La BIBBIANO GLOBALE. COSA C’È DIETRO L’OBBLIGO VACCINALE DEI MINORENNI

Da decenni ormai il potere nascosto, quello vero, delle élites al di là del bene e del male, ha come obbiettivo i bambini, i nostri figli.

La destrutturazione e la distruzione sistematica della famiglia e delle sue figure fondanti e imprescindibili. Film e canzoni che la descrivono come una sentina di soprusi, violenze, vessazioni. Il vomito ideologico contro la famiglia composta da padre, madre e figli, e recepito dalla legislazione dei diritti, che ha aperto la voragine su una sempre cangiante ridefinizione della sua natura.

L’attacco reiterato alla figura del maschio, marito e padre, con le leggi sul femminicidio, le campagne mediatiche che lo mettono in cattivissima luce, insinuando nella donna, fin dalle adolescenti, la sua intrinseca malvagità; con la femminilizzazione del maschio, che erode le sue caratteristiche peculiari autorità, autorevolezza, forza e coraggio. La conseguente evaporazione della figura del padre nei figli, facendo di questi degli orfani raminghi pronti a consegnarsi a qualsiasi affetto capace di sedurli.

Parallelamente, lo stupro spirituale e fisico della donna, nel suo essere sposa e madre. L’aborto insinuato come un diritto nella sua anima e mente di minorenne, che polverizza la vocazione materna sostituita dall’egoismo che muove guerra alla sua biologia del dono di sé stesse. Il femminismo spacciatore di menzogne, di presunte e inesistente uguaglianze al posto della diversità che realizza la sana complementarietà tra maschio e femmina. La illusoria parità di genere che genera mostri innaturali che vegetano nella frustrazione, sempre sull’orlo del suicidio interiore.

La donna autodeterminata, sbiadita in ipocrite quota rosa che le mettono sul bancone della carne nel negozio dell’ideologia. Donne oggetto illuse, dedotte e abbandonate, forni a pagamento per figli a menu; donne ingannate che smettono di essere spose e madri, lasciando i figli orfani della propria origine d’amore, tenerezza, misericordia.

Il Gender come nuovo paradigma della società globale

La dottrina gender che vogliono rendere obbligatoria nella scuola, un lavaggio del cervello che cancelli l’eredità biologica e spirituale costituente la persona che i figli ricevono in famiglia. Un abominio che progetta stragi interiori nei nostri figli, bombardamenti atomici sulle cui rovine potranno scrivere ciò che vorranno, in antitesi ad ogni Verità rivelata da Dio.

La lunghissima marcia della tragicamente detta “liberazione sessuale”, che ha silurato gli adolescenti nel mondo delle relazioni sessuali senza sapere altro che la pornografia indotta dal potere, vera pedofilia di Stato con cui si feriscono inguaribilmente i ragazzi. Cosi drogati da un piacere esorbitante le loro capacità, spesso assuefatti a canne e pasticche, i figli sono strappati alla lenta maturazione della propria sessualità nell’ambito della famiglia, dove si imparano le relazioni, il dono e il perdono ad esempio, il rispetto e la pazienza.

L’ecologismo alla Greta che spinge i ragazzi ad aderire a un’ideologia in virtù di un lavaggio del cervello che li anestetizza per ogni pensiero critico. Mentre li foraggiati con i nuovi gadget digitali li fa sentire buoni e dalla parte giusta portandoli a scioperare dalla scuola in nome dell’ecologismo contro l’uomo e malthusiano. Anche così sono sfilati dall’autorità educativa della famiglia.

L’abbassamento dell’età in cui i cittadini possono votare, addirittura sotto il limite che li definisce maggiorenni, non è altro che un altro fendente lanciato contro l’ambiente educativo della famiglia. Ovvio che se un sedicenne può votare non ascolterà certo i propri genitori.

La campagna subdola e intessuta di sofismi, violenta e militaresca, sull’obbligo morale della vaccinazione dei minori è solo l’ultimo passo di questa marcia satanica con cui il potere vuole strappare i figli alle proprie famiglie. Per capire quello che sta accadendo bisognerebbe studiare Pol Pot, come ogni dittatura fascio-comunista. E Paesi come Giappone, Corea e Cina, dove l’educazione è già appaltata alla scuola e, di conseguenza allo Stato.

Vaccinazione genetica dei bambini. un crimine contro l’umanità

Le parole gravi delle più alte cariche dello Stato che inducono e spingono all’obbligo vaccinale dei minori oppongono il timbro dell’autorità civile su questo progetto abominevole.

Il punto non è neppure l’utilità e i rischi del vaccino per i minori, che pure è tema dibattuto. Il punto è che proprio quanto sta accadendo rivela senza alcun dubbio l’obbiettivo vero del potere dei nuovi “nazisti i guanti bianchi”: trasformare il mondo in una grande Bibbiano, nella quale plasmare i nostri figli e renderli figli dell’ideologia, del consumo e della transizione digitale. Figli post-umani guidati da remoto nel pensiero, nei diritti-desideri, nelle scelte e nella vita.

Occorre per questo pregare senza sosta e custodire la fede, trasmettendola con credibilità ai nostri figli. Difendere quindi, a costo del sangue se necessario, il deposito della fede e la santità delle nostre famiglie.

Nella certezza che il demonio non prevarrà, e il Signore risorto ci farà presto giustizia dell’avversario. Perché la famiglia cristiana salverà il mondo.

Don Antonello Lapicca

N.B. L’opinione dell’autore potrebbe non coincidere con la posizione della redazione.

31 Commenti
  • Sandro
    Inserito alle 17:57h, 30 Luglio Rispondi

    “N.B. L’opinione dell’autore potrebbe non coincidere con la posizione della redazione.” E (la redazione) si sbaglia.
    Attendevo questo articolo da decenni ed il fatto che si dia la possibilità all’autore di esprimersi in tal modo, mi preoccupa non poco. Ciò vuol dire che i giochi sono conclusi a tal punto che prendere coscienza è ormai troppo tardi. Il cancro ha preso possesso dell’intero organismo sociale.

  • Aldo
    Inserito alle 19:17h, 30 Luglio Rispondi

    La bibbia non mente, ci sarà un giorno del giudizio.

    • atlas
      Inserito alle 14:22h, 31 Luglio Rispondi

      anche Aldo ti fai chiamare adesso ? Ma non riuscirà un porco democratico come te a inzozzare un sito come questo. Te ne devi andare.

  • Giorgio
    Inserito alle 19:37h, 30 Luglio Rispondi

    Occorre una precisazione ……..
    Nell’articolo fascisti comunisti e Pol Pot vengono additati come precursori dell’attuale regime sanitario ……
    E’ una menzogna ……. sotto Stalin Hitler Mussolini Pol Pot Che Guevara Mao …….. le degenerazioni tipicamente occidentali non potevano attechire ……
    quelle dittature socialiste e nazionaliste le estirpavano dalle loro società ……………. ne erano agli antipodi ……..

    • atlas
      Inserito alle 22:42h, 30 Luglio Rispondi

      la redazione ha sottolineato che potrebbe non essere d’accordo su alcuni punti. Concordo e aggiungo: e meno male (vuol dire che non si è intorpidito del tutto)

  • atlas
    Inserito alle 22:33h, 30 Luglio Rispondi

    leggendo l’articolo (cosa cazzo c’entra Pol Pot e il fascocomunismo), capite perchè questo troll democratico fuoriuscito dal ghetto, sotto nuovo ennesimo nome, è da cancellare a vita ?

    • caiostro
      Inserito alle 11:58h, 31 Luglio Rispondi

      Ignoratelo,prima o poi se ne andra’ da solo

    • atlas
      Inserito alle 14:04h, 31 Luglio Rispondi

      sei tu il fuoriuscito dal ghetto, ma che non riuscirai a mettere la museruola al sito facendo chiudere i commenti. Luciano Lago non te la darà vinta mai, è dell’asse della resistenza

  • atlas
    Inserito alle 22:39h, 30 Luglio Rispondi

    se è comprovato che esponenti ufficiali e con autorità rivestite della chiesa cattolica abbiano commesso di queste infamità non vedo cosa c’entri mescolare l’Islam. O il buddhismo. In Iran, Tunisia, Marocco, Egitto, per questi reati c’è la GALERA e in alcuni casi, vista come violenza carnale, la pena di morte (Iran). CHE MINCHIA SCRIVI. Se volete combattere l’Islam fatelo con la spada non con le minchiate

    • atlas
      Inserito alle 00:52h, 31 Luglio Rispondi

      oh scusami caro Marco per come ti ho risposto. E’ colpa mia, se mi accorgevo subito che eri il troll democratico di merda risuscitato dopo 3 ore non ti avrei risposto così. Ora però richiama tua sorella, che mi deve finire il lavoro

  • Eugenio Orso
    Inserito alle 10:55h, 31 Luglio Rispondi

    Si cerca di dare la colpa alla rivoluzione cambogiana 1976-1979, al fascismo e al comunismo storici, per giustificare gli abusi neocapitalisti, demokratttici e globalisti sulla famiglia …
    Se oggi meditano di portare via i figli è colpa di Pol Pot, morto in esilio nel 1998?
    Se oggi propogondo di prendere i figli alle famiglie di non vaccinati, per “darli in affido” ai vaccinati (nodello Bibbiano, orchestrato dai sinistroidi demokrat pddioti) è colpa di Mussolini o di Stalin, morti rispettivamente nel 1945 e 1953?
    Che abbiano come obbietivo distruggere la famiglia uomo-donna-figli e mettere le mani sui figli è fuori discussione …
    Ma si tratta di un perverso intreccio fra élite finanziaria-giudaica, collaborazionisti locali, demokrazzia e mercato globale.
    Don Antonello Lapicca dovrebbe starsene in canonica con la perpetua e il campanaro, senza sparare cazzate.

    Cari saluti

    • atlas
      Inserito alle 14:18h, 31 Luglio Rispondi

      e col troll democratico di merda, e omofilo per giunta, come la mettiamo ? Lo cancellano e rientra dopo 10 minuti con altri nomi (Cris, Mark, Philipp, serioso … forse Maurizio e Debora, con o senza la acca). Io mi sto iniziando a rompere veramente i coglioni a fare il lavoro che dovrebbe fare il capo. Lavoro fatto come si deve però. Ma non ha un pò di pudore nel tutelare il SUO sito ?

      • Eugenio Orso
        Inserito alle 15:06h, 31 Luglio Rispondi

        Il troll che da un po’ imperversa lo dobbiamo considerare una sorta di mitomane in rete, oppure un disturbato che passa la giornata (appunto) disturbando?
        Come mandarlo via? Se fosse una zanzara, della specie naturale, qualche idea l’avrei, anche se letale, ma come si fa a”rullare” un troll in rete?
        Chissà quali devastanti problemi ha avuto, nell’infanzia, forse ha subito abusi, oppure bullismo, può essere che abbia sviluppato gravi problemi relazionali, ad esempio con le donne, oppure che soffra di impotenza e che si senta “potente” disturbando in rete e seminando zizzania.
        Vai a sapere …

        Cari saluti

        • Eugenio Orso
          Inserito alle 17:10h, 31 Luglio Rispondi

          Non userò per te l’espressione “povero cucciolo”, restituendala, ma, bensì, povero stronzo …

  • tania
    Inserito alle 11:56h, 31 Luglio Rispondi

    Io e mio marito di sinistra, estrema sinistra, su cui avrei molto da dire ma lascio perdere, siamo la generazione delle sportine da plastica non avendo soldi per quelle vere, e poi dei jeans rotti perché non avevamo soldi per comprarli nuovi, e anche non è che ci importasse averli nuovi, poi passano gli anni, e mio marito che è l’uomo più intelligente io abbia mai incontrato un giorno mi dice “il potere si prende tutto quello che è degli altri, le nostre antiche sportine ora sono zainetti, i buchi nei jeans costano…” Così ora SO che il potere, quello disumano che è un incrocio tra un mafioso un depravato e un pauroso con bisogno di accumulo compulsivo, si è preso la “sinistra” che parlava di ben altri obiettivi, insomma, come il nazismo che ha fatto suo Nietzsche che dubito molto gli sarebbe piaciuto il nazismo…

  • giovanni
    Inserito alle 15:03h, 31 Luglio Rispondi

    Il piano massonico che per oltre due secoli si e’ sviluppato fino a raggiungere i gravissimi risultati attuali, non ha ancora raggiunto l’acme e cioe’ sovvertire completamente il Creato. Certo tale scopo ormai e’ a portata di mano e i successi raggiunti stimolano i cospiratori a raddoppiare gli sforzi. Dimenticano pero’ che tutto cio’ e’ stato predetto circa duemila anni fa’, pertanto essi non sono altro che attori nella storia e motore., Il motore e’ Colui che l’ha rivelato , cioe’ Dio. Pertanto concordo con Don Lapicca e considero ottimo l’articolo. Il non prevalebunt non verra’ mai meno.

  • Telemaco
    Inserito alle 15:40h, 31 Luglio Rispondi

    Siete un branco di pazzi voi che commentate

    • Eugenio Orso
      Inserito alle 17:13h, 31 Luglio Rispondi

      Se tu fossi cretino come noi, Atlas ed io, intendo, almeno avresti qualche neurone attivo e funzionante …
      Nel tuo caso, hai la testa che pesa quanto il corpo, perché piena d’osso … o forse di merda?

    • atlas
      Inserito alle 23:40h, 31 Luglio Rispondi

      suka troll democratico, giudeo e omofilo, te ne devi andare

  • caiostro
    Inserito alle 17:39h, 31 Luglio Rispondi

    per poi essere bannati.
    Una vergogna che solo in Italia poteva esserci e infatti uno dei due e’ anche musulmano.

    • atlas
      Inserito alle 19:57h, 01 Agosto Rispondi

      suka troll democratico, giudeo e omofilo, te ne devi andare

  • plutarco
    Inserito alle 18:20h, 31 Luglio Rispondi

    Concordo con gli utenti @CAIOSTRO e @MARCO estremamente intollerabile l atteggiamento di certi utente che si credono dei cacciaotri di streghe e ancor piu’ intollerabile e inconcepibile il favoritismo e l appoggio che la Redazione che da a questi incivili.
    Delusissimo dall atteggiamento di Eugenio Orso,lo ritenuto un uomo risoluto e invece si e’ rivelato un ragazzino immaturo e nervosetto.
    Espresso questo rammarico, dopo una brebe frequentazione penso che abbandonero’ il sito,non e’ cio’ che mi aspettavo.

    • plutarco
      Inserito alle 18:22h, 31 Luglio Rispondi

      Mi scuso per le sviste grammaticali le quali pero’ sono di poco conto rispetto ad altro che si legge su questo sito.

      • atlas
        Inserito alle 23:41h, 31 Luglio Rispondi

        suka troll democratico, giudeo e omofilo, te ne devi andare

  • Eugenio Orso
    Inserito alle 20:59h, 31 Luglio Rispondi

    La tua mamma, sulla quale non farò dell’ironian per non “sparare sulla croce rossa”, ha mai pensato all’aborto, fin tanto che era ancora in tempo?

  • atlas
    Inserito alle 23:42h, 31 Luglio Rispondi

    suka troll democratico, giudeo e omofilo, te ne devi andare

    • Giorgio
      Inserito alle 08:50h, 01 Agosto Rispondi

      Mi associo Atlas …… luoghi comuni, qualunquismo, provocazioni di infimo livello e insulti ….. via da questo sito …… sciò ….. via ……

  • antonio
    Inserito alle 01:17h, 01 Agosto Rispondi

    contro natura è sbagliiato, cosii le modiifiche genetiche e altro che gli occidentali perseguono

  • Luca Mantovani
    Inserito alle 14:44h, 01 Agosto Rispondi

    Il sito è davvero ottimo. Un’unica accortezza sta in chi lo legge, ovvero evitare di passare ai commenti, che trasudano violenza, razzismo, involuzione ed ego ipertrofico da tutte le righe, tranne per qualche eccezione.

    • atlas
      Inserito alle 19:58h, 01 Agosto Rispondi

      suka troll democratico, giudeo e omofilo, te ne devi andarea

Inserisci un Commento