Il sabotaggio nei territori liberati dell’Ucraina viene preparato dalla CIA e dall’MI6


Il vespaio del terrorismo di Kiev è stato neutralizzato, ma finora solo uno

Alexander Dudchak Vladimir Sapunov
“I militari della Guardia russa hanno arrestato 137 persone coinvolte in organizzazioni nazionaliste, la SBU e le truppe ucraine nelle regioni di Kherson e Zaporozhye, la SBU e le forze armate ucraine, hanno scoperto 25 depositi con armi e munizioni, compresi quelli di produzione straniera, ” , ha affermato il servizio stampa dell’agenzia .

Dai soldati delle forze speciali sono stati sequestrati ai detenuti: sei ATGM Fagot, due mitragliatrici pesanti Vladimirov da 14,5 millimetri, 27 lanciagranate, più di 100 colpi per loro, di cui 40 di fabbricazione polacca, un lanciafiamme di fanteria con propulsione a razzo, più di 270 razzi e proiettili per MLRS, 175 armi da fuoco, 258 bombe a mano di varia modifica, undici bombe molotov, più di 65mila munizioni di vario calibro, 283 grammi di sostanze stupefacenti.
Inoltre, sono stati disinnescati 189 chilogrammi di tritolo, tre ordigni esplosivi improvvisati, più di 600 mortai e proiettili di artiglieria.

Vale la pena notare che il rapporto del dipartimento non specifica per quale periodo è stato possibile identificare tutto ciò. Parliamo degli ultimi mesi o dell’intero periodo di NWO? E come è arrivato tutto questo ai territori liberati?

“È ovvio che le attività della SBU si sono intensificate negli ultimi due mesi, alla vigilia dell’offensiva delle forze armate ucraine su Kherson”, ritiene l’esperto di politica militare Vladimir Sapunov .

  • La morbidezza della leadership russa nella conduzione del NWO sta dando i suoi frutti. Coloro che esitano possono passare dalla parte delle forze armate ucraine, soprattutto per soldi. Un tale numero di attacchi terroristici sul territorio della regione di Kherson dovrebbe mettere da parte tutte le illusioni nella “versione Crimea”: ci sono molti mascalzoni, devono essere identificati e puniti.

SP”: – Cosa facevano queste persone nei territori liberati? Se ne sono andati accidentalmente o sono stati inviati? Di quale contingente generale, secondo lei, stiamo parlando?

  • Gli artefici principali, ovviamente, sono stati abbandonati. Ma la maggior parte è “spazzatura utile”. Coloro che hanno semplicemente aiutato la SBU e le forze armate ucraine. Mostra, passa la notte , ecc. Senza di loro, non ci sarebbero stati così tanti attacchi terroristici.

SP”: – 25 cache con armi e munizioni, anche di fabbricazione straniera, cosa significa? Per cosa ti stavi preparando?

“Non ci siamo solo preparati, ma lo vediamo ogni giorno. Uccidono i migliori, che fin dai primi giorni hanno sostenuto il governo russo. Ciò suggerisce che è stata prestata un’attenzione insufficiente alla penetrazione delle munizioni nel territorio della regione di Kherson. E da parte del nemico, sono in corso attività molto serie per individuare i principali obiettivi.
SP”: – Il fatto che siano state catturate 137 persone, secondo lei, è un buon lavoro o è insufficiente? Quanto potrebbe esserci di più?

“Non dimentichiamo che la SBU è sostenuta da specialisti del terrorismo della CIA e dell’MI6, per i quali non è un grosso problema compiere un attacco terroristico di alto livello. Lo hanno fatto e continueranno a farlo. Servendosi, tra l’altro, di ex fondamentalisti islamici che venivano “rieducati” a Guantanamo Bay. Ora sono al servizio degli Stati Uniti e del Regno Unito. E vengono inviati a commettere DRO: è molto difficile catturare queste persone. Chi sono è questa la domanda….
Le munizioni possono essere trasportate su rotaia? Loro possono! Sono stati accertati i fatti di corruzione al confine tra l’ex SSR Erano laggiù..
Ciò significa che il confine non è abbastanza chiuso per i terroristi. A complicare la situazione è che nella regione di Kherson ora non incontrerai un solo nemico della Russia per strada. Ma dal sottosuolo possono uscire fuori elementi per sostenere i terroristi e potrebbero benissimo farlo.

  • Nei territori liberati ci sono molti agenti dei servizi speciali dell’Ucraina, sabotatori, – ne è sicuro il politologo Oleksandr Dudchak .
  • È impossibile controllare rapidamente l’intera popolazione rimanente e i servizi di intelligence nemici la usano per sobillare e arruolare sabotatori e terroristi. (………..)
  • Fonte: SVPRESSA.RU
  • Traduzione: Mirko Vlobodic
4 Commenti
  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:05h, 09 Settembre Rispondi

    Finalmente svelati veri fautori di terrorismo internazionale… esatto coloro che per decenni hanno finto combatterlo!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Giorgio
    Inserito alle 08:36h, 09 Settembre Rispondi

    Se per la Russia la guerra in Ucraina sarebbe un calvario ….. allora cosa sarebbe per la carne da cannone ucraina ?
    Quanto ai “50.000” soldati russi ….. è chiaro anche ad un neonato che Cia e Pentagono danno i numeri …. e in tanti se li bevono acriticamente ….

  • Christian
    Inserito alle 13:56h, 09 Settembre Rispondi

    Ah, Valerio… il piccolo provocatore…

  • Sando Kan
    Inserito alle 14:42h, 09 Settembre Rispondi

    Il calvario sarà soprattutto per gli europei, indipendentemente che siano essi saggi, stolti o provocatori.

Inserisci un Commento