si va riempiendo di psicopatici ! Non bastavano i “classici” Bush, Powell, Rice, Albrigth, Killary Clinton, McCain, Nuland, Austin, Blinken, Zelensky e Netanyau ! Poteva l’Europa stare indietro ? Quando mai ! I servi devono dimostrarsi all’altezza dei padroni, e quindi ecco Stoltenberg, Borrel, Von der Pfizer, Scholtz, Baerbock, Sunak, Meloni e Macron ! Ne dimentico sicuramente molti, ma sono troppi per tenere il conto aggiornato !

  6. Una incredibile mancanza di senno e regolatezza internazionale da parte dei leader in chief della guerra come soluzione finale di tutti i problemi cui aggiungono la loro capacità di affrontarli, non diciamo risolverli, con una qualche lucidità: danno del matto a Putin i veri folli, che vogliono contagiarlo della follia che hanno addosso. Macron si distingue come caso clinico perché è macroscopico il divario fra la grandeur perduta e la pochezza miserrima della Francia cui è stato affibbiato. Via da questa UE in mano a Big Money, Big (Pig) Pharma, Big Media, bellicisti, invasati del politicamente corretto e del Pensiero Unico lgbqti: da delegittimare disertando le elezioni per il Parlamento a vuoto europeo, dopo che hanno deriso la rielezione di Putin e mentre il Deep State fa di tutto per non fare rieleggere Trump: o si votano o Partiti apertamente anti-europeisti – cioè, contro questa (questa) UE.

  7. Capisco la necessità di finanziare il sito. Ma con i continui banner di pubblicità sta diventando sempre più complicato leggere.
    Ammenochè non usate un compromesso.
    Saluti

  8. Con buona pace del servo dei banchieri ebrei GLI ANGLOAMERICANI SONO I NEMICI D’EUROPA E I RUSSI SONO INOSTRI AMICI

  9. questo il risultato nel dare spazio alle checche isteriche LGBTQ etc etc …… a morsi nelle palle se le avete vi prenderemo !!

  10. Se io rubo una mela sono un ladro, questo demente spossato criminale e libero di circolare. Possibile che nessuno prenda provvedimenti pur sapendo della sua folle arroganza.????

  11. la bomba fa paura, ha bisogno di una buona dose di odio, l’odio si costruisce a piccoli passi inosservati. Jaan Kalda, esperto di didattica della fisica, consulente didattico in Arabia Saudita e coordinatore delle Olimpiadi EU di Fisica ha promosso la edizione 2024 delle EU Physics Olympiads in Georgia, la gara si concluderà il 21 luglio. L’Italia manderà una delegazione di studenti. Il 22 luglio avrà inizio a Isfahan, Iran, l’edizione 2024 della International Physics Olympiads: l’Italia non parteciperà con i propri studenti ritenendo l’Iran luogo pericoloso.

  12. Mica solo lui è un acrobata pericoloso. Macron è quello di turno, anche senza di lui le cose andranno nello stesso senso di marcia. Questo, a dirla tutta è il tempo degli acrobati,
    .La battaglia,anzi la guerra, che si sta combattendo è esistenziale , sia il blocco multipolare che per quello unipolare. Ed è fin troppo chiaro che nessuno dei contendenti ha la minima intenzione di mollare. Credo che certamente ,forse non ora, ma tra un po’ di tempo lo scontro non sarà piu evitabile. Spero solo che qualche anima buona ci si metta di mezzo ..

  13. Il fatto è che non sanno come fare a impedire che i russi liberino Odessa e Kiev, perché sarà, come si dice oggi, ‘epocale’, quando questo accadrà.

  14. ma cos’ha sul collo il presidente merdon? sembra il segno di una corda…. hanno tentato di impiccarlo o è reduce da una sessione di sesso estremo con bondage insieme al suo vecchio amante transessuale?

  15. Bé per calmare il vaniloquio del servo dei Rothschild ci sarebbe la soluzione
    SARMAT RS-28 per gli occidentaloidi chiamasi SATAN-2 con testata Tsar da 50 megatoni e il problema del colonialismo è dello sfruttamento e strozzinaggio degli altri popoli si vaporizzera all’istante.
    DASAVIDANIA TOVARICH
    SLAVA RUSSIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM