Il Parere del Premio Nobel Luc Montagnier sulla Vaccinazione anti-Covid

Il vaccino anti-Covid è un progetto a lungo termine e stiamo chiedendo alle persone l’utiizzo immediato……
L’uomo non può essere utilizzato come cavia, i bambi i non possono essere utilizzati come cavie, non è assolutamente etico.….


Non è vero che siamo in grado di prevedere quello che succederà dopo le vaccinazioni, non possiamo accettare il rischio per i bambini e tutte le generazioni attuali….

Il vaccino non è la migliore delle soluzioni…è una soluzione ma non la sola ci sono trattamenti e terapie che possono funzionare e che costano poco come l’azitromicina l’idroissoclorochina e altri che provengono da elementi naturali……..

Luc Montagnier (Chabris, 18 agosto 1932) è un medico, biologo e virologo francese.

Professore presso l’Istituto Pasteur di Parigi, presidente della fondazione mondiale per la ricerca e prevenzione dell’AIDS, ha diretto l’Istituto Pasteur di Parigi dove nel 1983 Françoise Barré-Sinoussi ha scoperto il virus dell’HIV, vincendo assieme a lei il Premio Nobel per la medicina 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus