In che mondo vive chi legge La stampa, Repubblica o il Corriere della sera?

di Vincenzo Costa
In che mondo vive chi legge “La stampa?”
Uno pensa che i lettori di La stampa, Repubblica o il Corriere della sera siano stupidi. Ma è un errore. Sono persone non stupide, solo che quei giornali li fanno vivere in una realtà parallela.
Per esempio, la situazione al fronte russo ucraino viene riportata così:
“Le forze armate ucraine stanno avanzando con rapidità verso sud, dove ora incontrano debole resistenza nelle retrovie russe, mentre si avvicinano a una seconda linea fortificata delle truppe di Mosca, che si ritiene sia più debole rispetto alla prima”.
Ora, qualsiasi fonte di informazione non delirante dice, nel migliore del casi, che la controffensiva va lentissima, e che anzi è un disastro.
La prima linea non è stata neanche raggiunta. Si tratta di una linea protetta da “denti di drago”, a cui gli ucraini non sono giunti. Hanno occupato parte di Rabotino, che è una zona grigia.
Le difese russe sono costituite da tre linee. La terza è quella che alcuni considerano inespugnabile. Ma comunque ben difficile anche solo che gli ucraini riescano a toccare la prima linea.
Per resto, il rischio reale è che i russi sfondino a nord est, e gli ucraini litigano con i generali occidentali perché sanno se si insiste su Rabotino può collassare il fronte ucraino in quella zona e si può restare insaccati (ma non mi importa qui entrare nei dettagli).
Il punto è che c’è un mucchio di gente che vive in una bolla di irrealtà. Purtroppo sono convinti di essere riflessivi e informati.
Questo è il dramma del paese: una sfera mediatica totalitaria e un’opinione pubblica senza capacità critica.

Fonte: Vincenzo Costa

20 commenti su “In che mondo vive chi legge La stampa, Repubblica o il Corriere della sera?

  1. Gli scribacchini hanno cercato, strapagati, di lavarci il cervello,ma non ci sono riusciti. Non lo dimenticheremo

  2. Finalmente ! Sono un anno che spiattello le puttanate della stampa main stream italioide , ragazzi sentite questa nuova : Avvenire il giornale del busines delle ong clandestini mantenuti da noi con le tasse ” La morte di prighozjn cambia tutto” ; ma cosa cambia ? PMC sotto l’egida dello Stato russo ; RAi zelensky NEWS : “La propaganda di mosca presneta il primo aereo fatto senza componenti occidentali” , quindi quando i carri dati dalla ue e dagli usa sono offerti non si tratta di propaganda ucraina , invece quando la russia presenta veleivoli CIVILI si! Fate schifo alla merda! Redazione passatemi il commento , la misura è colma!

  3. Sono pienamente d’accordo e invito ad una costante attenzione sul problema della disinformazione dei media italiani e non solo, e soprattutto dei telegiornali.

  4. L’Ucraina si sta facendo un sacco di soldi alle nostre spalle e l’Europa sta per collassare lo zio Sam temeva l’euro e se l’è studiato bene il modo di farci fuori

  5. il tutto è stato reso evidente dall’affare covid…………………………………..nessun miglioramento cerebrale di massa,anzi!

  6. mi scuso col sig. Vincenzo Costa per averlo chiamato erroneamente Roberto, a questo proposito chiedo: ma se si commette un errore di scrittura non si puo’ correggere? Chiedo lumi, grazie.

  7. Tutti gli italiani che danno credito alle false notizie e bufale diffuse dai media ufficiali italiani al servizio della Propaganda Anti-Russia vivono nel fantastico mondo paradisiaco ed illusorio finto-democratico dei fessi creduloni squilibrati ed ignoranti !

  8. Basta andare a leggere gli articoli selezionati su Rai News. Non ce n’è uno dove i Russi vengano citati con questo nome, vengono chiamati “orchi”! Già questo la dice lunga. Povera Italia!!!!! La nostra intera classe poliitica andrebbe espatriata. In Ucraina.

    1. La colpa è anche dei Russi che si dovrebbero svegliare e fare una adeguata e diffusa propaganda mondiale anti-USA & NATO ! Perché la Russia non parla apertamente di aver fatto scoppiare una finta guerra civile in SIRIA e poi di aver fatto una AGGRESSIONE MILITARE INVASIONE USA & NATO della Siria per OCCUPARLA E RUBARGLI IL SUO PETROLIO ?
      Nel 2011 alcuni siti Francesi giornalistici dicevano apertamente che gli USA e i paesi UK e UE della NATO stavano creando una FINTA guerra civile in Siria mandando armi-mercenari-terroristi e militari professionisti perché volevano far crollare il governo Siriano e nel caso non ci fossero riusciti a far crollare il governo ufficiale avrebbero bombardato la Siria sia gli USA e i paesi UE-UK catturato il presidente siriano per poi ucciderlo come avevano fatto in Iraq -Libia e in tante altre parti !
      Sarebbe stato creato un governo Fantoccio Filo-USA in Siria la Russia avrebbe dovuto smantellare le sue due basi militari che mantengono libero ed aperto il Mar Mediterraneo !
      Con il crollo del governo Siriano Indipendente gli USA avrebbero potuto rubare tranquillamente il petrolio Siriano ed essendo i padroni del Mar Mediterraneo avrebbero potuto chiudere l” accesso navale alle navi dei paesi Liberi ed Indipendenti .
      Nave da trasporto Cubana -Russa -Iraniana-Nord Coreana -Venezuelana fa rotta verso il Mar Nero ?
      Bloccata dagli USA e dai suo paesi fantoccio alle colonne d” ercole !
      Un paese NATO si Ribella agli ordini degli USA ?
      Niente più accesso al mar Mediterraneo !
      Se su ogni MEDIA Russo di continuo facesse molta pubblicità a queste guerre create dagli USA e dai paesi satelliti NATO a livello mondiale ci sarebbe una pessima idea dei paesi USA & NATO !
      La propaganda USA & NATO viene perpetrata in maniera perfino schifosamente evidente perfino nei documentari televisivi di viaggi in terre lontane poco conosciute !
      Documentario USA sulle bellezze storiche e paesaggistiche del ” Iran !
      Il presentatore USA tenta più volte di far credere ai spettatori che l” Iran è governato da una feroce dittatura religiosa e che le donne sono sottomesse !
      Alcune donne Iraniane o perfino di altre minoranze religiose contestano le affermazioni False fatte dal presentatore USA!
      Lui dice che hanno paura della polizia Iraniana presente ovunque !
      Se fosse vera questa affermazione non sarebbe scoppiata nessuna rivolta in Iran creata e pilotata dagli USA e dai paesi NATO !

  9. Felice di questo articolo della sempre puntuale Redazione , hanno ragione un po tutti i commentatori , anche oggi Rai news la peggiore testata digitale russofobica e falsaria , ma non è da meno l’ineffabile Tgcom h24 news : “gli ucraini avanzano nel fronte orientale” ; ma dove? fino adesso solo droni con attentati terroristici bah

  10. Con un quotidiano a suo tempo in mano alla massoneria, due in mano a davosiani,-bilderberghiani e a direttori ex think tank filo servizi e filo usa cosa vi aspettate…

  11. Basta fermarsi ai titoli di testa tanto per registrare le idiozie che dicono e poi cambiare canale o spegnere il televisore per proteggere il cervello.

  12. Si , però oggi i russi parlano di armi nucleari per difendersi a sud , non capisco più dove sia la verità, anche questi russi pare non sappiano bene cosa stia succedendo al fronte , altrimenti non ci sarebbe bisogno di sbandierare L atomica … cosa succede davvero al fronte ? Senza filtri di parte … hanno davvero rotto la,prima linea difensiva come dicono mess merdia? O le cazzate le dice questo sito ….

  13. La offensiva degli ucraini non ha rotto nulla , è attiva solo a Sud in direzione Zaporiggia e basta , del resto fino a giorni fa dichiaravano il fallimento totale e trapelava la parola negoziati…i mass media italiani hanno la stessa credibilità di una banconota da sette euro , pigliano le bufale di The Kiev Indipendent e le spammano , spalmano sui loro siti ad effetto rimbalzo…consiglio a tutti di studiare manuali di comunicazione e propaganda per capire subito con chi si ha a che fare .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM