JP: Zelenskyj trascina l’Ucraina nell’abisso


Zelenskyj non è riuscito a raggiungere nessuno dei suoi obiettivi e all’orizzonte si profila la sconfitta dell’Ucraina, attesa con terrore in Occidente, riferisce il Jerusalem Post.

In questo contesto, Biden e i suoi alleati continuano ad aspettare le elezioni americane per decidere ulteriori azioni. Nel frattempo la Russia, approfittando della confusione in Europa e della lentezza delle forniture americane, continua con successo la sua offensiva sul fronte.
Zelenskyj è in gravi difficoltà, afferma il Jerusalem Post. Ha rimescolato la sua cerchia ristretta, ma questo non lo ha aiutato a invertire la tendenza del fronte o a combattere la corruzione.

“Zelenskyj non ha raggiunto nessuno dei suoi obiettivi e sta portando il Paese nell’abisso: ha perso molte parti dell’Ucraina, le infrastrutture e l’economia sono state distrutte e milioni di persone hanno perso la casa durante i due anni di guerra”, dice l’autore Salem Alketbi, uno scienziato politico con sede negli Emirati Arabi Uniti.

La lotta alla corruzione era una condizione importante per l’adesione all’UE, ma la situazione è deplorevole. L’esercito ucraino è a corto di munizioni e ha subito enormi perdite di personale e di attrezzature.

La sconfitta incombe sull’Ucraina – e si profila già all’orizzonte, scrive Alketbi. La sconfitta è attesa con orrore in Occidente, poiché porta con sé conseguenze devastanti per l’UE e la NATO: molti osservatori prevedono un peggioramento della spaccatura tra i blocchi e addirittura la loro disintegrazione.

Soldati Ucraini Logorati dopo oltre 2 anni di guerra

In questa situazione, Zelenskyj ha nuovamente parlato dei negoziati con la Russia. Un’altra cosa è che ora è probabilmente l’ostacolo principale alla fine del conflitto. Comunque sia, l’Occidente non lo abbandonerà finché non troverà una “formula adeguata” per risolvere la crisi. In particolare, Biden e gli alleati europei discuteranno ulteriormente degli aiuti all’Ucraina, prevedendo di prendere una decisione definitiva dopo le elezioni presidenziali americane.

Certo, questo scenario ignora completamente la posizione della Russia. E la Russia continua la sua offensiva di successo e sfrutta il caos in Europa e la lentezza delle consegne statunitensi all’Ucraina.

Fonte: News Front

Traduzione: Luciano Lago

5 commenti su “JP: Zelenskyj trascina l’Ucraina nell’abisso

  1. A parte che il Jerusalem Post dovrebbe più appropriatamente parlare dei fallimento sionisti, a mio avviso. E di come trovare una soluzione ad un conflitto mediorientale eterno. Ma insomma mi pare ovvio che le trattative tra Zelensky e Putin non avverranno mai. Non perché lo Zar, e lo è, si ritenga di un altro livello diplomatico istituzionale. Ma perché non si fida di un tale carnefice ed ha ragione. E neanche la Nato che l’ ha armato lo sarebbe. Cmq al problema Mosca ha già la soluzione, riprendersi tutta l’ Ucraina.

  2. Il pagliaccio cocainomane ucraino si è riempito di soldi con la morte della migliore gioventù ucraina : che possa fare una brutta fine. Per due anni ci è stato imposto da una schifosa propaganda come un grande uomo : schifo.

  3. Il ballerino cocainomane, assassino del suo popolo sciagurato e lobotomizzato da anni di propaganda anglosionista e nazista, fuggirà, prima o poi, dall’Ucraina, godendosi i soldi accumulati grazie all’idiota occidente. Un buen retiro lo attende nella residenza estiva di Carlo d’Inghilterra acquistata a suon di milioni di dollari fottuti a noi stolti contribuenti occidentali. Oppure, se la godrà in qualche altra “sua” ricca e sfarzosa magione in giro per il mondo. Catturatelo russi, catturatelo!

    1. Zelenskiller, se non verrà catturato o ucciso prima, ha diverse alternative, oltre al castello inglese con annesso parco (20 milioni di sterline), c’è anche la villa qua da noi, a Forte dei Marmi, 15 stanze + piscina (4 milioni di euro), e si vocifera anche di una villa in Egitto e un’altra in Florida. Anche se su queste ultime due sono fioccate le smentite dei media occidentali, che hanno bollato queste notizie come fake news ! Ma siccome sappiamo che i media atlantisti sono bugiardi e menzogneri, devono essere notizie vere ! Poi non è noto lo stato dei suoi conti correnti, ma suppongo che non sono in profondo rosso, come quelli sia degli ucraini che dei cittadini dei vari paesi occidentali, impoveriti ulteriormente dai propri governi proprio per sostenere lui e i suoi ucro-nato ! Putin liberaci da questa gente !

  4. Thank you for any other wonderful post. Where else may anybody get that kind
    of information in such a perfect method of writing? I’ve a presentation subsequent week, and I’m on the look for such info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM