Il presidente del Comitato europeo per lo sviluppo della NATO alimenta il separatismo e la balcanizzazione in tutti i paesi BRICS


Questo piccolo personaggio è il tipico euroburocrate che vive a spese dei cittadini europei. Tutto un archetipo della fauna che popola le istituzioni dell’Ue. Si chiama Gunther Fehlinger, 51 anni di Linz, Austria, laureato in Commercio internazionale alla WU Vienna, è segretario generale della CEE BC, la voce delle associazioni imprenditoriali di IDE e PMI nell’Europa centrale e orientale, e pubblica la Newsletter della CEE cee-bc.org/en/news-

Il personaggio (basta rivedere il suo twitter per rendersi conto che è un idiota) ha lavorato come Segretario Generale di SME UNION, e prima di Business Europe, a Bruxelles per 6 anni e dal 2005 come consulente per lo sviluppo e gli investimenti in Albania, Montenegro e Kosovo, Macedonia del Nord, Moldavia e risiede in Ucraina dal 2016. Gunther è presidente degli Europei per la riforma fiscale.

Gunther è stato un leader studentesco austriaco ed europeo e presidente dell’ESD e ha sostenuto per 30 anni l’allargamento dell’UE, della NATO, dell’euro, dell’unione doganale dell’UE, del CEFTA e del CCR per includere l’Europa orientale e attualmente si concentra sull’Ucraina e sul Balcani. Un intero paese in vendita al servizio delle potenze globaliste.

Una delle ossessioni di questo personaggio è promuovere il separatismo e la balcanizzazione di qualsiasi paese che sia un potenziale avversario della NATO. Nella foto sopra lo si può vedere con una mappa per la disintegrazione della Russia (il desiderata delle èlite anglosassoni).

Tutto il suo “pensiero” si riduce a queste parole:

” Chiedo una nuova grande fase di decolonizzazione per spazzare via gli ultimi imperi rimasti, prima la Russia e poi la Cina. Dobbiamo preparare mappe simili per tutti i membri dei BRICS (inclusa l’India), il nuovo asse del male.

In rete sono apparse nuove mappe che potrebbero benissimo essere state realizzate da questo venditore di campagna, e anche se non fossero le sue, sono perfettamente coerenti con le sue sinistre idee. Questa deve essere la materializzazione delle note buffonate dei “valori europei”.

Mentre il mondo cambia, questo è il livello degli euroburocrati dell’Unione Europea al servizio degli interessi delle élite anglostatunitensi.

Fonte: El Espia digital

Traduzione: Luciano Lago

16 commenti su “Il presidente del Comitato europeo per lo sviluppo della NATO alimenta il separatismo e la balcanizzazione in tutti i paesi BRICS

  1. Come rilevò il grande Falcone – la Big Maffia di Atlantide promuove e premia i gran deficienti per amministrare i territori da lei conquistati — vedi Italia e gli altri paesi europei africani etc —

  2. Quando ho guardato bene le mappe delle foto, mi sono dovuto stropicciare gli occhi, prima di riderci sopra !
    Questo individuo sogna davvero di ridisegnare il pianeta a suo piacimento e delle èlite che gli stanno sopra, facendo spezzatino di tutti i paesi rivali geopolitici dei suoi padroni, ma sogna ad occhi aperti, è in pieno delirio narcisista e guerrafondaio, va messo subito in condizioni di non nuocere !

    1. SI Giorgio….. proprio in “condizioni di non nuocere”….. ma per sempre agiungerei. E’ questa e’ la classe politica europea, che tristezza.

  3. non dscuto la preparazione e tantomeno il livello intellettivo di quest’uomo, che sia russofobico fuori discussione.

  4. Purtroppo quando la comunità accetta che un individuo sia schifosamente ricco tale individuo si dimentica di essere uomo ed assurge a ruolo di Onnipotente. Quindi si forma ai suoi piedi una moltitudine di lacchè che lo fanno sentire ancora più onnipotente…ma sempre di uomo malato di testa si tratta…

  5. NWO in progress… frammentazione territoriale spinta al massimo ma tutti unificati sotto lo stesso pensiero.

  6. È semplicemente un idiota e più idioti chi lo mette a capo di organizzazioni in quelle mappe ci vivono miliardi di persone e sono convinto gli faranno la festa a lui e a idioti come lui ed è pure pagato è il colmo. Questa è l’Europa che sfida il mondo poverini.

  7. Ho letto i vaneggiamenti di questo tizio su Twitter. Penso che persino la UE lo debba rimuovere. C’è un limite a tutto. Questo è un caso umano

  8. Un emerito super pirla, faccia da cibreo di frattaglie! In cava a spaccar pietre, stipendio: pane secco ammuffito e acqua piovana.

  9. Purtroppo le cure per i malati mentali sono molto carenti, altrimenti soggetti del genere sarebbero messi in condizione di non nuocere a se stessi e agli altri con espressioni come quelle illustrate dal signor fehlinger.

  10. …non lo ho ancora visto con sfondo della mappa del Nord America con la bandiera del Messico a sud, del Canada a nord, e 48 variopinte bandierine in mezzo. E questo guadagna in un anno quello che molti poveracci non guadagnano in una vita, vedi cosa vuol dire non capire una mazza ma sapere servire bene

  11. Ho visto che si é dimenticato la cartina dell’impero oligarchico occidentale. Sarebbe ora che tutte le sue colonie e province ritornino ad essere stati sovrani e democratici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM