In Germania, l’autostrada “Meridian”, in costruzione in Russia è stata definita un incubo per gli Stati Uniti


Berlino. L’autostrada in costruzione dal Kazakistan alla Bielorussia, passando per il territorio della Russia, sarà un vero incubo per gli Stati Uniti, in quanto consentirà di collegare ancora più strettamente la Cina e l’Europa. Questo scrive il portale tedesco Telepolis.

La nuova rotta “Meridian” consentirà ai paesi asiatici di commerciare con l’Europa, scavalcando le rotte marittime sotto il controllo statunitense. L’inizio di questo progetto è stato dato dal primo ministro russo Dmitry Medvedev. Questa strada sarà la via di terra più corta che collega la Cina e l’Europa.

La costruzione di questa autostrada è stimata in 9,5 miliardi di dollari, e i costi saranno a carico degli investitori privati. Si presume che la pista si ripagherà in dodici anni.
L’autostrada farà parte del progetto Silk Road, attivamente promosso dal governo cinese, nonché della strategia infrastrutturale del presidente russo Vladimir Putin. La strategia è progettata per sei anni. Grazie a questo progetto, parti della Russia in futuro saranno meglio collegate tra loro e la stessa Federazione Russa diventerà il cuore dello spazio economico eurasiatico dal Portogallo alla Cina.

Trans Eurasia express

Secondo l’edizione tedesca, il rapido sviluppo dello spazio commerciale eurasiatico potrà essere un vero incubo per gli Stati Uniti, dal momento che Washington non sarà in grado di influenzare il traffico tra Cina ed Europa. Questo priverà gli Stati Uniti di ogni speranza di tagliare l’UE dalla Russia, aumentando la propria influenza attraverso l’espansione della NATO a est, scrive RT.

Fonte: Riafan.ru

Traduzione: Sergei Leonov

2 Commenti

  • eusebio
    17 Luglio 2019

    Ormai la NATO è obsoleta, l’hanno resa obsoleta i missili ipersonici antinave e gli S-400 antiaerei.
    Questi hanno ridotto le basi USA a fortini isolati facilmente bombardabili.
    Gli americani farebbero meglio a riportare le loro testate nucleari in patria.
    Cina o Russia potrebbero essere abbastanza magnanime da far evacuare ad esempio l’equipaggiamento pesante dall’Afghanistan passandoper le arterie della nuova via della seta.

  • Mardunolbo
    18 Luglio 2019

    ..ed anche qui gli americojons sono stati fregati nella loro arroganza ! Ne sono felice !

Inserisci un Commento

*

code