Il presidente cinese all’esercito: preparatevi per la vera guerra!


Il presidente cinese Xi Jinping chiede che le forze armate del suo paese si preparino per una vera guerra e aderiscano al piano di riforma dell’esercito.

Durante il suo discorso a un incontro sulla difesa nazionale e la riforma militare, a cui hanno partecipato anche membri dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, il presidente cinese ha detto mercoledì che le forze armate del Paese dovrebbero concentrarsi in preparazione per reali azioni militari.

“È necessario riassumere e applicare le esperienze di riforma di successo, padroneggiare la nuova situazione, comprendere i requisiti delle sfide, concentrarsi sulla preparazione per la guerra e avere il coraggio di esplorare e innovare “, ha affermato Xi .

Allo stesso modo, il premier cinese ha indicato la necessità di rispettare religiosamente il piano di riforma dell’esercito.

Gli Usa sono in allerta: l’esercito cinese è già molto più aggressivo e pericoloso, un pericolo per la supremazia statunitense.

L’Esercito cinese pronto per la guerra

Le osservazioni di Xi sono arrivate il giorno dopo che il cacciatorpediniere missilistico guidato di classe Arleigh Burke USS Higgins (DDG 76) e la fregata di classe Halifax della Royal Canadian Navy HMCS Vancouver (FFH 331) della Royal Canadian Navy avevano condotto congiuntamente un transito di routine attraverso lo stretto di Taiwan.

Pechino considera Taiwan parte integrante del proprio territorio, nell’ambito della politica “una Cina”, per la quale rifiuta qualsiasi atto che metta in discussione questo principio e si oppone al mantenimento dei propri legami diplomatici formali con uno Stato sovrano dell’isola. Inoltre, rifiuta apertamente il sostegno militare di Washington alle forze taiwanesi, avvertendo che “adotterà tutte le misure necessarie per salvaguardarne la sicurezza e l’integrità territoriale”.

Le tensioni tra Cina e Stati Uniti sono state acuite dalla recente visita di diverse delegazioni straniere a Taiwan, in particolare dal viaggio del presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, a Taipei il 2 agosto.

Fonte: HispanTv

Traduzione: Luciano Lago

8 Commenti
  • Svetlana Dedulja
    Inserito alle 12:52h, 22 Settembre Rispondi

    Grande XI

  • vincenzo
    Inserito alle 12:54h, 22 Settembre Rispondi

    pensavo che i cinesi fossero più oculati…invece sono stupidi.
    1° errore -non hanno supportato , come invece sarebbe stato “necessario”.
    abbandonare i russi significa che la merda americana …se batterà Putin, si rivolgerà verso la cina …e sarà una guerra enormemente più pericolosa della II GM.
    2 si può intuire che la ritrosia dei cinesi a supportare sullla questione delle province russe…motivo della guerra di oggi, sia il parallelo con taiwan. niente di più errato. ..la situazione di taiwan è molto diversa da quella del dombass ecc. ecc. per un motivo semplicissimo. il donbass , crimea e compagnia cantando, si sono separati per via di atti illegali e cioè… un colpo di stato e le successive criminali discriminazioni etniche che gli ucraini nei confronti dei russofoni. quindi il punto sta in un atteggiamento ucraino (anglo-americano) criminale e fomentatore della guerra….elemento assolutamente sostanziale che non è presente nel caso “taiwan”.

    viceversa una pronta e risoluta alleanza con i russi , per i cinesi avrebbe significato mostrare un fronte molto potente e compatto che quasi sicuramente avrebbe indotto l’occidente (gli anglo-americani) a più miti consigli.

    • Stefano
      Inserito alle 16:50h, 23 Settembre Rispondi

      Sono solo commercianti, non vogliono rovinare i loro mercati di riferimento

  • Gasparino
    Inserito alle 16:09h, 22 Settembre Rispondi

    Xi parla solo di filosofia, non si è reso conto che Taiwan sarà per Loro come l’Ucraina per la Russia.

  • Gasparino
    Inserito alle 16:10h, 22 Settembre Rispondi

    No comment . !

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 17:53h, 22 Settembre Rispondi

    USA-UK-UE-NATO hanno perso la guerra in Afghanistan sconfitti da quattro Talebani disarmati !
    Adesso USA-UK-UE stanno per essere sconfitti dai Russi in Ucraina !
    Se gli USA-UK-UE decino di far scoppiare la guerra contro la CINA nascosti dietro al” isolotto di Taiwan che è stato INVASO dagli USA e che è rubato alla Cina a metà degli anni 40 i paesi Occidentali subiranno una devastante sconfitta !

  • eusebio
    Inserito alle 06:35h, 23 Settembre Rispondi

    La Cina sa benissimo che dopo la “decolonizzazione” della Russia toccherebbe a lei vedere il suo regime rovesciato, non a caso si moltiplicano i voli cargo militari dalla Cina a Mosca come si stanno moltiplicando da Teheran, trasportando i droni che stanno facendo molti danni ale truppe ucraine.
    Intanto gli uffici di reclutamento russi accolgono molti “combattenti” stranieri, possiamo essere certi che molti sono siriani e nordcoreani, servono militari di professione esperti nell’uso del materiale bellico sovietico, aggiornabili in breve tempo.
    Forze speciali nordcoreane pare abbiano combattuto anche in Siria facendo sfracelli, facile immaginare cosa potranno fare sui “mercenari” della NATO che ormai stanno sostituendo i coscritti ucraini.

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:11h, 23 Settembre Rispondi

    Riusciranno gaglioffi anglosassoni dopo aver inopinatamente risvegliato orso russo…. risvegliare pure panda cinese?…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Inserisci un Commento