Kiev riprova ad attaccare mosca con i droni

Il Ministero della Difesa ha annunciato i dettagli dell’attacco notturno dei droni ucraini a Mosca

Mercoledì notte le forze di difesa aerea russe hanno sventato un altro tentativo del regime di Kiev di effettuare un attacco terroristico su Mosca utilizzando tre droni di tipo aereo, ha affermato il ministero della Difesa russo.
Il canale Telegram del dipartimento militare riferisce che due UAV che hanno attaccato la capitale russa sono stati distrutti dai sistemi di difesa aerea nell’aria sul territorio dei distretti di Mozhaisk e Khimki della regione di Mosca.

Il terzo drone, secondo il Ministero della Difesa russo, è stato soppresso con la guerra elettronica. Avendo perso il controllo, il drone si è scontrato con l’edificio in costruzione del complesso della Città di Mosca.

Nel tentativo da parte ucraina di attaccare la capitale russa nessuno è rimasto ferito, aggiunge il Ministero della Difesa.
In precedenza, il sindaco Sergei Sobyanin aveva affermato che un drone ucraino aveva colpito un edificio in costruzione nella zona di Mosca, nella capitale russa. I servizi di emergenza hanno riferito che l’edificio ha riportato lievi danni.
Nel frattempo, i servizi di emergenza hanno riferito alla TASS che gli aeroporti di Sheremetyevo, Vnukovo, Domodedovo e Zhukovsky, che mercoledì avevano sospeso l’accoglienza degli aerei per il decollo e l’atterraggio , hanno ripreso il loro lavoro.
Nota: gli analisti militari giudicano queste azioni della giunta ucraina come delle azioni disperate che cercano di distogliere l’attenzione dalle disastrose condizioni dell’esercito ucraino che, dopo aver fallito la controffensiva, si trova nell’impossibilità di ripianare le enormi perdite subite.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Mirko Vlobodic

3 commenti su “Kiev riprova ad attaccare mosca con i droni

  1. Bravi loro bombardano la capitale di una superpotenza e voi non bombardamento Kiev leopoli e i porti e l’isola dei serpenti siete proprio bravi e naturalmente non buttate la bomba bravi siete proprio bravi forse avete letto “navi e poltrone ” bravi,bravi.

    1. Bravo Benedetto questi Russi ci hanno stancato, la guerra è guerra e farsi colpire la capitale quasi tutti i giorni senza una dura reazione da un senso di impotenza sia nella popolazione che nell’esercito minando certe sicurezze.

  2. ma signor benedetto mi sa che è lei che sta “in poltrona” e pontifica di bombe , ma lei ha una minima idea di cosa sia una guerra. non si affretti a rispondere , dal tono dei suoi post mi sa di no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM