In quale fase della guerra siamo? Questa la domanda che in molti si fanno


Le ultime notizie ci dicono che la Russia si è disfatta di tutte le sue riserve in dollari, la Germania vieta il suo spazio aereo ai voli russi e compagnie aeree russe ; la Russia prepara altrettante contromisure sul suo spazio aereo.

Gli Stati Uniti riferiscono che la Russia ha abbattuto due missili USA sulla zona prospicente alle acque territoriali statunitensi e Washington minaccia rappresaglie.
Nel frattempo arrivano informazioni da cui si ricava che la NATO ha trasferito unità militari nella zona del Donbass e che l’Ucraina sta effettuando un massiccio trasferimento di forze, carri armati e attrezzature militari nelle vicinanze della frontiera con la Crimea. Questo inasprisce le tensioni fra Russia e Ucraina.
Si è saputo anche che la Russia ha iniziato in questi giorni la verifica dell’affidabilità della disposizione al combattimento delle sue unità nucleari.
SI possono esaminare ciascuna di queste notizie una per una ma se si analizzano in vista di un possibile scontro, queste possono suggerire qualche cosa di molto serio sulla situazione che il mondo sta attraversando.
Ad esempio il segretario di stato USA Blinken oggi ha dichiarato che spera in relazioni stabili e trasparenti con Mosca, tuttavia, rispondendo ad una domanda sui presunti cyber attacchi russi avvenuti sul territorio americano, Blinken ha dichiarato che Washington ha intenzione di rispondere con contromisure adeguate.


L’altra notizia è che una nave da guerra russa la Karelia, una unità di ricerca e pattugliamento, si è avvicinata alla zona della acque territoriali USA ad una distanza di sole 1/2 miglia marine ed ha abbattuto due missili avanzati USA, tipo SM-6, utilizzando un complesso di soppressione elettronica sconosciuto ma molto potente. Il Dipartimento della Difesa afferma che non si è potuto evitare che una nave da guerra russa si sia avvicinata alle acque territoriali USA.
‘Il Pentagono enfatizza che al momento non hanno evidenza di questo episodio ma tutto è accaduto mentre le navi USA svolgevano prove di tiro missilistiche. Il proposito delle prove era la capacità del distruttore navale di lanciare missili da crociera su obiettivi determinati.
Il Pentagono riferisce che è stata aperta una indagine e che la investigazione sulla causa dell’incidente si avvicina al risultato.

Notizie dell’ultima ora dicono che reparti militari della NATO si sono trasferiti nella zona del Donbass e l’esercito della NATO si trova vicino alla linea del fronte e questo presuppone possibili provocazioni delle forze ucraine, appoggiate dalla NATO, contro i secessionisti filorussi del Donbass. Si parla di specialisti militari che dovrebbero dedicarsi alla formazione del personale ucraino.
I militari stranieri resteranno nel Donbass fino al 15 di Luglio, secondo il comunicato ma non si sa bene quali siano i loro compiti. Si sospetta che la NATO, nell’ambito delle esercitazioni che sta conducendo, approfitti di queste per fornire nuove armi letali all’Ucraina.

Nello stesso tempo l’Ucraina ha iniziato trasferire massivamente truppe, mezzi corazzati e attrezzature vicino alla frontiera con la Crimea. Si ignora quale sia la finalità di questo trasferimento e si ricorda quali reazioni ci sono state in Occidente quando la Russia, poche settimane fa, aveva trasferito circa 120.00 truppe e mezzi vicino alla sue frontiere occidentali.

Tutto lascia pensare che si tratta di preparativi bellici che vengono fatti da entrambe le parti.

La Russia, da parte sua, sta procedendo alle prove tecniche di affidabilità del suo arsenale nucleare e il generale di divisione Igor Kolensikov, responsabile del settore nucleare e sicurezza, parlando ad un canale TV, ha riferito che, nell’ambito del trattato sottoscritto da Mosca di proibizione di prove, si portano a compimento esperimenti con esplosione di ordigni non nucleari e di test sulle munizioni nucleari. Un fatto che non avveniva da molti anni. Gli USA stanno effettuando gli stessi esperimenti e le stesse prove nel Nevada.

Al margine di queste dichiarazioni bisogna tenere in conto che il segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione russa, Nilolai Patrushev. ha detto di recente che, in caso di una minaccia reale per la Russia, Mosca lancerà un attacco preventivo contro il nemico.

Fonti varie

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

28 Commenti
  • Farouq
    Inserito alle 20:02h, 07 Giugno Rispondi

    La popolazione è anestetizzata con il reddito di cittadinanza grazie alla disoccupazione provocata, in assenza scoppierebbe la rivolta per fame

    Nel sangue dei vaccinati scorrono nanoparticelle magnetiche che verranno fatte ballare al momento opportuno con il 5G

    Il terrore del virus è diffuso ovunque

    Nessuno ha più il cervello per pensare alla guerra imminente

    La situazione attuale è stata perfettamente studiata e simulata con i calcolatori nei minimi dettagli dagli architetti dello sterminio

    Purtroppo non vedo via d’uscita terrestre

    Dio interviene solo a favore di chi lo merita

    • atlas
      Inserito alle 03:34h, 08 Giugno Rispondi

      giudeo e massone, proprio come Karl Marx. Non sarebbe ora che tu ti ritiri su una panchina dei giardinetti pubblici (guarda che ora i guardiani li hanno aperti) a guardare in alto con la bocca aperta aspettando che qualche piccione benevolo ti dia da mangiare ?

      • Giorgio
        Inserito alle 09:30h, 08 Giugno Rispondi

        Ah ah ah …… divertente la tua risposta Atlas …… mi associo al tuo commento …..

        • Hannibal7
          Inserito alle 01:12h, 09 Giugno Rispondi

          Oh Brescia
          Io la domanda me la sono fatta e mi sono anche dato la risposta
          E cioè, da piccolo ho fatto agitare i miei genitori ed ora il buon Dio mi ha mandato te da leggere..

    • Monk
      Inserito alle 13:52h, 08 Giugno Rispondi

      Miscredente pedofilo,

    • Alex
      Inserito alle 14:27h, 08 Giugno Rispondi

      Einstein credeva in Dio, la cosa insomma è un tantino più complicata..

      “pova scienza allontana da Dio ma tanta scienza riavvicina a lui”
      Pascal, padre della microbiologia

    • Hannibal7
      Inserito alle 00:59h, 09 Giugno Rispondi

      Commento da gente sveglia il suo, egregio Farouq
      Condivido pienamente
      Anestetizzati dal reddito di cittadinanza ed ora tutti eccitati dal vaccino
      La PDV ha colpito
      Ne parlavo oggi con i miei vicini di casa
      Entusiasti perché venerdì vanno a fare il vaccino
      E sono pure giovani circa 35enni
      Ho chiesto cosa si faranno inoculare e mi hanno risposto che non lo sanno nemmeno
      Ziofa’ manco le capre!!!
      Saluti né egregio

  • Cc
    Inserito alle 20:50h, 07 Giugno Rispondi

    Purtroppo credo che tu non sia molto lontano dalla realta.

    Possibile che nessuno se ne renda conto?

  • ARMIN
    Inserito alle 21:06h, 07 Giugno Rispondi

    Molto rumore per nulla.
    Se l’occidente MALATICCIO e TERMINALE, JELLATO, fosse strapotente avrebbe sconfitto gli avversari.
    Invece dal 1945 gli Stati Uniti peggiorano, infatti volevano proseguire la Seconda Guerra Mondiale, attaccando con le DECIMATE e MALCONCE forze rimaste la armatissima URSS.
    Per motivi interni (la popolazione americana era stanca della guerra, del razionamento e dei lutti tremendi) ed esterne (la Russia era diventata la più grande potenza militare).
    E così da allora, il desiderio di attaccare c’è , ma hanno la certezza di prenderle. All’Est hanno bombe più grandi.
    Ricordo che nel 1952 la Russia aveva per prima le BOMBE TERMONUCLEARI lanciabili, mentre gli Stati Uniti no.
    Aggiungo che i “padroni del vapore” a Washington nel 1945 erano delusi, non erano felici come ce la raccontano: avevano perso la 2GM!
    Auguri.

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 03:32h, 09 Giugno Rispondi

      mi racconti di come la grande Armata Rossa venne sconfitta dai pastori afghani

      • Giorgio
        Inserito alle 12:03h, 09 Giugno Rispondi

        “mi racconti di come la grande Armata Rossa venne sconfitta dai pastori afghani” ………… come no …… armati da Cia e Pakistan ……
        L’armata rossa se ne andò dopo meno di 10 anni …… i marines se vanno ora dopo 20 anni ….. dopo aver impiegato una forza militare ben maggiore di quella russa …..
        i russi persero circa 18.000 uomini, i talebani 90.000, mentre gli usa, coalizione compresa, 3.600 e i talebani 100.000 (oltre ad un milione di civili e 4 milioni di profughi) …..
        Faccio presente che Pentagono e Cia sono felici di assumere collaboratori che hanno interiorizzato la loro becera e ideologica propaganda anticomunista e antirussa da maccartismo anni 50 …… per mascherare la loro molto più cocente sconfitta …..

        • atlas
          Inserito alle 19:14h, 09 Giugno Rispondi

          l’ardito è un’altra merda. Di destra, ma sempre una merda. Che vada affanculo pure lui, m’ha rotto il cazzo. Un’altro filoameric ano. E che non si azzardi a nominare Mussolini. Pezzo di merda …

  • luther
    Inserito alle 23:13h, 07 Giugno Rispondi

    non farà niente altro che un colpo di teatro la NATO. l’ho già detto. È come assistere ad un duello tra un cane e un leone. Non ci sono le potenzialità. Non c’è speranza per la NATO. Cosa pensate che possa succedere in un territorio più che conosciuto dai Russi contro un’armata totalmente inadeguata come quella che sembra si stia preparando ai confini del dombass e della Crimea. No, non succederà niente soprattutto perché specialmente gli americani lo sanno, che il tempi della gloria e delle vittorie sono finiti. Comunque seper caso gli saltasse in mente di fare qualche colpo di testa…. be’ pregherò per loro, ne avranno bisogno

  • Aureliano71
    Inserito alle 00:30h, 08 Giugno Rispondi

    Vada anche il generale Figliuolo al fronte insieme agli ucro-nazi invece di scassare la minkia a noi

    • Vincenzo
      Inserito alle 15:31h, 08 Giugno Rispondi

      Eh, non sia mai, quello è della serie “armiamoci e partite”.

      Ora ci obbliga alla terapia genica sperimentale falsamente denominata “vaccino”, poi ci sbatterà in prima linea contro i (russo)cinesi. Immagino il massacro. Poiché l’ordine è diminuire la popolazione mondiale “a livelli sostenibili”…

      Del resto il petto arlecchinato di “campagne” NATO (e i padiglioni auricolari al vento) parlano chiaro: un Cadorna in sedicesimo, solo che la decimazione la fa preventiva, negli “hub vaccinali all’uopo predisposti”.

      Dio faccia giustizia.

      Una buona volta.

  • vincee select...
    Inserito alle 02:22h, 08 Giugno Rispondi

    Dove e’ siccesso l’incidente? Nel Pacifico o.in Groelandia?

  • Giorgio
    Inserito alle 09:37h, 08 Giugno Rispondi

    Surrealismo e metafisica portano proprio a scantonare ……
    è necessario studiare storia, geografia, italiano, geopolitica, storia dei movimenti politici, storia delle tradizioni popolari, storia delle religioni …… ecc. ecc.
    Forse arriverai a conclusioni più razionali …….

    • Atlas
      Inserito alle 10:12h, 08 Giugno Rispondi

      Con tutto il rispetto….ma

      “Se te veramente AVRESTI studiato”
      “AI elencato”

      Mi sa che qui un po’ di ripetizioni di italiano non guasterebbero…

      • atlas
        Inserito alle 02:04h, 09 Giugno Rispondi

        questo atlas non sono io. La redazione fa continue riforme al sito ma mettere/associare una mail al nick no vero ?

    • Hannibal7
      Inserito alle 01:18h, 09 Giugno Rispondi

      No ma veramente sei serio???
      Ziofa’ leggerti è una tortura….parli e scrivi come un bimbo delle elementari

  • antonio
    Inserito alle 15:20h, 08 Giugno Rispondi

    i tedeschi fanno ancora gli utili idioti degli yankees come nel 1941 quando furono finanziati per attaccare e distruggere la Grande Uninone Sovietica,
    ma finiirono spiaccicati come i vermi sul pavimento

  • antonio
    Inserito alle 15:21h, 08 Giugno Rispondi

    i tedeschi fanno ancora gli utili idioti degli yankees come nel 1941 quando furono finanziati per attaccare e distruggere la Grande Uninone Sovietica,
    ma finiirono spiaccicati come i vermi sul pavimento

    • Vincenzo
      Inserito alle 15:36h, 08 Giugno Rispondi

      La grande URSS alleata degli angloamericani? Quella di Yalta? Quella di Stalin, che Roosevelt abbracciava e chiamava affettuosamente “Uncle Joe”?
      Quella?

      • Arditi, a difesa del confine
        Inserito alle 03:36h, 09 Giugno Rispondi

        si, quella dei mezzi militari forniti dagli yankee che altrimenti la Wermacht anzichè a 10km da Mosca andava a sciare sugli Urali

        quell’urss che firmava il molotov von ribbentrop e poi attaccava ed invadeva ad est la Polonia, con l’assoluto silenzio degli alleati polacchi, inglesi e francesi

        quell’urss che firmava il trattato di non aggressione coi giapponesi salvo poi attaccarli il giorno dopo Hiroshima

        comunisti infami

        • Giorgio
          Inserito alle 12:16h, 09 Giugno Rispondi

          Personalmente preferivo la Polonia occupata dall’armata rossa che in mano alla Nato come ora …….
          quanto al Giappone, che doveva fare l’Urss …… lasciare che gli usa sventolassero lo scalpo del Giappone ……
          dopo aver esibito le infami (quelle si) atomiche sui civili ? Chi è che ha giocato sporco ?

  • Hannibal7
    Inserito alle 01:10h, 09 Giugno Rispondi

    Oh Brescia
    Io la domanda me la sono fatta e mi sono anche dato la risposta
    E cioè, da piccolo ho fatto agitare i miei genitori ed ora il buon Dio mi ha mandato te da leggere..

  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 03:39h, 09 Giugno Rispondi

    non uno ma ben due articoli che la guerra sta per iniziare

    evvai !!!

    • atlas
      Inserito alle 19:18h, 09 Giugno Rispondi

      evvai affanculo. Questo è il vero atlas che te lo scrive

Inserisci un Commento