KURZ DALL’AUSTRIA CRITICA GLI ENTI DI BENEFICENZA PER AVER PORTATO GLI IMMIGRATI IN EUROPA

L’ex cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha criticato gli enti e organizzazioni di finta beneficenza (ONG) che gestiscono imbarcazioni di salvataggio per incoraggiare le persone a intraprendere il pericoloso viaggio in Europa, nel corso di in un’intervista di domenica.

“Danno solo false speranze e, senza rendersene conto, mettono più persone in pericolo”, ha detto il presidente conservatore del Partito popolare al quotidiano Die Welt am Sonntag.

La migrazione incontrollata verso l’Europa si fermerà quando i potenziali migranti si renderanno conto che saranno restituiti ai loro paesi di origine o di transito piuttosto che ai paesi dell’UE, ha affermato.

“Sempre più persone si imbarcheranno in questo viaggio mentre le operazioni di soccorso nel Mediterraneo forniscono un biglietto per l’Europa centrale”, ha predetto Kurz.

L’Italia ha chiuso i porti per salvare le vite dei migranti, l’anno scorso, ma le navi delle ONG hanno continuato ad attraccare nonostante il divieto di ingresso. Il capitano di una nave di beneficenza tedesca, la “Sea Watch “, ha suscitato molte polemiche la scorsa settimana, quando si ha rischiato di schiantarsi contro una nave della polizia italiana mentre portava a Lampedusa 53 migranti prelevati dalla costa libica.

Cancelliere Austria, Sebastian Kurz


Questa, ha fatto capire Kurz, è molto diversa da una attività di beneficienza ma piuttosto risulta una opera di aperto favoreggiamento dell’Immigrazione clandestina ed un favore fatto alle mafie dei trafficanti di carne umana.
I governi dei paesi europei devono contrastare questo fenomeno nell’interesse degli stessi paesi africani.

Fonte: Sputnik News

Traduzione: Luciano Lago

12 Commenti

  • atlas
    8 Luglio 2019

    è sempre sangue Germanico

    Adolf Hitler proveniva da quella che oggi si chiama Austria

  • Max Dewa
    8 Luglio 2019

    Menomale che ci sta qualche Donna coi coglioni ” ornella mariani forni denucia il gip di Agrigento ” questi del PD che salgono a bordo di navi pirata fuorilegge sono dei delinquenti Da Associazione a delinquere fratoianni orfini del Rio ecc da perseguire in tutti I modi c’e’ da vergognarsi di essere Italian I , con gente simile vien voglia di stringere LA mano A Traini e Augurarsi che per LA prossima gli possa andare meglio , e’ surreale vedere come nessuno si muova manco una manifestazione per protestare ,stanno trattando l’italia come una Discarica e nessuno protesta ! Incredibile !

    • atlas
      8 Luglio 2019

      ANNI di violenza del sistema democratico disturbano le menti più deboli: la maggioranza. Nelle Sicilie come nelle altre diverse regioni

      abbiamo un Franco Freda e un Claudio Mutti conosciuti solo da pochi intimi: è tutto scrivere

  • amadeus
    8 Luglio 2019

    Basta, questa pagliacciata deve finire, abbiamo i nostri problemi che non sono pochi, sarebbe ora di mettere in galera un bel po di gente e buttare la chiave, altrimenti questa storia che ci sta procurando gravi probblemi non finirà mai, é ora di ripulire l’Italia dalla feccia e farlo tornare a essere lo Stato di un tempo, prima si inizia e meglio é, facciamolo per noi e per i nostri figli e nipoti.

  • Sed Vaste
    8 Luglio 2019

    Non si capisce cosa Cazzo aspettano I militarily italiani per fare un colpo di stato pare quasi che loro vivano su Giove , ormai le frontiere sono un colabrodo, via mare sta entrando LA feccia D’africa entrano tutti orde di popoli senza documenti permessi ecc Quel coglione di Salvini non conta un cazzo viene offeso da tutti minacciato in faccia di morte e lui si sfoga sul Web dice di voler continuare a non contare niente ci prova gusto dice di aver chiuso un centro a mineo di 4000 clandestini e se ne Vanta pure I’ll demente adesso quei 4000 dove stanno? Sono in giro per l’italia senza soldi senza meta come dei can I randagi a delinquere almeno prima erano bene o male controllati , cosa cazzo fanno I militari non vedono che non c’e’ piu un governo in grado di far rispettare le leggi I confini LA sicurezza degli italiani ! Va bene spegnersi lentamente ma qui e’ uno spegnersi disonorevole

  • Sandro
    8 Luglio 2019

    “Questa,……………………………..risulta una opera di aperto favoreggiamento dell’Immigrazione clandestina ed un favore fatto alle mafie dei trafficanti di carne umana.”

    Caspita, questa non la sapevo! Comunque un plauso a Kurz che ha avuto il coraggio di esprimersi in tal modo.

  • Monk
    8 Luglio 2019

    Nozze gay nella Marina Militare, la palermitana Rosy in uniforme dice “sì” a Lorella
    Si sono unite civilmente con una festa a La Spezia, dove entrambe sono di servizio. Matrimonio con picchetto d’onore, gli auguri del ministro Elisabetta Trenta

    Dove dobbiamo andare con i froci nelle forze armate?

    https://www.palermotoday.it/cronaca/spezia-matrimonio-gay-marina-militare-palermitana-sposa.html

  • kaius
    8 Luglio 2019

    Ma cosa mi tocca leggere,il matrimonio e’ solo tra maschio e femmina,tra uomo e donna.
    Non tra feccia pedo/ omofila psico sessualmente malata,perversa e contro natura.
    Il prossimo passo sara’ sposarsi i cani?Ah giusto http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=4258

  • Max Dewa
    8 Luglio 2019

    L’unica soluzione e’ un colpo di stato altrimenti Sara sempre e solo una lunga agonia , ci vogliono I militari magari asserviti sempre agli USA e magari anche continuando a convivere con I Negri ( di certo questi Negri non ve li scrollate piu di dosso ormai I’ll danno e’ stato fatto Dai piddini pure teste di cazzo come del Rio Martina boldrini renzi bonino ecc ) ma almeno ristabilire un po di ordine di decoro di sicurezza e di decenza !

  • Mardunolbo
    8 Luglio 2019

    I militari italiani sono selezionati in base al servilismo allo stato (governo del momento). Da decenni si doveva fare un bel colpo di mano a Roma e non fu mai fatto perchè sono selezionati nella carriera i più asserviti ai partiti. Ora poi, con le soldatesse negli ufficiali e nelle alte gerarchie che cosa vorreste fare ? Le “gaye” insieme agli “omo” abbondano….Già la “Royal Navy” dimostrò, con i suoi gay abbondanti, come risposero agli arresti operati dalle Guardie rivoluzionarie iraniane, anni fa: zitti e pavidi come coniglietti ! Idem nelle altre nazioni europee. Non esistono qui le forze armate alla “russa” ! Personalmente aspetto la liberazione operata dall’esercito russo che annienta la resistenza debole europea, invade questa, elimina i politici al comando ed installa governi sani senza frociume.

    • Anonimo
      9 Luglio 2019

      Anche a me piacerebbe una vittoria della Russia, con successiva liberazione, ma ho paura che sara’ difficile.

  • atlas
    9 Luglio 2019

    rifare tutto con ordine, con la Russia

    ma la Russia si mette con gentaglia BASTARDA come noi … ?

Inserisci un Commento

*

code