Israele: Attaccato l’Aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv

Hamas afferma di aver lanciato missili in direzione dell’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv
Le sirene suonano in decine di comunità nel centro di Israele.
Il movimento Hamas ha annunciato domenica di aver lanciato missili contro l’ aeroporto Ben Gurion della capitale israeliana Tel Aviv.

Le sirene suonano in decine di comunità nel centro di Israele. Attualmente il sistema di difesa aerea e missilistico israeliano Iron Dome sta cercando di contrastare l’ attacco di Hamas lanciando razzi sulla città israeliana di Ashkelon, nel sud del paese.
Sui social network pubblicano le immagini della distruzione di Ashkelon dopo l’ impatto dei razzi lanciati da Hamas dalla Striscia di Gaza.

Attacco di Hamas contro una base militare di Israele

Nel frattempo, all’aeroporto Ben Gurion si sono formate code di persone che cercano di lasciare il Paese, nel mezzo degli intensi combattimenti tra il movimento Hamas e Israele.
Israele e il movimento di Hamas sono in intensi combattimenti dopo che l’ala militare di Hamas, le Brigate al-Qassam, ha annunciato questo sabato l’inizio di un’operazione militare contro Israele e le Forze di Difesa Israeliane hanno risposto lanciando un’altra operazione contro il movimento nella Striscia di Gaza. . Entrambe le parti hanno già denunciato centinaia di morti e migliaia di feriti.

Gli Stati Uniti inviano una portaerei ed una squadra navale d’attacco nel Mediterraneo in appoggio ad Israele.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

3 commenti su “Israele: Attaccato l’Aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv

  1. Fino all’altro giorno sarebbe stato considerato fantapolitica solo ipotizzare un attacco della resistenza palestinese addirittura a Tel Aviv e al suo aeroporto … Qualcuno ipotizza che dietro ad Hamas ci sia il Mossad, in una sorta di 11 settembre utilizzabile come pretesto per incrementare il genocidio del popolo palestinese, senza apparire come aggressori, ma come paese aggredito che ha diritto all’autodifesa, come dicono i nostri Tg e giornali filo sionisti !
    Comunque, sia come sia, le immagini parlano chiaro. La resistenza palestinese ha inferto un colpo durissimo all’entità sionista, cosa che non era avvenuta nemmeno nelle precedenti guerre arabo israeliane, e l’appoggio esplicito di Hezbollah e Iran sono una garanzia per ogni autentico anti sionista !
    Solidarietà eterna al popolo palestinese che lotta per la propria libertà e sopravvivenza !

    1. Dal 1980 tutti i nativi Palestinesi rinchiusi dagli israeliani nei ghetti (riserve indiane ) vengono massacrati dagli Israeliani a migliaia ed inoltre i civili inermi palestinesi sono usati dai militari Israeliani per collaudare nuove armi e nuove tecniche di terrorismo psicologico di massa !
      Più o meno Israele a gratis sulla pelle dei Palestinesi che sono usati come cavie sacrificabili collauda di tutto !
      Cosa ha fatto dal 1980 ad oggi 2023 l” ONU contro Israele per bloccare questi crimini Israeliani ? Assolutamente NULLA !
      Cosa hanno fatto gli USA e i paesi NATO ? Aiutano Israele a massacrare i civili Palestinesi affinché il regime Sionista non abbia problemi di carattere INTERNAZIONALE !Ogni anno Israele beato è candido assassina e massacra qualche migliaio di civili Palestinesi inermi con la complicità del ONU e degli USA e dei paesi NATO compreso il VATICANO !
      Era inevitabile che prima o poi scoppiasse la rivolta nei ghetti Palestinesi contro Israele !
      Si chiama LEGITTIMA DIFESA quello che hanno fatto i Palestinesi contro Israele e contro anche il popolo Israeliano !
      Adesso Israele farà dei feroci e criminali bombardamenti a tappetto con artiglieria e aviazione sui ghetti massacrando migliaia di civili inermi palestinesi e radendo al suolo i ghetti palestinesi Naturalmente quei criminali PRO-VAX assassini italiani e occidentali come sempre giustificheranno Israele e i suoi crimini di guerra !
      Questa azione politica criminale dei paesi Occidentali Filo-USA e filo-Israeliani darà il via presumo ad altri massacri GIUSTI in tutto il mondo !
      Dopo il massacro Israeliano di migliaia di civili Palestinesi e la distruzione dei ghetti prigione Palestinesi volenti o nolenti sia Israele (Nazione Assassina ) sia i criminali paesi Occidentali (Complici omertosi ) dovranno venire a patti con il popolo Palestinese e risolvere almeno in parte il problema !
      Presumo che dopo questa rivolta Palestinese Israele sarà molto meno disponibile ad assassinare e massacrare i palestinesi !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM