Il Progetto politico globale imposto durante il Covid-19

placeholder


Le reazioni degi inetti governi europei rispetto alla pandemia del Covid-19 sono state dettate da personaggi che sono ex consiglieri di Donald Rumsfeld e George W. Bush. A differenza della retorica pubblica, questi non hanno pretese mediche. Lungi dal rispondere alla realtà dell’epidemia, mirano a trasformare le società europee al fine di integrarle nel loro progetto politico-finanziario .

di Thierry Meyssan

Indipendentemente dal fatto che l’epidemia di Covid-19 sia naturale o sia stata causata, questa sta offredo l’opportunità a un gruppo transnazionale di imporre improvvisamente il suo progetto politico senza che questo sia discusso o addirittura esposto.

In poche settimane, abbiamo visto stati che presumibilmente si ritenevano democratici sospendere di colpo le libertà fondamentali: vietare a pena di multa o carcere di lasciare la propria casa, partecipare a manifestazioni e raduni.
L’istruzione obbligatoria per i minori di 16 anni è stata temporaneamente abolita. Milioni di lavoratori sono rimasti senza lavoro e automaticamente disoccupati. Centinaia di migliaia di aziende sono state costrette autorevolmente a chiudere e non saranno più in grado di riaprire.

Impreparati, i governi hanno incoraggiato le imprese al telelavoro. Tutte le comunicazioni via Internet sono state immediatamente registrate dal sistema di ascolto Echelon. Questo significa che i “Five Eyes” (Australia / Canada / Nuova Zelanda / Regno Unito / USA) hanno nei loro archivi i mezzi per scoprire i segreti di quasi tutti gli industriali europei. Per questo, è già troppo tardi.

Nessuna delle trasformazioni delle società ha giustificazioni mediche. Nessun libro di epidemiologia al mondo ha discusso e ancor meno raccomandato il “confinamento generalizzato obbligatorio” per combattere un’epidemia.

I leader politici degli Stati membri dell’Unione europea sono stati paralizzati da deliranti proiezioni matematiche che annunciavano un massacro in patria [1] . Quindi, sono stati confortati dalle soluzioni pronte di un potente gruppo di pressione i cui membri si erano incontrati al Forum economico di Davos e alle Conferenze di sicurezza di Monaco [2] .

Il “confinamento generalizzato obbligatorio” è stato concepito quindici anni prima, all’interno dell’amministrazione Bush, non come uno strumento per la salute pubblica, ma per militarizzare la società americana durante un attacco bioterroristico. Ed è esattamente questo progetto che sta applicando oggi in Europa.

Il piano iniziale, concepito più di venti anni fa attorno al capo del laboratorio farmaceutico Gilead Science, Donald Rumsfeld, prevedeva di adattare gli Stati Uniti alla finanziarizzazione globale dell’economia. Si trattava di riorganizzare il pianeta dividendo geograficamente i compiti di ciascuno. Le aree non ancora integrate nell’economia globale dovrebbero essere private della statualità e diventare semplici riserve di materie prime; le aree sviluppate (compresa l’Unione Europea, la Russia e la Cina) sarebbero responsabili della produzione; e solo gli Stati Uniti avrebbero rilevato l’industria delle armi e della polizia nel mondo.

Per fare questo, è stato creato un gruppo all’interno di un think-tank, l‘American Enterprise Institute, il “Progetto per un nuovo secolo americano”.
Quest’ultimo ha annunciato una parte piuttosto brusca del suo programma, ma solo una parte; che intendeva convincere i grandi donatori a sostenere la campagna elettorale di Gorge W. Bush. L’11 settembre alle 10, due aerei di linea che hanno colpito il World Trade Center di New York, il programma di “continuità di governo” (CoG) è stato dichiarato, sebbene la situazione non fosse affatto come previsto dal testi. Il presidente Bush fu portato in una base militare. I membri del Congresso e le loro squadre furono portati in un enorme bunker a 40 chilometri da Washington. E il segretissimo governo di continuità, di cui faceva parte Rumsfeld, assunse il potere fino alla fine della giornata.

Nuovo Ordine mondiale

Approfittando dello shock emotivo di questo giorno, questo gruppo ha adottato un voluminoso Codice antiterrorismo scritto con largo anticipo, il Patriot Act degli Stati Uniti ; fu creato un grande sistema di sorveglianza interna, il dipartimento di sicurezza nazionale ; riorientato la missione delle forze armate secondo la divisione globale del lavoro (Dottrina Cebrowski); e iniziò da allora la “Guerra senza fine”. È nel mondo che hanno plasmato che ci siamo evoluti per due decenni come in un incubo.

Se non stiamo attenti, l’attuale gruppo, di cui il dottor Richard Hatchett è l’elemento visibile, trasporterà questo programma dagli Stati Uniti all’Unione europea. Imporrà un’applicazione di tracciamento del telefono cellulare nel tempo per monitorare i nostri contatti; rovinerà alcuni risparmi per trasferire la forza produttiva alle industrie delle armi; e infine ci convincerà che la Cina è responsabile dell’epidemia e deve essere contenuta (strategia di contenimento ).

Se non stiamo attenti, la NATO che credevamo in uno stato di morte cerebrale si riorganizzerà. Si estenderà al Pacifico con, per cominciare, l’adesione dell’Australia [3] .

Se non stiamo attenti, la scuola sarà sostituita dall’insegnamento familiare. I nostri bambini diventeranno pappagalli privi di pensiero critico, conoscendo tutto, ma non sapendo nulla.

Nel nuovo mondo che si sta preparando per gli europei nell’UE, i media mainstream non saranno più finanziati dall’industria petrolifera, ma da Big Pharma. Ci convinceranno che tutte le misure prese erano quelle giuste. I motori di ricerca noteranno la credibilità dei media non conformi per quanto riguarda i titoli dei firmatari dei loro articoli e non la qualità del loro ragionamento.

C’è ancora tempo per reagire.

Thierry Meyssan


[1] ” Covid-19: Neil Ferguson, il liberale Lyssenko “, Thierry Meyssan, Rete Voltaire , 18 aprile 2020.

[2] ” The Covid-19 and the Red Dawn “, Thierry Meyssan, Voltaire Network , 28 aprile 2020.

[3] “La NATO desidera diventare l’Alleanza Atlantico-Pacifico “, di Thierry Meyssan, Rete Voltaire , 10 dicembre 2019.

fonte: https://www.voltairenet.org

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM