Il più grande gruppo di sabotatori delle forze armate ucraine è stato catturato nella regione di Kherson


Un gruppo di almeno 15 sabotatori delle forze armate ucraine è stato catturato nella regione di Kherson.

Un gruppo di sabotaggio e ricognizione dell’esercito ucraino è stato catturato mentre cercava di studiare la situazione in una delle aree chiave dove le truppe ucraine stanno attualmente attaccando. Come riportato in precedenza, il DRG è stato fatto prigioniero in piena forza e, a giudicare dalla fotografia, si parla di almeno 15 sabotatori.
Grazie al pronto rilevamento del DRG dell’esercito ucraino, con un alto grado di probabilità, l’esercito russo è riuscito a prevenire un’offensiva su larga scala in questa direzione, poiché lo scopo del gruppo di sabotaggio e ricognizione era ottenere informazioni sul presenza di militari, equipaggiamenti e armi russi nell’area in cui le truppe ucraine stanno già tentando di sfondare. Si prevede che durante l’interrogatorio sarà possibile ottenere importanti informazioni sulla composizione delle truppe ucraine in quest’area della regione di Kherson.

È interessante notare che un gruppo di militari ucraini è stato fatto prigioniero l’altro ieri e poche ore dopo l’aviazione militare russa stava attivamente lavorando nell’area, come hanno già riferito i giornalisti di Avia.pro.

Per compiacere Biden: analisti hanno spiegato perché gli ucraini stanno morendo nella battaglia per Kherson
È risaputo che non esiste un governo indipendente dell’Ucraina e nessun presidente indipendente di Volodymyr Zelensky . È un regime fantoccio gestito interamente da Stati Uniti e Gran Bretagna in collaborazione con la Polonia. E questo difende principalmente gli interessi dei primi due paesi. Questa opinione è stata espressa in un’intervista al FAN da un noto politologo russo, il direttore generale dell’Istituto di studi politici Sergei Markov.

Secondo l’ Indian Punchline , il Cremlino avrebbe informazioni secondo cui Washington avrebbe chiesto al presidente dell’Ucraina di prendere Kherson ad ogni costo. Questo ordine ha spinto le autorità di Kiev a spostare tutte le loro forze in direzione di Kherson.

“Comunque sia, sono in guerra con la Russia, con la lingua russa, con il mondo russo e la Chiesa ortodossa russa, non risparmiando la vita agli ucraini”, sostiene Markov. – Tutte le operazioni militari sono sviluppate da ufficiali statunitensi e britannici. C’erano pubblicazioni sull’operazione di Kharkov, ma questo è comprensibile anche senza di loro. Anche i tentativi di catturare la regione di Kherson sono probabilmente pianificati dall’esercito occidentale. E i soldati ucraini stanno morendo per la Gran Bretagna e gli Stati Uniti in adempimento dei loro piani. Per quanto riguarda le intenzioni di prendere Kherson, il presidente Joe Biden ne ha bisogno per vincere le elezioni”.
Intermedia al Congresso e al Senato e nella prospettiva delle elezioni presidenziali del 2024, ricorda l’esperto.

Biden è una figura estremamente impopolare e una perdita significherà che non ci sarà alcuna questione di nomina della sua candidatura alla presidenza”, riassume Sergey Markov.
Come divenne noto , gli insensati tentativi del regime di Kiev di organizzare una svolta a Kherson hanno portato a un esodo di massa di mercenari stranieri.

Sergey Larin

https://riafan.ru/23714807-v_ugodu_baidenu_politolog_markov_rasskazal_pochemu_ukraintsi_gibnut_v_bitve_za_herson

Traduzione: Miko Vlobodic

9 Commenti
  • blackarrow
    Inserito alle 08:18h, 25 Ottobre Rispondi

    Per quanto riguarda le intenzioni di prendere Kherson, il presidente Joe Biden ne ha bisogno per vincere le elezioni

    Per un attimo ho temuto di stare su Lercio…

  • amico di amici
    Inserito alle 09:51h, 25 Ottobre Rispondi

    Stiam vincendo sempre e comunque , qualcuno potrebbe debbunkare i criminali della stampa.it che scrivono diffamazioni sui russi?

    • Ubaldo Croce
      Inserito alle 10:37h, 25 Ottobre Rispondi

      Ottima idea Amico di Amici. Fare le pulci a “La stampa”, “Repubblica”di Sambuca Molinari e il corriere della sukaminkia sarebbe veramente un ottimo lavoro. Si deve fare. E anche fare le pulci a quelli della 7tv con la maga-naghella Merlino,formigli e spazzatura varia si dovrebbe proprio fare…

      • amico di amici
        Inserito alle 13:10h, 25 Ottobre Rispondi

        concordo. ottima analisi, il fatto è che l’utente/cittadino medio italiano – come giustamente rilevato dall’ambasciatore russo- è subissato di fake news , odio russofobico , diffamazioni sulla guerra a livelli astronomici , ed è difficile discernere il grano dalla gramigna. anche se le caxxate colossali della stampaccia digitale nazionale toccano vertici di ineluttabile coglionaggine!

  • LN 2
    Inserito alle 16:47h, 25 Ottobre Rispondi

    Stalin e Hitler sono stati 2 cretini. Quando i russi sono arrivati alla Vistola, dovevano fermarsi e accordarsi con i tedeschi di fare finta di continure a combattersi per permettere ai tedeschi di sbriciolare gli angloamericani. Tanto prendere Berlino non è servito a nulla, solo altri milioni di soldati russi morti in più. Russi e tedeschi si sono svenati per la la gloria dell’impero maledetto angloamericano.

    • Giorgio
      Inserito alle 11:27h, 26 Ottobre Rispondi

      Caro LN2 condivido pienamente la tua lettura della Seconda Guerra Mondiale ….
      A che è servito spianare tutto fino a Berlino, regalando l’europa occidentale agli anglo americani, se poi decenni dopo anche l’europa dell’est è stata lasciata alla Nato che è arriva ai confini russi ?
      Forse, una volta liberato il proprio territorio, era conveniente lasciare in vita il terzo reich a patto che, con le notevoli forze che ancora aveva, nonostante la sconfitta di Stalingrado, buttasse fuori dall’europa occidentale gli anglo americani, e addirittura aiutarli in questo, anzichè svenarsi per arrivare a Berlino … e cosi niente sbarco alleato in Italia e Normandia ….
      Niente liberal democrazia dall’atlantico al pacifico, con Europa nazionalsocialista fino ai confini sovietici, con al massimo alcuni stati cuscinetto, poi l’URSS, e ad est la Cina ….
      Sistemi sociali anche diversi ma una Eurasia impossibile da sottomettere per gli anglo americani e liberal democratici di ogni risma ….
      Vabbè …. tanto andrà a finire cosi, anche se con molto ritardo e molte altre sofferenze ….

  • fabio barbieri
    Inserito alle 21:15h, 25 Ottobre Rispondi

    Stefano Orsi recentemente a rivelato che le tariffe dei mercenri hanno raggiunto e superato i 30000 euro / mese.

    • Fabio
      Inserito alle 22:52h, 25 Ottobre Rispondi

      ha*
      p.s. sto scordando l’italiano, troppi anni all’estero 🙂

  • Giuliano
    Inserito alle 03:32h, 26 Ottobre Rispondi

    Nella prima guerra mondiale il stupido criminale del Generale Cadorna ha fatto uccidere inutilmente circa 200 mila soldati italiani in azioni pazzoidi suicide !
    Una barzelletta disfattista dei militari italiani diceva che il generale Cadorna aveva scritto alla regina se ti vol veder Trieste te la mando in cartolina !
    Una un’altra barzelletta militare su Cadorna era che con l” ultima avanzata il generale Cadorna aveva ucciso tutte le pantegane della camerata
    Chissà il perché questi folli è stupidi attacchi Ucraini mi ricordano queste barzellette italiche di 100 anni fa !

Inserisci un Commento