Il potere della mascherata o il potere della verità?

di Marie-France de Meuron.

Si è passati dalla presenza di un microrganismo ad una covidemia che assume aspetti di coronafollia . La mascherata permette di dare l’illusione ai governi di gestire la popolazione, fingendo di proteggerla, mentre nel tempo si sono fatti sempre più evidenti gli effetti collaterali e reazioni avverse sia per le mascherine che per il confinamento, di ciò che indebolisce le difese immunitarie sistema .

Questo grande respiro della salute che ora cerca di incrociare tutti i cittadini con iniezioni di terapia genica – chiamati vaccini mRNA per essere più allettanti – continua con la mascherata del pass sanitario , pretesto magistrale per portare a un obbligo mascherato del vaccino .

Tutto questo attuale curiacale internazionale ha goduto di un certo sostegno da parte di popolazioni sbalordite dalla paura e dalla martellante campagna di persuasione che ora sta proseguendo con la preparazione alla 4° ondata .
Ben sistemati – più o meno comodamente – nelle loro posizioni di leadership, i decisori si confrontano sempre più con le numerose crepe che si formano e si rafforzano nella vita reale e non in questa esistenza che hanno inventato con i paraocchi per loro, sempre procedendo dritto. Ma la vita è fatta anche di curve, meandri e molteplici interrelazioni e interazioni. I suoi movimenti manifestano in molteplici forme la verità delle forze che animano il nostro universo.

Mentre la governance globale si è basata sui media pubblici, giornalisti e scienziati dalla mentalità indipendente sono i portavoce della linfa vitale delle persone. Sono animati dal coraggio di affermarsi come solisti e di elevarsi al di sopra della singola opinione. Così, Bild o Bild-Zeitung , quotidiano tedesco che ha la più forte diffusione in Germania e nell’Europa occidentale, si scusa per la copertura mediatica preoccupante della crisi.
Il caporedattore della Bild ha pubblicato un video su YouTube – Si noti che ‘ è già sparito oggi da Google -, in cui deplora una seria gestione politica della crisi del Covid nei confronti dei bambini.

In un altro continente e in un’altra dimensione, racconta un giornalista: “ Come i fanatici hanno conquistato il mondo “. Comprendere come le nostre aspettative di una vita normale siano state così violentemente frustrate, come le nostre vite felici siano state brutalmente schiacciate, questo occuperà gli intellettuali seri per molti anni a venire. Ma almeno ora abbiamo una prima bozza di uno scenario storico.

Altri giornalisti si sono messi a indagare su circa 3.000 email di Fauci , che mostrano i legami tra un certo mondo medico che, dall’essere umano, è stato ridotto a personaggi che si affidano a calcoli molto particolari e mirati, con intenzioni molto materialistiche. Qui troverai una presentazione audio di 11 minuti.

I medici sviluppano la profondità di queste rivelazioni, loro che stanno vicino ai pazienti: ” Fauci: le grandi bugie del guru smascherate ” e in Medicina del senso n. 335: ” La vicenda della rivelazione delle mail di Anthony Fauci: La caduta del falco nero ”.

Uno spettacolo del genere viene rappresentato per la prima volta in “ Dietro le quinte del Coronavirus ” dove possiamo seguire una guida, appunto una signora, dottore in diritto e analista di geopolitica giuridica internazionale.

Pertanto, usciamo dalla nostra miopia che si aggrappa a un virus, per quanto coronato possa essere, per avere una visione panoramica del nostro universo e del micro-universo che ognuno di noi rappresenta.

Marie-France de Meuron

fonte: https://mfmeuron.blog.tdg.ch

Traduzione: Gerard Trousson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus