Intervista a Cosimo Massaro: ” perchè ho aderito al movimento Interesse nazionale Vox”


di Elena Quidello

Accade oggi che intellettuali coraggiosi, menti libere, come Diego Fusaro, Maurizio Blondet, Francesco Amodeo, Marco Mori (conosciuto per aver querelato la Boldrini e per averne ottenuto dal giudice sentenza straordinaria che conferma che ‘La Cessione di Sovranità è un reato), Nino Galloni, Cosimo Massaro, Valerio Malvezzi, Alberto Bagnai, Paolo Becchi e tanti altri supporters uniscono la loro voce a quella dell’economista Oliver Hart dell’Università di Harvard premio Nobel 2016 che dall’alto della sua autorevolezza chiede all’Unione Europea di restituire la sovranità ai popoli europei (altrimenti questa fallirà)..…,.
Nonostante le innumerevoli voci prevalenti di fanatici ancora legati a ideologie anacronistiche, oscurantiste, dittatoriali e persino denigratorie nei confronti della verità storica, questi intellettuali ed economisti hanno deciso di dire basta al ricatto, alla menzogna, alla speculazione e soprattutto dire BASTA AL SIGNORAGGIO BANCARIO, ovvero a quel sistema perverso, truffaldino, immorale che tiene i popoli schiavi di un debito inesistente ma generato da interessi che il gruppo più forte pretende di riscuotere dagli stati e da milioni di cittadini europei caduti nell’inferno della spirale del debito ngiustificato ed arbitario, dovuto all’ ingordigia della elite finanziaria.
Ci riferiamo a quella Elite Finanziaria, onnipotente e occulta, che ha cospirato per la creazione di una Unione Europea, trasformata in una sovrastruttura burocratica, sottoposta ai propri interessi, attraverso la quale sottrarre la sovranità della moneta per sostituirla con un’altra generata dal nulla tramite una banca chiamata BCE la cui sede, per volontà dell’Oligarchia finanziaria , si trova a Francoforte, ovvero in Germania, nazione questa a cui è stato dato l’incarico di supervisore e fiduciario per imporre le proprie scelte ed i propri interessi agli altri paesi, fra cui principalmente l’Italia per la sua specifica posizione di ricchezza e risparmio.
L’altra Italia si organizza e dice basta e creando un movimento alternativo denominato ‘VOX, che da voce a tanti intellettuali, filosofi, economisti, artisti, scrittori, giornalisti, e imprenditori, artigiani ….che chiedono Indipendenza, Sovranità, Libertà.
Aderisce a questo movimento anche lo scrittore pugliese, Cosimo Massaro, il quale, in un testo originale e molto efficace, il suo ultimo libro denuncia “USUROCEAZIA SVELATA” scritto con un linguaggio

semplice e chiaro, guida il lettore alla comprensione di cosa si intenda in realtà con il termine SIGNORAGGIO e quindi permette di capire come e perché l’Italia, considerata da sempre un paese virtuoso, stia raggiungendo, con la complicità di un governo sottomesso ai voleri del summenzionato ‘supervisore’, livelli di povertà assoluta.
Per comprendere come e cosa si possa fare per riprendere il controllo del paese e ritornare alla condizione pre- Unione Europea, lo chiediamo al nostro Cosimo Massaro che sulla questione euro ha scritto dei libri (vedi :La Moneta di Satana) ultimo dei quali appunto ‘USUROCRAZIA SVELATA’ con prefazione del dott. prof Alessandro Meluzzi:

Domanda 1
Oggi è nato un nuovo partito sullo scenario politico italiano, Vox Italia, ispiratoo dalla guida ideologica del filosofo Diego Fusaro e diretto dall’Avv. Francesco Toscano. Perché ha scelto di aderire al Direttivo Nazionale di questo nuovo soggetto politico?
Semplicemente perché in breve tempo ho visto coerenza e voglia di affermazione di tutte quelle Verità che mirano a liberarci dal grande inganno in cui tutti noi siamo caduti. Sono stato invitato a parlare alla costituente del partito senza censure e senza che mi venisse chiesto di iscrivermi per potere divulgare le mie idee. Sono in perfetta linea con l’idea di strutturare un partito con una classe dirigente altamente formata . Il mio primo impegno, all’interno del partito, sarà accentrato principalmente a dare la mia collaborazione a divulgare e a formare, oltre che in ambito monetario anche su tutte quelle altre tematiche trattate nei miei libri. Una classe dirigente onesta e preparata è di fondamentale importanza per generare veri Statisti.
Domanda 2
Usurocrazia , un termine che pochi avranno sentito pronunciare in politica. Può spiegarci cosa significa?
Il termine è stato preso in “prestito” dal sommo poeta statunitense Ezra Pound che aveva evidenziato dove risiedeva e risiede tutt’oggi il vero potere mondiale, il vero NEMICO di tutti i popoli del mondo, da Sud a Nord da Est ad Ovest, cioè L’USURAIO APOLIDE, quella classe dominante turbocapitalistica e senza frontiere.
Nelle mie conferenze cito sempre questa mia frase: “I padroni del denaro attraverso la moneta debito ci hanno sottratto il tempo e rubandoci il tempo ci hanno rubato la vita”
Domanda 3
Signoraggio Bancario, anche questo è un termine che le masse solitamente non pronunciano. Cosa s’intende per signoraggio e in che modo questo termine può essere collegato con la moneta euro?
Il termine signoraggio deriva dall’unione di due parole, “aggio” (guadagno) e “signore”, ed è un guadagno incassato da colui che in un determinato periodo storico detiene il potere di battere moneta. Anticamente, tale potere era conquistato e conservato soprattutto mediante l’esercito.
Oggi, questa prerogativa è detenuta esclusivamente dal sistema bancario (nel suo insieme tra banche centrali e banche commerciali) e precisamente per questo motivo si parla di signoraggio bancario.
Considerando solo ad esempio il signoraggio primario, questo consiste nella differenza tra il costo di produzione di una banconota e il suo valore nominale, con in più l’aggiunta di interessi.
Ad esempio, per stampare e produrre una banconota da 500,00 Euro servono pochi centesimi (circa 30 centesimi di Euro), tutto il resto è guadagno, mentre il costo di produzione è zero per tutta la moneta elettronica, creata attraverso la contabilità informatica. Tale guadagno viene oggi incassato quasi totalmente dal sistema bancario privato nel suo insieme, grazie ad una emissione monetaria fatta esclusivamente a debito e creata dal nulla.
Domanda4
Si sente dire spesso da economisti italiani e stranieri che il debito pubblico di un paese euro non potrà mai essere estinto se non con immensi e quasi impossibili sacrifici. Perché?
Il debito pubblico è considerato dagli stessi economisti inestinguibile. Comprendere l’origine del “debito” come la più efficace arma di conquista della storia è fondamentale, soprattutto quando questo debito non lo si potrà mai ripagare con altra moneta emessa sempre a debito. Pagare un debito con un altro debito è impossibile. Bisogna sapere che chi controlla l’emissione della moneta, possiede un’arma dalla potenza inaudita nella battaglia per il potere. Ezra Pound disse “ Un popolo che non si indebita fa rabbia agli usurai”.
Oggi abbiamo un debito pubblico che supera i 2400 miliardi di euro e in trent’anni abbiamo pagato più di 3000 miliardi di interessi passivi sul debito senza mai intaccarlo. I conti non tornano, questo non è debito ma truffa.
Domanda 5
Alcuni economisti coscienziosi e liberi nel pensiero sostengono che l’Euro è destinato a fallire. Potrebbero i popoli che con l’euro sono caduti in disgrazia ritornare un giorno al benessere pre-euro? Cosa fare?
Abbiamo bisogno di una moneta creata senza debito, funzionale a monetizzare tutta la ricchezza che già possediamo e che si rigenera ad ogni scambio. Questo farebbe ripartire immediatamente il nostro Amato Paese. Uno Stato deve poter emette una propria valuta che deve essere necessariamente di proprietà del popolo e non di strutture private. La moneta è il sangue dell’economia e serve a spostare e far circolare mezzi e servizi in un organismo sociale. Tutti noi italiani, messi insieme formiamo uno stato organico e abbiamo bisogno di sangue monetario per far circolare la nostra produttività. Ma qualsiasi organismo sano, per essere tale, deve possedere la qualità di creare il proprio sangue. Se non possiede questa caratteristica è sicuramente un organismo malato. Oggi il nostro organismo sociale ha una grave malattia, subisce una devastante anemia monetaria, non abbiamo la facoltà di emettere il nostro sangue, cioè moneta e non potendolo produrre siamo costretti a chiederlo in prestito al dio mercato, vendendo titoli del debito pubblico.

Ma la moneta che reperiamo dal mercato è sempre emessa a debito, quindi una moneta avvelenata dall’usura . Essa è come il sangue, deve avere sempre un giusto rapporto con il proprio organismo. Più prodotti si devono scambiare, più moneta dovremmo immettere nel mercato per far sostenere gli scambi. Se la produzione diminuisce si dovrà limitare la circolazione monetaria per tenerla sempre con il giusto equilibrio con la produzione e il numero di abitanti.”

Per approfondimenti: cosimomassaro.blogspot.com;
Elena Quidello

18 Commenti

  • Eugenio Orso
    18 Ottobre 2019

    Un’appello ai più significativi commentatori di Controinformazione: scrivete in commento cosa ne pensate del nuovissimo movimento Interesse nazionale Vox .

    Grazie a voi se vorrete rispondere al mio appello.

    • atlas
      19 Ottobre 2019

      non posso rispondere: il futuro per me è il passato. Ritorno alle Due Sicilie, al vincolo razziale. E basta. Tutto il resto è noia. O, come si suol dire, aria fritta. Ma rispetto sempre per chi ancora ha delle idee, qualsiasi esse siano

      • SEPP
        20 Ottobre 2019

        Atlas, quale vincolo razziale? la sicilia? ti ricordo che e’ stata la culla per i marranos post editto di isabella di castiglia. Guardati attorno, sfoglia un libro di antropologia, finche’ esistono, e vedrai quante bande di alieni ti circondano e ti guidano, analizza i cognomi, i volti e il posto che mantengono, uno come orlando sindaco di palermo ti sembra il volto di un greco antico? un cuffaro e’ secondo te un modello di siciliano? Un crispi di origini albanesi che ti ha portato i savoia nell’isola e’ un tuo consanguineo? un lucky luciano che di nome faceva lucania, era un discendente greco o sicanico? a me pareva piu’ prossimo a un Layer Lansky, secondo te koscher nostra tradotto in siciliano non e’ cosa nostra? nostra di chi, di loro.

  • Monk
    18 Ottobre 2019

    Puoi avere tutte le buone intenzioni ma quando ti avvicini alle sale del potere, non ce n’è per nessuno: ti allinei o ti fanno fuori. Per sconfiggere il sistema i partitini servono a nulla, tanto meno l’urnacrazia, obsoleta ma efficiente droga per le masse. I coglioni bisogna tirare fuori, se non ci sono, moriremo froci sodomizzati dai negher euromafiosi.

    • SEPP
      20 Ottobre 2019

      Ecco una vera Vox che si leva nel deserto culturale italiano. Anche io come te credero’ alla politica e ai politici italiani solo quando si faranno martirizzare e daranno il loro congruo contributo di libbra di carne alla nazione, per adesso come tu hai ben visto sono solo scorregge che ammorbano l’aria e finito l’effetto rimane solo una cattiva sensazione di schifo.

  • Jean
    19 Ottobre 2019

    Se scorriamo l’elenco degli illustri trombati e/o caduti nell’oblio ci viene il sospetto che sia un ‘caravanserraglio di “perdenti” . cosa c’entra Meluzzi che ha fatto di tutto e il contrario di tutto con l’illustre Nino Galloni. quale e’ il filo logico e la caratura morale di costoro .
    lo stesso Diego Fusaro simpaticissimo ma noto ahimè più per le sue presenze nei talk show e al confronto con la Santanche che alla presenza nelle piazze assieme agli operai e diseredati . crediamo che un “fighetto” aristocratico e supponente che cita a vanvera dei disastri della la finanza apolide fino all’esaurumento non possa costituire una alternativa credibile .

    • SEPP
      20 Ottobre 2019

      Fighetto aristocratico de sinistra che ti infinocchia con marx rivisitato punto duemila.
      Fai bene ad essere diffidente, il dubbio deve essere un sentimento coltivato se si
      tiene al proprio deretano.

  • atlas
    19 Ottobre 2019

    chiedo alla Elena Quidello se Cosimo Massaro sia quell’ex sottufficiale dei CC di Manduria (TA) allontanato dall’arma per le sue posizioni sull’Islam. In particolare colui che si ripromette di ‘studiare’ come rendere ‘legalmente’ ‘illegale’ il nazional socialismo espresso dall’Islam Sunnita

    che sia un filogiudeo invece lo so già

    • SEPP
      20 Ottobre 2019

      sicuro che sia stato allontanato? i carabineri dopo la seconda guerra mondiale hanno indossato tutte le apparenze possibili, hanno sovvenzionato ogni gruppo armato, solo l’arma e’ custode di tutti i misfatti compiuti negli anni in italia, quindi puo’ essere solo di facciata il defenestramento ed intanto lavora ad un futuro programma di cui ne vedremo i frutti, Puoi essere dei servizi al soldo dell’arma,

  • Sed Vaste
    19 Ottobre 2019

    Ma Orso lei mi sorprende lei sa meglio di me che tutte ste associazioni o correnti di pensiero piu che giuste e legittime cozzano spaventosamente si infrangono si disperdono in mille rivoli davanti al Nome alla Genia alla Schiatta alla mala – setta che detiene tutto il potere economico e informativo LA malavita Ebraica I veri Bankster sono Loro , loro si che sono koscher nostra , mai che sti artisti avvocati accennino mai minimamente anche in modo velato A sti Debosciati reietti di tutte le ere marchiati come una mandria di Zebu da Abramo , e poi mi fermo se no mi viene l’ansia

    • atlas
      20 Ottobre 2019

      caro sed, a parte alcune divergenze, (ad es. su Putin …) fondamentalmente sono con te. E mi fai anche divertire

      e mi sei anche simpatico

      ma ti chiedo

      l’hai mai fatta la galera ? Attaccare frontalmente è facile, ma non si combattono i mulini a vento

      a volte per sopravvivere ci si deve abbassare e farlo passare aspettando che passi

      o cambiare proprio aria

      • SEPP
        20 Ottobre 2019

        La galera la fanno i finti martiri, i veri rompicoglioni vengono eliminati, mica mandati al confino a fare i picnic o a tessere tele con gli altri villeggianti, cosa accaduta in italia e sappiamo come e’ andata a finire, tu grazia il tuo nemico e poi ti ritrovi penzolante ad un distributore di benzina. Fallo in russia, se sei senza il prepurzio vai a farti un periodo di soggiorno dorato in un penitenziario di tua scelta, tipo korkodosky oppure i tuoi cari ti vengono a portare i fiori sulla tomba se sono riusciti a trovarti e se no riposi nel fondale marittimo con dell’ottimo cemento a presa rapida alla base dei piedi. Da quelle parti la pieta’ alberga solo per certe razze non per i nativi russi.

    • SEPP
      20 Ottobre 2019

      Vigilante, caro Vaste, sii sempre vigilante, perche’ quello che stai dicendo sara’ rivoluzionario nel prossimo futuro, la spazzatura e’ diventata arte.

  • MDA
    19 Ottobre 2019

    volevo sapere se si parla di massoneria, giudaismo internazionale, revisionismo.
    grazie

    • SEPP
      20 Ottobre 2019

      Chiamala mafia che facciamo prima, tu dici mafia e’ fai meno fatica a ricordarti tutti i nomi delle varie associazioni mafiose. I delinquenti sono coloro che si additano alla folla come esempi da seguire.

  • Sed Vaste
    19 Ottobre 2019

    Ah Beh mda LA vedo dura caro mio se pensi che ci sta nino galloni del movimento Roosevelt presidente giole magaldi gran maestro ,questi appena sentono parlare di massoneria o ebrei gli si Secca la Salivazione si paralizzano tutte le funzioni motorie e labbiali ,l’unica cosa che funziona in quelle circostanze e’ lo sfintere come su Ereticamente sitaccio obbrobrioso dove ogni tanto inciampo hanno cancellato un post direttamente solo xche’ avevo dato qualche suggerimento qualche perla ai por… sono fantastici era su Giuliano l’apostata il difensore degli Ebrei mi era salito I’ll sangue alla testa

    • SEPP
      20 Ottobre 2019

      Guarda inconsciamente hai fatto un intelligente parallelismo fra roosvelt e il piccolo popolo santo, senza saperlo hai fatto il giusto accostamento, sono tutti e due la stessa costola.

  • Venner81
    19 Ottobre 2019

    Bastano poche parole: non c’è salvezza nel recinto della democrazia….

Inserisci un Commento

*

code