Il vaccino non offre alcuna protezione contro il virus: il COVID prevarrà finché le cure conosciute saranno dettate dal protocollo ufficiale

di Paul Craig Roberts

Da quando il NIH, il CDC, la FDA, l’OMS e i giornalisti dei media hanno iniziato a commercializzare in massa la loro campagna dei vaccini contro il Covid un anno e mezzo fa, ti hanno detto che il vaccino è sicuro, le reazioni negative sono “molto rare”, il vaccino è del 97,5% efficace nella sua protezione e altre bugie oltraggiose.

L’intera burocrazia della sanità pubblica del mondo occidentale non ha detto una sola parola di verità. Il vaccino non ti protegge. Al contrario, ti fa ammalare.

Le reazioni avverse non sono “rare”, sono all’ordine del giorno.

Il vaccino non offre alcuna protezione contro il virus.
Rapporti da tutto il mondo dicono che la stragrande maggioranza dei nuovi casi di Covid sono tra i completamente vaccinati.

I database degli Stati Uniti, dell’UE e del Regno Unito delle reazioni avverse al vaccino mostrano decine di migliaia di morti e oltre 5 milioni di danni alla salute associati al vaccino contro il Covid. Poiché i database catturano solo tra l’1% e il 10% degli effetti avversi, i vaccini hanno fatto più danni del virus Covid.

Per tutto il tempo in cui la “pandemia” è trascorsa su di noi, il protocollo ufficiale applicato da CDC, NIH, FDA e WHO ha impedito l’uso di preventivi e cure note – HCQ e Ivermectina – per curare i pazienti. Eli Lilly ha annunciato una nuova cura, ma è stata “sospesa”, cioè bloccata dall’utilizzo. Perché l’establishment medico ha bloccato il trattamento dei pazienti Covid con cure sicure conosciute?

In parole chiare, il protocollo medico ufficiale è interamente responsabile dei decessi per Covid. È stata la mancanza di cure, non il virus, a uccidere le persone.

Perché le persone non sono state trattate? Non sono stati trattati perché l’assenza di qualsiasi trattamento noto è l’unica base legale per l’uso di un “vaccino” sperimentale non testato, non approvato. La legge è chiara. I vaccini non approvati non possono essere utilizzati se esiste una cura.

Sia le cure che le misure preventive conosciuti – HCQ e Ivermectin – sono state bloccate dal protocollo stabilito per garantire l’inoculazione di massa con il “vaccino”. Il protocollo stabilito ha garantito miliardi di profitti sui vaccini e un forte aumento dei prezzi delle azioni delle aziende produttrici di vaccini. La “pandemia” ha creato enormi ricchezze per chi gestisce lo spettacolo.

I profitti hanno prevalso sulla salute pubblica e prevalgono ancora sulla salute delle persone.
Mentre le informazioni si riversano sul fatto che il vaccino non protegge ma fa male, l’idiota di basso livello, nominato Segretario alla Difesa USA dal ladro delle elezioni (Joe Biden), ha ordinato a tutto il personale militare degli Stati Uniti di essere inoculato entro una data a settembre. Un intelligente ufficiale della Marina degli Stati Uniti ha sottolineato che questo ordine, alla luce delle prove note, è dannoso per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti poiché è noto che il vaccino non protegge, ma è garantito che causi un gran numero di malattie e decessi tra i truppe. Vedi questo .

Sembra che anche lo stupido Segretario alla Difesa degli Stati Uniti sia in combutta con Big Pharma. Non c’è dubbio che verrà inserito in un consiglio di amministrazione di una società farmaceutica e con i suoi bonus finirà per un valore di $ 100 milioni, una buona paga per un noleggio di quote.
È così che funziona il sistema politico americano e di alri paesi occidentali.

L’Islanda, un piccolo paese insulare, ha raggiunto una popolazione completamente vaccinata del 95% e l’Islanda, come Israele, anch’essa pesantemente vaccinata, sta ora attraversando una nuova pandemia di virus. Dov’è l’immunità vaccinale? Introvabile. Secondo le autorità sanitarie islandesi, il 62% delle persone in terapia intensiva è completamente vaccinato. L’80% dei casi più gravi – quelli sui ventilatori – sono completamente vaccinati.
Come ho esaminato molte volte, il vaccino ha dato il Covid a persone altrimenti sane? Quante sono le lesioni da vaccino? Il vaccino, come affermano illustri esperti, addestra varianti per sfuggire al vaccino e al sistema immunitario umano, producendo così varianti non vincolate dai vaccini?

Fino a quando a queste domande non si risponde con l’analisi e l’accordo di esperti, chiunque faccia una vaccinazione Covid commette un crimine contro il paziente. Qualsiasi paziente che accetta il vaccino è guidato dalla paura e dalla pressione dei coetanei e sta mettendo a rischio sia la sua vita che la sua salute per tutta la vita. (……)
Un gran numero degli scienziati più illustri e di alto livello sulla terra hanno affermato che il vaccino, nella migliore delle ipotesi, è un fallimento. Nulla si può fare sulla variante Delta. Nessuna quantità di vaccinazioni, blocchi, mandati di mascherine. Tutti sono impotenti.

Proteste contro la vaccinazione


La variante Delta attraverserà la popolazione. L’unica soluzione sono le cure. Le cure note sono note e utilizzate da pratiche indipendenti. In India, la Ivermectina ha fermato completamente il Covid nei distretti autorizzati a utilizzarlo. Vedi questo .

Ma nel grande superpotere scientifico onnisciente, eccezionale e indispensabile, tutte le cure conosciute sono contro il protocollo ufficiale.
Quando scrivo che l’America è un paese totalmente stupido, ora sai cosa intendo. Abbiamo una “pandemia” perché i funzionari della sanità pubblica degli Stati Uniti hanno stabilito un protocollo, sostenuto dai media prostituiti, che impedisce il trattamento con cure note e comprovate. Si usa invece un “vaccino” sperimentale per diffondere malattie.

Fonte: Global Research

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus