Il più grande gruppo di sabotatori delle forze armate ucraine è stato catturato nella regione di Kherson


Un gruppo di almeno 15 sabotatori delle forze armate ucraine è stato catturato nella regione di Kherson.

Un gruppo di sabotaggio e ricognizione dell’esercito ucraino è stato catturato mentre cercava di studiare la situazione in una delle aree chiave dove le truppe ucraine stanno attualmente attaccando. Come riportato in precedenza, il DRG è stato fatto prigioniero in piena forza e, a giudicare dalla fotografia, si parla di almeno 15 sabotatori.
Grazie al pronto rilevamento del DRG dell’esercito ucraino, con un alto grado di probabilità, l’esercito russo è riuscito a prevenire un’offensiva su larga scala in questa direzione, poiché lo scopo del gruppo di sabotaggio e ricognizione era ottenere informazioni sul presenza di militari, equipaggiamenti e armi russi nell’area in cui le truppe ucraine stanno già tentando di sfondare. Si prevede che durante l’interrogatorio sarà possibile ottenere importanti informazioni sulla composizione delle truppe ucraine in quest’area della regione di Kherson.

È interessante notare che un gruppo di militari ucraini è stato fatto prigioniero l’altro ieri e poche ore dopo l’aviazione militare russa stava attivamente lavorando nell’area, come hanno già riferito i giornalisti di Avia.pro.

Per compiacere Biden: analisti hanno spiegato perché gli ucraini stanno morendo nella battaglia per Kherson
È risaputo che non esiste un governo indipendente dell’Ucraina e nessun presidente indipendente di Volodymyr Zelensky . È un regime fantoccio gestito interamente da Stati Uniti e Gran Bretagna in collaborazione con la Polonia. E questo difende principalmente gli interessi dei primi due paesi. Questa opinione è stata espressa in un’intervista al FAN da un noto politologo russo, il direttore generale dell’Istituto di studi politici Sergei Markov.

Secondo l’ Indian Punchline , il Cremlino avrebbe informazioni secondo cui Washington avrebbe chiesto al presidente dell’Ucraina di prendere Kherson ad ogni costo. Questo ordine ha spinto le autorità di Kiev a spostare tutte le loro forze in direzione di Kherson.

“Comunque sia, sono in guerra con la Russia, con la lingua russa, con il mondo russo e la Chiesa ortodossa russa, non risparmiando la vita agli ucraini”, sostiene Markov. – Tutte le operazioni militari sono sviluppate da ufficiali statunitensi e britannici. C’erano pubblicazioni sull’operazione di Kharkov, ma questo è comprensibile anche senza di loro. Anche i tentativi di catturare la regione di Kherson sono probabilmente pianificati dall’esercito occidentale. E i soldati ucraini stanno morendo per la Gran Bretagna e gli Stati Uniti in adempimento dei loro piani. Per quanto riguarda le intenzioni di prendere Kherson, il presidente Joe Biden ne ha bisogno per vincere le elezioni”.
Intermedia al Congresso e al Senato e nella prospettiva delle elezioni presidenziali del 2024, ricorda l’esperto.

Biden è una figura estremamente impopolare e una perdita significherà che non ci sarà alcuna questione di nomina della sua candidatura alla presidenza”, riassume Sergey Markov.
Come divenne noto , gli insensati tentativi del regime di Kiev di organizzare una svolta a Kherson hanno portato a un esodo di massa di mercenari stranieri.

Sergey Larin

https://riafan.ru/23714807-v_ugodu_baidenu_politolog_markov_rasskazal_pochemu_ukraintsi_gibnut_v_bitve_za_herson

Traduzione: Miko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM