INIZIA LA RIVOLTA CONTRO I DECRETI DEL GOVERNO A NAPOLI ED A CATANIA

Folla di cittadini esasperati scende in strada in protesta pacifica urlando slogan di “Libertà e Lavoro” a Napoli ed a Catania. Dimostrazioni spontanee sono partite questa sera contro il blocco delle attività contestando il governo ed i governatori regionali.

E’ iniziata la sommossa popolare contro il governo della dittatura sanitaria? Ci sono molti indizi che la rabbia popolare inizia a manifestarsi soprattutto al sud dove la situazione è la più critica e migliaia di aziende vengono buttate sul lastrico dalle ultime misure del governo Conte/Speranza. Si prevedono milioni di disoccupati e famiglie buttate sul lastrico.

Al momento non risultano incidenti ma è sicuro che domani i giornali e le TV di regime parleranno di manifestazioni di “negazionisti e anarco fascisti”……o peggio di camorra…….

Seguiranno ulteriori informazioni…..

5 Commenti

  • atlas
    26 Ottobre 2020

    libertà per il Regno delle Due Sicilie dall’italia

  • Claudio Pros
    26 Ottobre 2020

    Non esistono e non sono mai esistiti spuri “governatori” nelle illegittime, inutili e scandalose “Regioni”, che sono da abolire al più presto tutte e venti (ordinarie e special che sianoi)

  • Sesto
    26 Ottobre 2020

    “L’obbedienza non è più una virtù”. Don Lorenzo Milani

  • giorgio
    26 Ottobre 2020

    Claudio Pros, sono d’accordo, le Regioni a statuto speciale sono ancora peggio perchè il ceto politico e il suo sottobosco spadroneggiano ancora di più …….. vivo in una di queste …….

  • Fatima
    11 Novembre 2020

    Fate circolare:

    Medico in Svezia distrugge Conte, i giornalisti e gli “esperti” italiani – Video
    https://www.oltre.tv/medico-in-svezia-conte-italiani-video/

Inserisci un Commento