John McAfee giustiziato


Dopo un centinaio di morti sospette negli ultimi due mesi, l’esecuzione di John McAfee nella sua cella a Barcellona da parte di killer che agiscono per conto della CIA, dopo che un tribunale spagnolo ha approvato la sua istanza di estradizione negli Stati Uniti, questo ennesimo episodio segna una svolta nella terribile repressione che colpisce tutti coloro che si oppongono allo stato profondo transnazionale.

Ricercato per accuse politiche (evasione fiscale e reati finanziari), John McAfee è stata una delle poche persone a sfidare pubblicamente l’intera comunità dell’intelligence statunitense.

McAfee è finito per essere catturato e giustiziato alla maniera di Epstein, come lui stesso aveva lucidamente predetto.

fonte: strategika51.org


John McAfee ha più volte avvertito che sarebbe stato “suicidato” in carcere in “stile Epstein” aveva denunciato le trame del “Deep State” USA pochi giorni prima del suo arresto.
” Sappi che se mi impicco, alla maniera di Epstein, non sarà colpa mia ” , ha promesso McAfee dopo essere stato sbattuto in prigione.

John McAfee, il pioniere degli antivirus, sostenitore delle criptovalute ed ex candidato libertario alla presidenza degli Stati Uniti che è stato trovato morto mercoledì in una cella di prigione spagnola, aveva ripetutamente avvertito i suoi sostenitori che credeva che sarebbe stato ucciso dal governo degli Stati Uniti mentre era in carcere attraverso un assassinio travestito da suicidio. Le autorità locali hanno detto che la morte del 75enne ” sembra un suicidio “.

Il 30 novembre 2019, McAfee ha twittato: ” Sto ricevendo messaggi sottili da funzionari statunitensi che in realtà dicono: ‘Stiamo venendo per te McAfee! Ti ammazzeremo”. Ho fatto un tatuaggio oggi, nel caso in cui “Se mi uccido, non l’ho fatto”. Sono stato ucciso». Guarda il mio braccio destro ”. Una foto mostrava il tatuaggio un tatuaggio sul braccio di McAfee intitolato “WHACKD” (da “whacked”, “gun” o “testardo” in slang inglese, NdT) , una criptovaluta che McAfee è stata lanciata per attirare l’attenzione sul “suicidio” di Jeffrey Epstein “in prigione all’inizio di quell’anno.

Sto ricevendo messaggi sottili dalle autorità statunitensi che dicono, in effetti,
“Stiamo venendo per te McAfee!” Ti ammazzeremo”. Mi sono fatto un tatuaggio oggi, per ogni evenienza. Se mi uccido, non l’ho fatto. Sono stato ucciso.
Guarda il mio braccio destro.

“ Sono felice qui. Ho amici. Il cibo è buono. Va tutto bene. Sappi che se mi impicco, alla maniera di Epstein, non sarà opera mia ” , ha scritto McAfee dalla sua prigione nell’ottobre 2020, dopo il suo arresto in un aeroporto spagnolo.

I tweet di McAfee dal carcere hanno continuato a rafforzare la sua affermazione che non si sarebbe ucciso con le sue stesse mani in prigione e hanno persino mostrato ottimismo sul suo futuro se avesse potuto evitare l’estradizione negli Stati Uniti.

Una nuova vittima del Deep State

” In una democrazia, il potere viene dato e non preso ” , ha scritto McAfee il 18 giugno 2021 nell’ultimo tweet prima della sua morte. “ Ma è ancora potere. L’amore, la compassione, la sollecitudine non mi interessano. Ma è carburante per l’avidità, l’ostilità, la gelosia… Tutto il potere corrompe. Fai attenzione ai poteri che permetti a una democrazia di esercitare ”.

In democrazia il potere si dà e non si toglie.
Ma è ancora potere.
L’amore, la compassione, la preoccupazione non servono. Ma è
carburante per l’avidità, l’ostilità, la gelosia…
Tutto il potere corrompe.
Presta attenzione ai poteri che permetti a una democrazia di esercitare.

McAfee ha affermato nel 2019 di avere ” più di 31 ” terabyte di informazioni ” compromesse ” su funzionari globali ” elite “, che ha promesso di rivelare in caso di morte o scomparsa. In un video pubblicato poco prima del suo arresto, McAfee ha spiegato di conoscere in dettaglio lo stato profondo degli Stati Uniti.

Il 20 luglio 2020, John McAfee ha pubblicato questo video in cui denunciava il cosiddetto stato profondo americano. Una settimana dopo è stato emesso un mandato di cattura contro di lui ed è stato arrestato in Spagna. Meno di un anno dopo, è risultato morto in una prigione spagnola.

Il rapporto inedito di National File sulla morte di McAfee in prigione può essere letto qui .
fonte: //lesdeqodeurs.fr

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus