Il Regno Unito umiliato: gli S-400 russi hanno reso cieco il missile orgoglio della tecnologia britannica

placeholder


I soldati russi del distaccamento di Bars 11 hanno mostrato oggi il primo missile anglo francese Storm Shadow che si è trasformato in un trofeo dopo essere stato abbattuto e sequestrato, pur rimanendo quasi intatto con la sua struttura di contatto ed i suoi componenti che sono rimasti intatti, come ha annunciato il direttore del centro tecnico militare. Le foto dimostrano il luogo dove è caduto il missile e le sue parti, che era stato neutralizzato e reso cieco dai dispositivi della difesa aerea russa, gli S-400, il miglior sistema di difesa aerea oggi conosciuto al mondo.

Si è provveduto ad inviare il missile allo studio dei tecnici russi del laboratorio di ricerca della Difesa che dovranno individuare gli algoritmi del sistema di controllo del missile e li condivideranno con gli specialisti della difesa aerea, così come ha annunciato il responsabile operativo.
I ragazzi del laboratorio stanno studiando questa pericolosa arma per neutralizzarla con lo studio degli specialisti e per trovare un antidoto a questa nella difesa aerea russa. Il nemico ha tentato di evitare la cattura del missile ma non sono riusciti ad evitare il sequestro di tale missile.
Questi missili, da quando sono apparsi, sono stati una sfida per le forze russe fin dal momento in cui sono stati forniti alle forze ucraine. essendo questi un obiettivo difficile da intercettare per essere costituito da materiale inassorbente alle onde radar.

Tuttavia la difesa russa si è adattata gradualmente ad intercettare tali missili ed è riuscita già ad neutralizzare vari esemplari con i sistemi S-400 e sistemi di guerra elettronica che neutralizzano le comunicazioni GPS mentre i missili sono in volo.
La capacità russa di intercettare questi missili risponde ai sistemi di allerta avanzati delle forze di difesa aerea e aerospaziale che ha già utilizzato le sue tecniche nel teatro della Siria, quando le forze aeree della Nato, che appoggiavano i gruppi terroristi takfiri, hanno utilizzato tali missili contro le strutture di difesa a terra delle forze siriane.
Il Ministero della Difesa russo ha annunciato che le forze della difesa aerea hanno già intercettato e neutralizzato un notevole numero di questi missili nelle zone di combattimento dell’Ucraina.
Altri missili di questo tipo sono stati distrutti a terra nei depositi della zona ucraina sottoposta a bombardamento, prima ancora che fossero consegnati alle forze ucraine.

Fonte: Latin News

Traduzione: Luciano Lago

7 commenti su “Il Regno Unito umiliato: gli S-400 russi hanno reso cieco il missile orgoglio della tecnologia britannica

    1. Per ora hanno un certo timore. Presto avranno un sacro terrore della Russia e questo in un paio di Lustri, quando inizieranno a pagare i danni a mezzo mondo, si trasformerà in timoroso rispetto.

  1. spero che i russi si rendano conto che i prossimi missili potrebbero essere equipaggiati di innesco per un’esplosione nel momento in cui verranno smontati per l’analisi

  2. Che geni questi occidentali neonazisti. Hanno scoperto tutte le carte e in caso di guerra la Russia sarà già molto molto avanti. La Siria ha avuto un ruolo fondamentale nella preparazione della guerra contro l’Ucraina. I dementi occidentali non lo hanno ancora capito. Hanno già svuotato i magazzini di armi, adesso i russi hanno le chiavi di quasi tutte le armi occidentali eppure la nato minaccia la Russia di intervenire… Che GLANDI sono????

  3. Queso articolo -Il Regno Unito umiliato: gli S-400 russi hanno reso cieco il missile orgoglio della tecnologia britannica -mi rende felice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM