Klaus Schwab: se la verità libera, l’ignoranza uccide!


di Eric Montana

Noi, cittadini dell’anno 2021, non misuriamo il mondo spaventoso che si sta preparando per noi perché abbiamo paura di affrontare la verità in faccia. E questa passività, questo fatalismo suicida sarà pagato dai nostri figli che lasceremo nelle mani di questi criminali che li faranno vivere da schiavi. Sembra impossibile, ma è la triste realtà. Devi solo leggere i loro scritti che sono pubblici perché si sentono così potenti che non nascondono nemmeno più i loro piani.

Chi è Klaus Schwab, il presidente del World Economic Forum al quale i leader occidentali si inchinano come semplici servi?
Rachel Marsden riceve Modeste Schwartz, autrice del libro ” Il mago di Davos “, per una decrittazione del personaggio.

L’influenza di Klaus Schwab è inimmaginabile perché è lui che detta gli orientamenti politici ed economici ai governi occidentali che li applicano alla lettera, lo abbiamo visto per un anno e mezzo con questa falsa ” pandemia ” … assunta come la nostra grande disgrazia.

Ma quello che la gente non sa di questo personaggio e di questo World Economic Forum è chi ha finanziato la creazione di questa falsa ” ONG “.
Indovina?
Schwab è quindi solo un ingranaggio , una cinghia di trasmissione tra i vertici della piramide e i governi occidentali.

Come ho detto ieri nella mia intervista Live con Patrick Jaulent , autore del best seller ” Un mondo di bugiardi “, un’intervista che puoi guardare su Médiazone o su Youtube purché non siamo censurati, tutto ciò che stiamo vivendo ora non è un prodotto del caso ma l’attuazione di un piano specifico per il quale i governi occidentali hanno ricevuto la stessa roadmap che devono rispettare e attuare tutti insieme e in modo coordinato .

Il mondo occidentale, che rappresenta solo una parte delle forze del pianeta, probabilmente ancora per poco tempo, funge da locomotiva per far avanzare l’istituzione di una governance globale che sarà guidata direttamente dalla cima della piramide e che il sig. Attali,l’ex presidente Sarkozy, l’attuale presidente francese Macron, Bush padre e figlio e tanti altri agenti agli ordini di questa invisibile superelite, chiamano il Nuovo Ordine Mondiale .

Per consentire il raggiungimento di questo programma, la ” peste nera ” che è caduta sulle nostre teste funge da acceleratore di particelle poiché, secondo Attali, l’umanità avanza solo attraverso la paura e la “pandemia” è il mezzo migliore per spostare le linee … E in questo ordine del giorno, non c’è spazio per il caso. Non esiste una coincidenza!

Quindi, un gruppo di 13 famiglie servite da una legione di 300 persone che uniscono circa 3000 multimiliardari, affermano di assumere la guida di questo mondo e vogliono governarlo a modo loro creando un sistema di vita in cui la libertà individuale viene abolita, sostituita dall’autoritarismo e sorveglianza generalizzata, rendendo ogni essere umano una forza produttiva a cui concederanno di vivere secondo le nuoe regole, e per i disadattati, per i recalcitranti, i dissidenti, gli inutili, i sdentati, il nulla, ci sarà l’eliminazione pura e diretta.

Grazie alla vaccinazione e all’iniezione di nanoparticelle che possono attivare o disattivare da remoto grazie al 5G, i devianti tra i sopravvissuti vivranno del tempo preso in prestito, probabilmente da eliminare grazie ad un semplice click del computer.

Se conosci la storia dei famosi ” bolscevichi “, sicuramente ricorderai che furono all’origine di una pulizia etnica e sociale che generò decine di milioni di morti durante la rivoluzione russa del 1917 e dopo.

Attualmente stiamo vivendo lo stesso tipo di rivoluzione criminale ma con altri mezzi molto più sofisticati, grazie a nuove tecnologie che sono infinitamente più pericolose perché possiamo essere geolocalizzati, identificati e trovati ovunque sul pianeta.

Nuovo Ordine Mondiale

Noi cittadini dell’anno 2021 non misuriamo il mondo spaventoso che si prepara per noi perché abbiamo paura di affrontare la verità in faccia. E questa passività, questo fatalismo suicida sarà pagato dai nostri figli che lasceremo nelle mani di questi criminali che li faranno vivere da schiavi. Sembra impossibile, ma è la triste realtà. Devi solo leggere i loro scritti che sono pubblici perché si sentono così potenti che non si nascondono nemmeno più.

Finché resteremo sbalorditi dalla paura, dall’incredulità, dal rifiuto di realizzare, quelli che l’avvocato Reiner Fuellmich chiama “ la cricca di Davos ” con il gruppo Bilderberg, il CFR, la CIA e i Big Data, continueranno come un bulldozer a andare avanti e mettere in atto un sistema che ci impedisca di tornare indietro e riconquistare il nostro bene più prezioso: la libertà.

Il ritorno dei nuovi bolscevichi sulla scena occidentale dovrebbe allertarci tutti perché se seguiranno il loro piano, tutta l’umanità sarà in pericolo.

Fonte: mediazone.zonefr.com/news

Traduzione: Gerard Trousson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus