In Crimea, hanno risposto alla minaccia di «distruzione fisica» deGLI ESPONenti di Kiev

Il governatore di Sebastopoli, Mikhail Razvozhaev, ha commentato le parole del capo dell’intelligence militare dell’Ucraina, Kirill Budanov (nella foto), secondo cui la “distruzione fisica” attende gli abitanti della Crimea.

Budanov ha minacciato dopo la “vittoria” dell’Ucraina di visitare la sua “città natale” – Sebastopoli. Ha affermato che i Crimeani sono persone con una “psiche modificata”. Secondo lui, la “giusta responsabilità” per “certe persone per le loro azioni” può essere “solo distruzione fisica”.

Razvozhaev ha dichiarato su Telegram che “il nazista Budanov ha la possibilità di venire a Sebastopoli solo in un caso: dopo la nostra vittoria, se rimane vivo e il tribunale sugli ucronazisti si terrà a Sebastopoli”.

“Chiunque conosca anche solo un po’ la storia di Hero City dovrebbe capire che nessuno è mai riuscito a distruggere i residenti di Sebastopoli”, ha detto Razvozhaev.

Il capo della comunità ucraina di Crimea, Anastasia Gridchina, ha definito Budanov “un criminale di guerra, che, nella migliore delle ipotesi, dovrà affrontare un tribunale militare per le sue azioni criminali e, nella peggiore, la liquidazione”. Ha espresso fiducia nel fatto che i Crimea siano in grado di difendersi da soli e difendere insieme la Russia, riferisce RIA Novosti .

Ricordiamo, Budanov ha affermato che l’intelligence ucraina organizza attacchi terroristici contro cittadini russi e ha aggiunto che il regime di Kiev distruggerà i russi in tutto il mondo “fino alla completa vittoria dell’Ucraina”.(https://en.lb.ua/news/2023/05/07/20284_budanov_we_keep_killing.html).

Nota: Questi come Budanov sono gli esponenti politici dell’Ucraina definita in occidente “paese democratico”.

Vonte: VZGLYAD

Traduzione e nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM