In Israele è scoppiato un grande incendio nei pressi dell’impianto nucleare di Dimona


L’incendio vicino a un impianto nucleare israeliano è avvenuto tra le minacce delle milizie iraniane di rappresaglia per un attacco in Siria.

La probabilità che l’area situata vicino all’impianto nucleare israeliano di Dimona sia stata attaccata dall’Iran o da forze filo-iraniane è molto alta. Questo è accaduto sullo sfondo di come almeno 10 attacchi missilistici da parte di aerei israeliani sono stati effettuati su strutture militari iraniane nella Siria orientale e formazioni filo-iraniane hanno minacciato Israele con conseguenze molto rapide.
Dalle riprese video a disposizione dei giornalisti di Avia.pro, si può vedere che l’area avvolta dal fuoco vicino all’impianto nucleare israeliano nel deserto del Negev è molto vasta. La parte israeliana non ha ancora commentato le informazioni secondo cui l’esplosione potrebbe aver causato tutto, tuttavia è noto che l’Iran dispone di droni in grado di raggiungere l’impianto nucleare israeliano.

Se le informazioni sull’attacco dell’Iran a Israele sono confermate, ed è improbabile che Gerusalemme lo riconosca, la probabilità di un conflitto militare tra Israele e Iran aumenterà notevolmente.

Fonte: Avia Pro

Traduzione: Luciano Lago

14 Commenti
  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:28h, 10 Novembre Rispondi
  • mondo falso
    Inserito alle 09:28h, 10 Novembre Rispondi

    finalmente

  • Giorgio
    Inserito alle 09:43h, 10 Novembre Rispondi

    Sionisti e occidente complice minimizzeranno e negheranno ….
    Ma intanto BECCATEVI QUESTA !!!

  • Benedetto le donne
    Inserito alle 09:58h, 10 Novembre Rispondi

    È scritto nel sacro libro occhio per occhio dente per dente plus ultra

  • Sarabanda82
    Inserito alle 11:22h, 10 Novembre Rispondi

    L ” Impero USA aiutato dai paesi canaglia di UK-UE che invadono e terrorizzano il MONDO LIBERO non riescono nemmeno a proteggere il criminale Stato Israeliano loro pupillo !
    Ecco perché la guerra in Ucraina verrà persa da USA-UK-UE !

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 11:49h, 10 Novembre Rispondi

    Volere è potere !
    L” Iran non poteva subire l” ennesimo atto terroristico ufficiale di Israele senza reagire !
    Un attacco ufficiale Iraniano contro l” impianto Israeliano per la produzione di materiale radioattivo per costuire centinaia di bombe atomiche e termonucleari Israeliane avrebbe provocato forse un intervento diretto armato di USA-UK-UE contro l” Iran !
    Se l” impianto Nucleare Israeliano esplode e si incendia a seguito di un attacco militare di Droni anonimi e non viene rivendicata nessuna ufficiale paternità tutti i partecipanti hanno modo di evitare una guerra e dii vivere felici è scontenti !
    Gli Israeliani per quieto v
    Scommetto che per un po di tempo Israele cesserà le sue attività terroristiche e militari contro l” Iran !

  • Riccardo
    Inserito alle 13:42h, 10 Novembre Rispondi

    Solita tattica di Israele, creare un finto attacco alle proprie strutture per giustificare un nuovo fronte di guerra in Medio Oriente. Le canaglie sioniste non hanno gradito il fatto che l’Iran stia aiutando la Russia con l’invio di droni e in cambio potrebbero ricevere dalla stessa armi molto efficienti per difendersi o anche avere la tecnologia per una bomba nucleare. Aspettiamoci un nuovo fronte di guerra negli anni a venire, l’industria bellica USA ha bisogno di vendere nuove armi e chi meglio dell’Iran potrebbe giustificare una nuova guerra.

  • antonio
    Inserito alle 14:17h, 10 Novembre Rispondi

    Yahweh Hu Akbar

  • antonio
    Inserito alle 14:23h, 10 Novembre Rispondi

    IzraHell – Satan State

  • Riccardo
    Inserito alle 14:28h, 10 Novembre Rispondi

    Pronti a fare scoppiare un nuovo fronte di guerra in Medio Oriente. Con Netanyahu al potere succederà qualcosa di brutto nei prossimi anni. l’Iran da fastidio e USA, Israele e loro servi non vedono l’ora di fare un nuovo e sporco business per foraggiare l’industria bellica e chi investe in armi. Lo vediamo in Ucraina c’è chi vuole prolungare la guerra solo per favorire lo sporco business delle armi. l’Europa opulenta, vecchia, e ipocrita starà al loro gioco . Così dopo i crimini commessi in Iraq, Afghanistan, Yemen, Siria, Libia gli USA e i loro amici servi Occidentali per giustificare la difesa di Israele saranno il consenso al una nuova guerra. La lurida stampa e i media in genere si dovranno allineare al potere sionista o meglio alla mafia Kazara.

    • Giorgio
      Inserito alle 16:53h, 10 Novembre Rispondi

      Si sono già allineati … basta vedere le menzogne sulle proteste per i cosiddetti diritti femminili …
      A proposito è stata liberata / espulsa dall’IRAN la provocatrice in cerca di notorietà, definita dai media nostrani “blogger”, Alessia Piperno …. Peccato … gli avrei inflitto qualche decina di frustate sulla pubblica piazza di Teheran …. in alternativa alla pena di morte come agente dell’imperialismo occidentale ….

  • Monk
    Inserito alle 18:18h, 10 Novembre Rispondi

    Se non è un auto attentato dei sionisti bene così

  • nicholas
    Inserito alle 18:50h, 10 Novembre Rispondi

    Penso sia un false flag, falso attentato per innescare un conflitto con l’Iran.
    Però, stavolta toccano duro.

  • giuliano
    Inserito alle 01:32h, 11 Novembre Rispondi

    Israele non ha bisogno di creare un finto attacco per poter fare una guerra ed invadere un paese !
    Se Israele avesse le capacità militari di poter invadere e far guerra al l” Iran lo avrebbe già fatto !
    Ho il forte sospetto che l” Iran possieda da un minimo di 30 ad un massimo di 90 bombe Atomiche Made in USA !
    Gli USA ad alcune nazioni sottomesse con regimi dittatoriali fantoccio Filo-USA fedeli
    agli USA gli dava in consegna dalle 10 alle 90 bombe Atomiche .
    Nel 1976 su un giornale di sinistra lessi che l” Italia possedeva in consegna ben 90 bombe Atomiche e che forse perfino l” Iran ne possedeva almeno 30 ad insaputa di Israele .
    Quando è scoppiata la Rivoluzione spontanea popolare contro il regime FILO-USA dello Scià di Persia la rivoluzione è stata così RAPIDA che i militari USA sono fuggiti via senza aver avuto il tempo di portarsi via l” arsenale Atomico .
    Se disponi anche di due sole bombe atomiche USA-UK-UE-ISRAELE NON TI ATTACCANO !
    Se disponi di 30 o più bombe atomiche nessuno si sogna di attaccare su vasta scala l ” Iran !

Inserisci un Commento