Il Riavvicinamento Tra Russia E Cina È Una Grave Minaccia Per Gli Stati Uniti


WASHINGTON DC, Stati Uniti – Il riavvicinamento della Russia alla Cina minaccia l’egemonia globale degli Stati Uniti e potrebbe sminuire il potenziale scientifico e tecnologico di Washington, secondo l’osservatore del professor Bloonsberg e Johns Hopkins University, Hal Brands, che ha fatto affidamento sulle conclusioni dei Servizi dell’intelligence USA .

Secondo Brands, l’intelligence americana riferisce di “fare luce” sulle tendenze che, ha detto, “potrebbero seriamente alterare il panorama globale in peggio”.

Tra queste tendenze c’è il riavvicinamento tra Cina e Russia, ha affermato.

“La Cina e la Russia sono più allineate che in qualsiasi momento dalla metà degli anni ’50”, ha affermato l’osservatore.

Secondo lui, in un atteggiamento simile nei confronti dell’influenza degli Stati Uniti sulla scena internazionale, ci si aspetta un approccio ancora più vicino tra Russia e Cina. Mosca e Pechino collaborano in settori come le manovre militari, le esportazioni di armi, l’energia e l’economia, ha affermato Brands. Tale collaborazione, ha affermato, consentirà a ciascuno di questi paesi di opporsi agli Stati Uniti.

“Questa cooperazione consente ad ogni paese di sfidare la Cina degli Stati Uniti, ad esempio, ha migliorato le sue capacità militari di negazione di accesso / area comprando (e, in alcuni casi, copiando) la tecnologia militare russa. Anche laddove la Russia e la Cina non cooperano direttamente – come nel sostenere regimi autoritari e minare la governance democratica all’estero – i loro sforzi si rafforzano reciprocamente “, dice l’articolo.

Le relazioni tra la Russia e la Cina potrebbero avere limiti a lungo termine, tuttavia, a medio termine Washington assisterà ad una stretta alleanza tra i suoi due principali avversari, ha osservato l’osservatore.

Inoltre, i servizi hanno menzionato le relazioni tra gli Stati Uniti e i loro alleati sulla scena internazionale. Secondo lui, la retorica negativa del presidente degli Stati Uniti Donald Trump con gli alleati, così come la sua inclinazione alle guerre commerciali contro i partner stretti a Washington, ha costretto molti paesi a considerare un piano geopolitico parallelo, fatto questo che preoccupa anche l’intelligence americana.

Inoltre, un ruolo importante nella questione della leadership internazionale è svolto dalle tecnologie avanzate ed emergenti, che sono state menzionate anche dai servizi di intelligence statunitensi, ha affermato Hal Brands.

“Non è garantito che gli Stati Uniti vinceranno in questa rivalità [con Cina e Russia]”. La leadership intellettuale statunitense nella scienza e nella tecnologia è stata fortemente erosa “, ha scritto l’osservatore.

Fonte: FRN

Traduzione : Sergei Leonov

1 commento

  • redfifer
    17 Febbraio 2019

    Oh ma sono proprio megalomani questi americani! Scendessero dal piedistallo che ci sono saliti da soli, dove sono palesemente abusivi, visto che nessuno al mondo ha ben pensato di metterceli.

Inserisci un Commento

*

code