In Germania hanno trovato prove della formazione di un’alleanza militare tra Russia e Cina


Il politologo tedesco Joachim Krause, nelle sue analisi, ha concluso che Mosca e Pechino avevano formato un’alleanza militare e ha condiviso i suoi pensieri con il quotidiano Welt.
Inoltre, per l’analista tedesco, l’alleanza militare fra le due potenze è già una realtà, che non si può smentire. Per dimostrarlo, Krause ha citato diversi fatti che, a suo avviso, indicano direttamente l’esistenza di questa alleanza.

La Russia fornisce alla Cina le ultime armi come l’aereo da combattimento Su-35 e il sistema di difesa aerea S-400.
Russia e Cina stanno conducendo esercitazioni militari congiunte. Inoltre, la Russia sta partecipando alla creazione del sistema di difesa antimissilistico cinese.
Non appena la Russia ha posizionato le sue truppe vicino al confine ucraino, la Cina ha immediatamente aumentato la pressione su Taiwan. Il politologo descrive questo come un segnale che la Cina è pronta a fornire assistenza militare alla Russia, se necessario.
Secondo Krause, il compito principale dell’alleanza militare è quello di spingere gli USA fuori dalle aree geopolitiche di interesse di Russia e Cina.

Esercitazioni navali Russia Cina

Russia e Cina occupano il secondo e il terzo posto nella classifica mondiale degli armamenti dietro agli Stati Uniti. Ma insieme sono chiaramente superiori agli americani, anche quando si tratta di armi nucleari.
In effetti gli Stati Uniti sono sempre più preoccupati che Russia e Cina stiano forgiando una nuova forte partnership strategica. Con Mosca e Pechino che allineano le loro posizioni di politica estera, la relazione ora sembra essere un’alleanza a tutti gli effetti.

La Russia è un partner indispensabile per la Cina per stabilire una posizione di leadership economica nella regione della Grande Eurasia. In un mondo multipolare, Mosca potrebbe adottare una posizione di potere oscillante e rivolgersi ad altri centri di potere se Pechino iniziasse ad aspirare ad andare oltre la leadership per cercare di dominare.
Gli Stati Uniti hanno lavorato negli ultimi sette anni per indebolire la Russia con la massima pressione militare, economica e politica, nonché una feroce guerra di informazione contro la Russia.

È di fronte a questa immensa sfida che la Cina è diventata un partner indispensabile per la Russia per stabilire un’architettura economica parallela con nuove tecnologie, industrie strategiche, corridoi di trasporto, banche, sistemi di pagamento, banche, ecc..

Putin con Xi Jimping, una intesa solida

Gli incentivi per una partnership russo-cinese esisterebbero indipendentemente dagli Stati Uniti, sebbene l’aggressione degli Stati Uniti verso Mosca abbia indubbiamente intensificato il sentimento condiviso sulla necessità di una stretta relazione.

Questo rende il blocco Russia-Cina un ostacolo insormontabile per i piani della Elite di potere statunitense per una egemonia mondiale.

Fonti: Die WeltRT.com

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM