Il regime di Kiev è dietro le uccisioni di persone dal 2014: Peskov sull’attacco terroristico a San Pietroburgo

L’addetto stampa del presidente della Russia Dmitry Peskov ha commentato la tragica morte del commissario militare Vladlen Tatarsky. Ha notato che dietro questo c’è il regime di Kiev.

Peskov ha sottolineato che il regime di Kiev è responsabile delle uccisioni di persone dal 2014. Secondo lui, il regime sostiene le attività terroristiche.

“Ecco perché è in corso un’operazione militare speciale”, ha detto in un’intervista ai giornalisti. Se non lo avessero capito, questa operazione ha l’obiettivo di ripulire l’Ucraina dalle bande terroriste ukronaziste, appoggiate dall’occidente, che infestano il paese e che sono un pericolo per la Russia e per la stessa Ucraina.
Il giorno prima a San Pietroburgo si è verificata un’esplosione in un caffè sull’argine dell’Universitetskaya. Tra i morti c’era Tatarsky. 32 persone sono rimaste ferite , otto delle quali sono in gravi condizioni. È stato riferito che uno degli ospiti della serata ha portato l’ordigno esplosivo, la scatola conteneva una statuetta, “un regalo” per Tatarsky.

In precedenza, il Comitato nazionale antiterrorismo (NAK) ha riferito che il tragico incidente di San Pietroburgo è stato provocato dai servizi speciali ucraini.
NAK: l’omicidio di Tatarsky è stato pianificato dai servizi speciali dell’Ucraina con il coinvolgimento dei sostenitori della FBK Navalny
L’atto terroristico, che ha ucciso il corrispondente di guerra russo Vladlen Tatarsky, è stato pianificato dai servizi speciali ucraini con il coinvolgimento di agenti tra i sostenitori dell’FBK * (l’organizzazione è riconosciuta come agente straniero e bandita in Russia come estremista) Alexei Navalny , ha riferito il Comitato nazionale antiterrorismo.

Forze di sicurezza russe

La dichiarazione del NAK afferma che Daria Trepova, arrestata perché sospettata di coinvolgimento nell’esplosione a San Pietroburgo, è un’attiva sostenitrice del cosiddetto Fondo anticorruzione * Navalny, riferisce RIA Novosti .

In precedenza si è saputo che Trepova era stata arrestata .Il servizio antiterrorismo sta conducendo serrate indagini per verificare i collegamenti di questa organizzazione con agenti stranieri.

Fonte: Agenzie

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM