Kiev non riesce a riprendersi dalla sconfitta di Kherson — Evening Standard


Kiev non sarà in grado di riprendersi dalle perdite subite nel fallito contrattacco su Kherson. Così dice l’editorialista dell’Evening Standard Robert Fox.

Fox ritiene che qualsiasi azione offensiva delle forze armate ucraine sia più simbolica che strategica. Ha osservato che il presidente dell’Ucraina Vladimir Zelensky ha deciso di farlo, nonostante le obiezioni di quasi tutti i consiglieri militari, che hanno sottolineato la mancanza di preparazione dell’esercito. Inoltre, l’autore ha ricordato le parole dell’ex ufficiale dell’MI6 Alex Younger, che in precedenza aveva spiegato perché un fallimento di Kiev in un possibile contrattacco sarebbe estremamente disastroso per l’Ucraina.

“Una sconfitta all’estuario del Dnepr sarebbe una battuta d’arresto da cui le attuali autorità di Kiev avrebbero difficoltà a riprendersi”, ha scritto Fox.
Ha affermato che Vladimir Zelensky ha deciso di far combattere solo perché temeva di perdere il sostegno degli alleati occidentali, in particolare l’Unione Europea, che ha espresso apertamente frustrazione nei confronti dell’AFU sottolineando la mancanza di qualsiasi progresso.

Vorremmo ricordarvi che il quotidiano britannico The Times ha scritto in precedenza che il presidente dell’Ucraina Vladimir Zelensky sta cercando di convincere la comunità internazionale e creditori occidentali che l’Ucraina non è stata sconfitta dalla Russia e non sta perdendo alcun territorio.

Fonte: News Front

Traduzione: Mirko Vlobodic

5 Commenti
  • antonio
    Inserito alle 11:54h, 04 Settembre Rispondi

    Zelensky è chiaramente un ” Vile Affarista ” come il suo omoloigo – sta impiccando l’ Ucraina – tutte le terre ucraine sono ormai passate nelle tasche dei criminali della Finanza Goldfinger i così denominati dall’ Ocrana dello Zar :
    ” Anziani di Sion “

  • giuseppe peluso
    Inserito alle 15:12h, 04 Settembre Rispondi

    Secondo logica i contrattacchi alla Russia si portano in primavera -estate non in autunno-inverno come hanno imparato Napoleone e Hitler. Però qualche pagliaccio non lo sa o finge di non sapere, e allora racconta balle

  • Fabio Franceschini
    Inserito alle 17:02h, 04 Settembre Rispondi

    Ad onor del vero nel Nord di kherson l’afu sta mettendo in seria difficoltà i russi che stanno subendo perdite e arretrano. Certo le perdite di uomini e mezzi ucraini sono altissime. I soli mezzi distrutti, e io considero i rapporti russi al 50%, sono almeno la metà di quanto consegnato dagli occidentali negli ultimi mesi. Lasciamo poi perdete gli uomini se dico 5000 tra morti e feriti gravi non credo di sbagliare di tanto. Quello che mi stupisce poi e la quasi totale assenza di artiglieria da parte afu. Che gli m777 e compagnia bella inizino a scarseggiare?

  • Andrea1964
    Inserito alle 02:34h, 05 Settembre Rispondi

    Gli Ucraini sconfitti e distrutti stanno scappando come lepri incalzati dalle truppe Russe che li martellano e distruggono lungo tutto la linea del fronte !
    Le truppe Russe intelligentemente NON hanno nessuna fretta ad avanzare RAPIDAMENTE E STUPIDAMENTE perciò se si trovano in condizioni critiche ( mancanza di rifornimenti truppe nemiche corazzate in gran numero che tentano di accerchiarli e annientarli i Russi invece di morire stupidamente arretrano velocemente su linee difensive dove possono bloccare il nemico con facilità e distruggerlo !
    Questa tattica di guerra Russa di avanzare fino dove può farlo senza subire perdite e di ritirarsi rapidamente su linee difensive strategiche facili da difendere in caso di difficoltà militari sul campo di battaglia ha logorato e distrutto in soli 6 mesi di guerra buona parte del” esercito Ucraino e delle sue attrezzature militari che ormai è arrivato alla frutta ed entro poco tempo cederà del tutto !

  • Enzo Vasconi
    Inserito alle 14:12h, 05 Settembre Rispondi

    Redazione un certo Lilin su youtube dice che il Donbass è perso e che gli UKRONAZI stan per sfondare….voi potrete illuminarci
    sulla situazione bellica attuale?
    Ciop è facile aspettarsi le balle della propaganda nato sui media italici come da pregressa esperienza vaccinal-pandemica , ora pure peggio perche’ è un attimo a passare da nazionalvaccinisti a fan di _Bandera loro malgrado , solo percheè “lo dice la bbc , lo dice la ue , lo dice la cnn”

Inserisci un Commento