Il Potere Militare Russo frena L’avventurismo Militare e L’imperialismo Statunitense

Secondo una classifica appena pubblicata, l’esercito russo è nella top 3 degli eserciti più grandi del mondo, tuttavia, in seconda posizione rispetto agli Stati Uniti.

Sulla base della opinione espressa dalla rivista specializzata “Business Insider”, l’esercito russo occupa il secondo posto nella classifica dei migliori eserciti del mondo, battendo la Cina, che si trova in terza posizione e rimanendo dietro agli Stati Uniti. Nella loro analisi, gli esperti hanno preso in considerazione più di 50 indicatori, tra cui la diversità delle armi esistenti, il potenziale di mobilitazione, lo sviluppo dell’industria, le risorse naturali e altri fattori.

Nel primo decennio c’erano nella statistica anche paesi come India, Francia, Regno Unito, Corea del Sud, Giappone, Turchia e Germania. Il Brasile è entrato nella lista dei 25 eserciti più potenti, al quattordicesimo posto.

Tuttavia, secondo il redattore capo della rivista “Natsionalnaya Oborona” (“Difesa internazionale” in russo), Igor Korotchenko, la classifica non riflette correttamente la realtà.

“Questo perché la maggior parte di tali classifiche sono inventate dal nulla, perché la vera classifica di quanto questo o quell’ esercito valgano vale soltanto per la guerra, per il livello di preparazione al combattimento, equipaggiamento delle armi e veicoli, spirito di combattimento e preparazione. L’esercito russo è uno dei migliori al mondo. La forza militare russa basata sul nostro apparato missilistico strategica e sul potenziale di armamento convenzionale impedisce agli Stati Uniti di intraprendere grandi avventure ” , ha affermato l’esperto russo.

Sottomarino nucleare russo

A suo avviso, questo è stato ben illustrato dalla campagna militare russa in Siria, che ha raggiunto risultati senza precedenti in un tempo molto breve.

“Rispetto agli Stati Uniti, che si sono impantanati in Afghanistan e in Iraq e non possono concludere nulla, la Russia ha dimostrato nella sua campagna siriana che ha più successo, più efficienza e che le sue forze armate sono più professionali dal punto di vista della efficacia d’azione. Credo che il secondo posto non sia un obiettivo, siamo ovviamente al primo posto nel mondo, gli Stati Uniti sono dietro di noi “, ha assicurato.
Un altro esempio è stata la prontezza della risposta russa nella crisi determinatasi in Ucraina nel 2014 a seguito del colpo di Stato effettuato dai filo USA a Kiev e all’insediamento di un governo fantoccio di Washington in Ucraina. La risposta russa è stata immediata e tempestiva con l’isolamento della Crimea e la sua annessione (mediante referendum) protetta da uno spiegamento militare russo che ha dissuaso qualsiasi provocazione da parte della NATO e delle forze nazionaliste ucraine.

Tuttavia, secondo l’analista, c’è un fattore in cui l’esercito americano effettivamente supera davvero quello russo.

“L’unica cosa in cui gli Stati Uniti superano noi è il livello di spesa militare, il budget militare, le enormi risorse riversate ma oggi non è un indicatore sufficiente perché, pur avendo un budget molte volte inferiore a quello americano, noi russi abbiamo avuto più successo e, di conseguenza, siamo noi migliori”, ha sostenuto Korotchenko .

Fonte: Fort Russ

Traduzione: Sergei Leonov

Inserisci un Commento

*

code