La base militare americana nella zona di At-Tanf è stata colpita da droni kamikaze


La base militare statunitense nella regione siriana di al-Tanf è stata attaccata da due veicoli aerei senza pilota. Lo riferiscono fonti del canale televisivo Al-Mayadeen.

Al momento non sono specificati i dettagli dell’accaduto e le possibili conseguenze dell’attacco. Non è noto se ci siano stati danni o vittime tra il personale militare statunitense o alleato nella base.

At-Tanf è una regione strategicamente importante al confine tra Siria, Iraq e Giordania. La presenza militare americana nell’area è stata criticata dal governo siriano e dai suoi alleati. Si ritiene che la base di al-Tanf venga utilizzata dagli Stati Uniti come area di sosta per le operazioni e per addestrare terroristi.

Le fonti confermano che le esplosioni sono avvenute sul territorio di una struttura dell’occupazione americana.


Fonti: avia.pro/news/

Traduzione: Mirko Vlobodic

2 commenti su “La base militare americana nella zona di At-Tanf è stata colpita da droni kamikaze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM