Israele lancia nuovi attacchi contro la Siria

La periferia di Damasco è stata oggetto di nuovi attacchi da parte di Israele.

L’aviazione militare israeliana ha condotto un’altra operazione relativa agli attacchi contro obiettivi siriani. Questa volta, la periferia di Damasco è stata colpita da aerei militari israeliani.

Secondo i dati ufficiali, aerei da combattimento israeliani hanno effettuato diversi attacchi alla periferia della capitale siriana. Alcuni dei missili lanciati dagli aerei israeliani sul territorio siriano sono stati intercettati con successo da aerei antiaerei, ma ci sono anche bersagli colpiti: la loro natura non è stata ancora rivelata, ma secondo fonti israeliane stiamo parlando di strutture iraniane e probabili depositi di armi.

Gli specialisti richiamano l’attenzione sull’aumento dell’intensità degli attacchi israeliani sul territorio siriano, ad esempio, questo è il terzo attacco israeliano alla Siria dall’inizio del mese. In particolare, all’inizio di aprile, sono stati effettuati attacchi alla periferia di Masyaf e alla provincia siriana di Latakia.

È noto che i sistemi di difesa aerea siriani hanno rilevato in anticipo gli aerei israeliani e, non appena questi ultimi hanno iniziato a colpire, i sistemi di difesa aerea hanno subito iniziato a respingere l’attacco, abbattendo i missili nemici al confine.
Fonte: Avia Pro.ru

Traduzione: Lucino Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM