Israele continua senza sosta i suoi bombardamenti indiscriminati su Gaza


10.818 le vittime civili accertate, tra cui 4.412 bambini, 2.918 donne, 667 anziani e 26.905 feriti dal 7 ottobre. Tuttavia un numero imprecisato di vittime sono ancora sotto le macerie
La natura indiscriminata dei bombardamenti israeliani su aree densamente popolate ha portato a ripercussioni catastrofiche, mettendo ulteriormente a dura prova un sistema sanitario già sopraffatto.

Stamattina, il corrispondente di Al Mayadeen ha riferito che le forze di occupazione israeliane hanno bombardato l’ospedale pediatrico Al-Nasr a Gaza City e la clinica medica Al-Aqsa a Khan Yunis, sottolineando che le ambulanze non potevano raggiungere l’area a causa del continuo bombardamento israeliano.

Soccorritori impotenti a Gaza

Inoltre, il corrispondente ha confermato diversi feriti tra gli sfollati e feriti presso l’ospedale indonesiano nel nord di Gaza a causa degli intensi bombardamenti di artiglieria da parte degli aerei da guerra israeliani nelle vicinanze dell’ospedale.
Le forze di occupazione israeliane hanno bombardato anche le vicinanze dell’ospedale al-Shifa, nella parte occidentale della città di Gaza. Nelle ultime ore sono state segnalate vittime di massa nella regione centrale, l’ultimo dei quali è stato il bombardamento di un complesso residenziale, che ha provocato l’uccisione di 14 palestinesi.

Sono 1.400 i bambini rimasti intrappolati sotto le macerie.
Da tutto il mondo arrivano richieste per ammettere una tregua che permetta di portare aiuti umanitari alla popolazione civile ma il governo Neanyahu rifiuta ostinatamente ogni tregua e lancia proclami di sterminio invocando passi della Bibbia.
La follia criminale di Netanyahu è sostenuta dagli USA che cercano di far credere di voler sostenere una pausa nei bombardamenti ma, nella realtà, recitano il gioco delle parti, mentre inviano migliaia di bombe a pressione e armi sempre più micidiali per facilitare l’offensiva di Israele.
La resistenza palestinese contrasta l’avanzata delle truppe israeliane e reparti speciali USA dentro Gaza e riesce a infliggere pesanti perdite, combattendo casa per casa, ma la lotta è impari.
Gli osservatori internazionali dicono che Israele non ha molto tempo per portare a termine il genocidio della popolazione a Gaza, visto che l’indignazione internazionale sta crescendo e non si sa quanto possa esplodere ulteriormente in un allargamento del conflitto.

Fonti varie

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

8 commenti su “Israele continua senza sosta i suoi bombardamenti indiscriminati su Gaza

  1. L’opinione pubblica occidentale di orientamento cattolico, protestante, evangelico, non ha niente da dire su Netanyau che cita versetti biblici per giustificare il massacro in corso ? E’ la versione attuale della famosa frase: Dio è con noi … che ha già provocato la morte di 4.000 bambini (oltre gli adulti), mentre l’opinione pubblica occidentale viene ancora distratta dalla falsa notizia dei 40 neonati decapitati ! Intanto i “leader” europei vanno in pellegrinaggio a Tel Aviv, cosi come andavano a Kiev, a rendere omaggio a dei criminali portandogli in dote armi e soldi, anzichè rompere le relazioni diplomatiche, sanzionare ucraini e sionisti, o ancora meglio, dichiaragli guerra e spianare i loro stati fantoccio !

  2. Ierisera ho visto per pochi secondi alla TV la faccia di Cesara Buonamici mentre parlava sull’ antisemitismo in Europa. Sono rimasto inorridito. Povera Cesara, attrice nata anche quando si tratta di omicidi. Per punizione la manderei CHIUSA a Gaza per 5 anni a vivere come i palestinesi per vedere e sentire sulla sua pelle cosa fanno i “semiti” con la COPERTURA MEDIATICA di giornalisti come lei. Merita un tribunale con l’ accusa di COMPLICITA’ in GENOCIDIO.

    1. Gli ebrei erano già nazisti ben prima della nascita del nazismo … Poi nei lager hanno imparato l’arte (del genocidio) e l’hanno messa da parte … per perfezionarla poi nei confronti del popolo palestinese … dopo tutto nella storia, l’allievo supera spesso il maestro !

  3. Attacco ai carri e napalm nei tunnel e non avanzeranno i soldati e generali non sanno nemmeno per cosa combattono lì hanno trasformati in criminali.

  4. Gli americani fanno finta di moderare il carcerato mancato e continuano a ingozzarlo di armi ; e il numero dei vecchi ,donne e BAMBINI ammazzati cresce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM