Il presidente del Messico esorta a non farsi influenzare dagli interessi della Big Pharma

Il presidente del Messico, Andres Manuel López Obrador, avverte che la sua agenda non vuole che sia dettata dalla politica sui vaccini della Big Pharma: questa fa raccomandazioni ai governi in base ai suoi profitti (3a dose, vaccinazione dei bambini, ecc.)

di Giada

Big Pharma realizza il massimo profitto, si comprende facilmente che l’obiettivo principale delle vaccinazioni di massa è quello di arricchire un’industria che ha macchiato la reputazione della scienza nella mente di molte persone, e di conseguenza questa reputazione è stata sicuramente offuscata per sempre.

Il presidente del Messico non intende lasciar andare il suo paese a questa deriva:


“Bisogna fare attenzione perchè, come è logico, le grandi compagnie farmaceutiche vogliono fare affari e vorrebbero vendere vaccini per tutti ma bisogna accertare se questi sono necessarie ed efficaci”, ha dichiarato Lopez Obrador. “Non dobbiamo essere subordinati agli interessi di queste compagnie, ci dicono che occorre una terza dose, poi ci diranno che manca una IV dose, che occorre vaccinare i bambini, ecc..”

Risulta evidente che è in atto una possente campagna di opinioni indotta falle farmaceutiche e, se uno esplora la stampa internazionale, vede che ci sono raccomandazioni come queste ma si può verificare che esiste una importante carenza di opinioni scientifiche che appoggia queste raccomandazioni, mentre invece ci sono le raccomandazioni dei dirigenti di queste farmaceutiche che danno queste indicazioni già come un fatto acquisito…..Questo ha dichiarato il governo di Obrador.


Molto diverso da Macron e Biden! (anche da Draghi e Speranza N.d.R.).

fonte: https://www.aubedigitale.com/


Nota: Se si può dare un consiglio al presidente del Messico Lopez Obrador, lo stesso presidente che ha condananto il blocco USA di Cuba come “una misura medievale ed infame”, questo consiglio è quello di vigilare molto attentamente alla propria sicurezza, visto che si è messo di traverso agli interessi di Big Pharma. Non vorremmo mai leggere un domani che il presidente si debba scoprire “suicidato” in circostanze misteriose.

Traduzione e nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus