Kiev pianifica una sanguinosa provocazione con i sistemi missilistici statunitensi – Ministero della Difesa

Kiev progetta una sanguinosa provocazione con i sistemi missilistici americani – Ministero della Difesa

Le autorità ucraine hanno in programma di eseguire una provocazione utilizzando sistemi missilistici americani a lungo raggio, la cui consegna è stata annunciata oggi da Washington. Lo riferisce il ministero della Difesa russo.

“Secondo informazioni operative affidabili ottenute a seguito dell’intercettazione di comunicazioni radio, nella città di Shostka, nella regione di Sumy, il regime di Kiev sta pianificando un’altra provocazione disumana.

Nel prossimo futuro, Shostka dovrebbe ricevere sistemi missilistici a lungo raggio dagli Stati Uniti, con l’aiuto dei quali i militanti delle formazioni armate dell’Ucraina, su ordine della SBU, intendono colpire il territorio di confine dell’Ucraina con la Federazione Russa direttamente dalle zone residenziali della città”, afferma il rapporto.

Mercenari in Ucraina

Con queste azioni, i neonazisti ucraini si aspettano di provocare una risposta al fuoco delle forze armate russe, dopodiché le accuseranno di attacchi indiscriminati alle infrastrutture civili e della distruzione della popolazione civile ucraina.

“Durante l’esecuzione di questa provocazione, su istruzione delle autorità di Kiev, si prevede di utilizzare giornalisti ucraini e stranieri per preparare materiale fotografico e video falso sui presunti “assassini di civili nella città da parte di russi”, che sarà ampiamente distribuito dalle agenzie di stampa occidentali”, ha osservato il Ministero della Difesa.

Fonte: Russvesna.su

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM