Israele tortura un prigioniero palestinese e gli provoca la morte cerebrale


Uno dei prigionieri palestinesi, evaso da un carcere israeliano, subisce la morte cerebrale a causa delle torture subite durante l’interrogatorio, dopo il suo nuovo arresto.

Zakaria al-Zubaidi, uno dei sei palestinesi che lunedì 6 settembre hanno violato il sistema di sicurezza israeliano per evadere da un carcere di massima sicurezza , è stato picchiato e torturato dalle forze di sicurezza israeliane dopo essere stato catturato e, di conseguenza, è stato ricoverato in un ospedale, dove hanno riportato la sua morte cerebrale lunedì 13 settembre.

Secondo Yibril al-Zubaidi, fratello del prigioniero palestinese, Zakaria è stato dichiarato cerebralmente morta a causa delle torture praticate dall’esercito sionista dopo il suo nuovo arresto, come riportato dai media palestinesi e dai social network.

In precedenza, Jibril aveva avvertito che suo fratello era stato sottoposto alla “forma più dura di tortura” con l’elettricità in prigione e gli agenti dell’occupazione israeliana gli avevano rotto una gamba. Ha anche affermato che le autorità carcerarie non lo avrebbero lasciato dormire.

“Le autorità di occupazione israeliane si rifiutano di fornire informazioni sullo stato di salute di Zakaria e degli altri tre fuggitivi dalla prigione di Gilboa e impediscono loro di incontrare i loro avvocati”, ha detto Yahia al-Zubaidi, un altro fratello di Zakaria. , citato dall’agenzia di stato Rete di notizie di Quds .

Yahia Zubaidi, fratello di Zakaria, a QNN, “Le autorità di occupazione israeliane si rifiutano di rilasciare qualsiasi informazione sulle condizioni di salute di Zakaria e degli altri 3 detenuti della prigione di Gilboa e impediscono loro di incontrare i loro avvocati”.
Zakaria al-Zubaidi è uno dei leader di spicco delle Brigate dei martiri di Al-Aqsa, un ramo militare del Movimento di liberazione nazionale palestinese (Al-Fatah) della regione di Jenin, incarcerato da anni nelle carceri israeliane senza processo. , in detenzione amministrativa.

Il suo avvocato difensore, Avigdor Feldman, aveva precedentemente chiesto alla corte di trasferire il prigioniero palestinese in un ospedale per il trattamento, sostenendo che gli agenti israeliani avevano nascosto il volto di Al-Zubaidi alle telecamere durante l’udienza di sabato per nascondere le sue ferite.

Inoltre, secondo l’agenzia di stampa palestinese Wafa , Hasan Abed Rabbo, portavoce del Comitato per gli affari dei detenuti palestinesi, aveva riferito che dopo l’arresto di Zakaria in una città del nord dei territori occupati, le forze israeliane lo hanno picchiato al volto, causandogli il deterioramento della sua salute.

Ha anche annunciato che le forze di sicurezza israeliane non hanno permesso agli avvocati di visitare i quattro prigionieri, rendendo impossibile verificare i rapporti sul loro stato di salute forniti dallo Shin Bet, l’agenzia di sicurezza israeliana.

Prigione Israeliane

Le dure condizioni che Israele impone ai prigionieri palestinesi equivalgono a una punizione collettiva , che negli ultimi giorni ha suscitato resistenza all’interno delle carceri, secondo gruppi per i diritti umani.
Il 6 settembre, sei palestinesi incarcerati sono riusciti a sfuggire alla pressione di Gilboa, un penitenziario di massima sicurezza del regime israeliano, grazie alla loro ingegnosità e tenacia dimostrata nello scavare un tunnel che ha permesso loro di fuggire dalla prigionia.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

4 Commenti
  • Annibal61
    Inserito alle 16:48h, 14 Settembre Rispondi

    Niente di nuovo, quando si tratta di negare agli altri i normali diritti umani gli israeliani non sono secondi a nessuno. Gli viene naturale …

  • mario
    Inserito alle 21:01h, 14 Settembre Rispondi

    ammazzare ebrei deve diventare un fatto normale………….questo vale per tutta l ” umanita””…… w palestina

  • Giorgio
    Inserito alle 10:03h, 15 Settembre Rispondi

    Un altro crimine che i sionisti pagheranno a caro prezzo ……
    Solidarietà al popolo e ai combattenti palestinesi …..
    morte ai torturatori sionisti ……

  • Enriquelosroques
    Inserito alle 13:19h, 15 Settembre Rispondi

    Speriamo arrivi presto, molto presto una risposta dura da parte della resistenza. La devono finire questi malati mentali di merda

Inserisci un Commento