Israele attacca tre ospedali di Gaza, uccidendo decine di palestinesi

Israele ha bombardato tre ospedali nella Striscia di Gaza, vale a dire Al-Shifa, Indonesia e Al-Quds, uccidendo dozzine di persone.

Decine di persone sono state uccise o ferite nel bombardamento israeliano che ha preso di mira questo venerdì pomeriggio il complesso medico di Al-Shifa nella Striscia di Gaza. L’attentato ha preso di mira le ambulanze posizionate davanti all’ospedale.

Il direttore generale degli ospedali di Gaza ha spiegato al canale del Qatar Al-Jazeera che il bombardamento israeliano davanti al cancello del complesso ha provocato la morte di decine di persone, tra cui squadre mediche e paramediche, e il loro ferimento.

Stamattina, il regime israeliano ha bombardato le vicinanze dell’ospedale Al-Quds, a sud-ovest di Gaza, e aerei di occupazione hanno attaccato anche vicino all’ospedale indonesiano della città.
Il direttore dell’ospedale Al-Quds ha precisato che almeno 21 persone sono rimaste ferite, assicurando che gli attacchi si sono intensificati questa mattina nella località, dove si trovano 14mila sfollati.

I recenti bombardamenti israeliani contro gli ospedali all’interno o nelle vicinanze della Striscia di Gaza, insieme alle gravi carenze dovute all’assedio totale imposto dal regime israeliano, hanno costretto numerosi ospedali nell’enclave a chiudere.

Allarme rosso: 16 ospedali hanno smesso di funzionare a Gaza
Negli ospedali ancora aperti i medici cercano di fornire cure senza anestesia né forniture adeguate, mentre migliaia di civili cercano rifugio in questi centri medici per salvarsi dagli attacchi indiscriminati del regime israeliano.

I violenti bombardamenti israeliani continuano senza sosta dallo scorso 7 ottobre contro quartieri residenziali, scuole, moschee e strutture civili e vitali nella Striscia di Gaza, provocando 9.250 morti, tra cui 3.826 bambini e 2.405 donne.

L’attacco più mortale è avvenuto il 17 ottobre, quando Israele ha preso di mira l’ospedale Al-Ahli, che ospitava centinaia di malati e feriti e persone in cerca di rifugio dagli implacabili attacchi israeliani, provocando più di 500 morti .

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

3 commenti su “Israele attacca tre ospedali di Gaza, uccidendo decine di palestinesi

  1. I governi occidentali, ormai senza più dignità, sono complici consapevoli di questi massacri. I politici occidentali si scandalizzano se una bandiera israeliana viene strappata dai dimostranti di una manifestazione, definendo questa azione “un gravissimo atto di antisemitismo”, mentre rimangono indifferenti di fronte a migliaia di bambini palestinesi uccisi dai bombardamenti israeliani, definendo questi massacri “effetti collaterali necessari”. Per i governi occidentali migliaia di bambini palestinesi massacrati non valgono un pezzo di stoffa bianco e blu strappato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM