Il nemico della Russia alle spalle del nuovo presidente degli Stati Uniti: dove si svolgerà un potente confronto geopolitico?


L’esperto politico ungherese Miklos Kevehazy ha affermato che, con un cambio di leadership negli Stati Uniti, potrebbe verificarsi una revisione dell’atteggiamento degli Stati nei confronti dell’Ucraina e dei paesi balcanici, che potrebbe portare a gravi disagi per la Russia.

È noto che nientemeno che George Soros finanzia la campagna presidenziale di Biden. L’odioso miliardario speculatore finanziario, ebreo americano, di origine ungherese, fortemente russofobo

Di conseguenza, se Biden diventerà presidente, il suo sponsor si unirà al gioco antirusso in modo ancora più potente. Soros ha investito quel tipo di denaro per un motivo. Naturalmente, per il suo interesse nel voler influenzare la politica estera del paese.

Kevehazi ha ricordato che sotto Obama, Hillary Clinton e Joe Biden dipendevano già dai finanziamenti di Soros ed erano i suoi burattini. E questa non è speculazione ma un fatto accertato.

Non molto tempo fa, i membri di Wikileaks hanno rilasciato e-mail di politici che hanno rivelato tutte le carte riservate della Casa Bianca. I finanziamenti di Soros sono risultati da quei documenti.

Inoltre, recentemente, il figlio di Soros, Alex, ha affermato senza alcuna esitazione che se Biden vincerà le elezioni, ci saranno grandi cambiamenti nella politica statunitense.

E neppure questo era solo da considerare un ragionamento astratto. In questo caso la persona sa di cosa sta parlando. Inoltre, l’idea diffusa che i rapporti tra la Ue e gli Usa non subiranno grandi cambiamenti, in caso di vittoria del democratico Biden, ha fatto ridere Alex Soros.

Soros Jr. ha spiegato che il Partito Democratico intende fare di tutto per garantire che l’egemonia degli Stati Uniti trionfi di nuovo.
“Soros ha sottolineato che l’immagine dell’America nell’Unione Europea è a un livello senza precedenti, dovuto alle politiche dell’amministrazione Trump nella lotta contro la pandemia. Il presidente ha incolpato altri paesi invece di collaborare con loro.

Biden diventerà un partner affidabile per l’Europa. Fornirà supporto alle aziende europee nell’implementazione delle reti 5G, oltre ad aiutare l’Europa a separarsi dal gas russo mentre lavora alla transizione verso l’energia pulita “, ha affermato Miklos Kevehazy.

Soros e i personaggi del fronte globalista

È interessante notare che il figlio del miliardario si è rivolto all’UE con una proposta per aiutare nella lotta contro la Federazione Russa in nome del rafforzamento dell’indipendenza dell’Ucraina. Ritiene inoltre che sia necessario includere gli Stati dei Balcani occidentali nell’UE il prima possibile, poiché questo è molto svantaggioso per la Russia.

Qui si richiamano subito le recenti parole del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov secondo il quale i Balcani diventeranno presto oggetto di contesa, poiché le ambizioni di molti paesi si scontrano in questa regione. Non è escluso che in quell’area si possa svolgere un potente confronto geopolitico.

Fan Tomas per Russian Springs

Fonte: Rusvesna

Traduzione: Sergei Leonov

18 Commenti
  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 02:02h, 18 Novembre Rispondi

    mi viene da vomitare a vedere le facce dei personaggi nella foto (beh tranne Robert de Niro naturalmente)

    è risaputo che con biden al potere le provocazioni verso la Russia saliranno di tono, il clan pedo-massonico obama-clinton non aspetta altro, ma guardetela hillary in faccia, sembra un’invasata sotto effetto di psicofarmaci…

    e gli americani che hanno votato democratico potrebbero presto pentirsi di quello che hanno fatto, la comunista Harris (chi pensa che biden diventi presidente non ha capito nulla) ha già in mente di aumentare le tasse, del resto i democratici sia in USA che in Italia non sanno fare altro, colpire il reddito, e dopo le tasse si vedranno piovere i missili in testa, bel futuro complimenti

    • atlas
      Inserito alle 04:40h, 18 Novembre Rispondi

      a parte il tipico volto da strega anglosassone della Clinton sei ancora fuoristrada se scrivi di voto o comunisti o Trump…

      quì in meno di 3 minuti Putin spiega tutto.

      (per i prolissi giuli/sinistro/democratici ci sono anche i sottotitoli in toscano non generati automaticamente)

      https://www.youtube.com/watch?v=94nfjBukbEY

      • atlas
        Inserito alle 22:13h, 18 Novembre Rispondi
        • giulio
          Inserito alle 07:04h, 19 Novembre Rispondi

          no, io sono molto più bello e intelligente di quella scrofa che le rassomiglia!

      • giulio
        Inserito alle 06:38h, 19 Novembre Rispondi

        i giulii sono “prolissi” solo per gli ignoranti monnezzari che non sanno neppure cosa significa essere prolisso e non sanno leggere più di 3 righe.
        Si è prolissi quando si è ripetitivi come i monnezzari non quando si cerca di articolare il discorso in modo che sia di migliore comprensione … provate a leggere un qualche commento di un monnezzaro…9 volte su 10 bisogna cercare di entrare nella loro testa bacata per capirci qualcosa mentre per i giuli 9 volte su 10 il discorso è facilmente comprensibile …anche perchè non devono fare le giravolte che fanno i monnezzari per meglio nascondere le loro ideologie di bieca destra fascistoide di stampo trumpiano e salviniano….(non va più di modo parlare di destra ma purtroppo la destra esiste se non come ideologia come modo di essere: predisposizione alla trivialità, all’aggressione, alla calunnia e diffamazione, al travisamento spudorato dei fatti e via dicendo! )

  • atlas
    Inserito alle 06:34h, 18 Novembre Rispondi

    Paolo Borgognone, un validissimo italiano invitato dai Duo Siciliani nelle Due Sicilie, parla della Russia, come sempre interessante

    https://www.youtube.com/watch?v=bZ4c_XHVLVM

  • giulio
    Inserito alle 13:58h, 18 Novembre Rispondi

    “Soros Jr. ha spiegato che il Partito Democratico intende fare di tutto per garantire che l’egemonia degli Stati Uniti trionfi di nuovo.”

    Invece il repubblicano Trump non vuole l’egemonia degli stati uniti? “America first” cosa significa?

    • atlas
      Inserito alle 21:15h, 18 Novembre Rispondi

      significa che sei un pover’uomo. E nemmeno te ne accorgi. Continui imperterrito nella tua strada travolgendo tutto e tutti. Io avrei la soluzione per fermarti

      • atlas
        Inserito alle 22:59h, 18 Novembre Rispondi

        a ogni tuo ‘commento’ ne deve per forza seguire un’altro: la prima e la seconda parte del raglio dell’asino

        • giulio
          Inserito alle 06:43h, 19 Novembre Rispondi

          monnezzaro, lei di ragli ne fa ogni minuto secondo , lei ci rompe gli orecchi (e non solo quelli) con centinaia di suoi ragli ripetitivi.

      • giulio
        Inserito alle 06:46h, 19 Novembre Rispondi

        è il monnezzaro quale lei è che continua imperterrito a provocare e citare i giuli in modo ossessivo,..cos’è? una tattica di tortura insegnatale dai carabinieri quella di tormentare il prossimo?

        • atlas
          Inserito alle 20:13h, 19 Novembre Rispondi

          non sono solo io, leggiti intorno, io ti avevo solo avvisato

  • eusebio
    Inserito alle 18:46h, 18 Novembre Rispondi

    La Russia deve stare molto attenta al tentativo di accerchiamento che la NATO sta portando avanti, la guerra azero-armena potrebbe essere stata concordata tra il premier sorosiano armeno, che i filorussi ancora non sono riusciti a linciare, e il presidente filoturco azero, ovvero l’Armenia avrebbe restituito l’Artsakh agli azeri in modo che entrambi i paesi sarebbero potuti poi entrare nella NATO assieme alla Georgia, la quale però ha l’Ossezia e l’Abcasia occupate da truppe russe e popolate da cittadini russi, come ormai sia la Crimea e il Donbass, probabili obiettivi di un prossimo attacco ucraino.
    La prima armata corazzata della Guardia dell’esercito russo non aspetta altro per arrivare a Kiev, e magari pure a Varsavia.

  • giorgio
    Inserito alle 18:46h, 18 Novembre Rispondi

    “La comunista Harris aumenterà le tasse ….” ma qualcuno è davvero convinto che nell’amministrazione USA esistano “comunisti” ?
    E’ la solita becera propaganda che appioppa il presunto insulto “comunista” a chiunque non sia abbastanza liberista, pro dominio della finanza, pro privatizzazioni, pro multinazionali, pro anglo sionista, pro elite, o semplicemente ai propri rivali politici e la Harris è a favore di tutto questo …. ma per Arditi forse non abbastanza … appartiene ad una fazione diversa da quella repubblicana (anche peggiore certo) quindi è comunista …..
    Quindi i mali che gli USA provocano nel mondo li causano i politicanti locali “comunisti” ? …… Ahimè

    • atlas
      Inserito alle 21:11h, 18 Novembre Rispondi

      caro Giorgio, alla fine è tutto un’equilibrio: il ghiaccio ad es., elevato al massimo del freddo, diventa caldo o no ? E così che i giuli con gli arditi s’incontrano. Purtroppo tutto ciò non fa ridere, ma è invece molto squallido e drammatico, sintomatico della suinocrazia che stiamo sopportando dal ’43

      • atlas
        Inserito alle 23:10h, 18 Novembre Rispondi

        Giulio poi…è il classico tipo che si alza al mattino e va a controllare sul sito sotto ogni articolo quanti commenti ci sono, se sono aumentati

        e rimugina…’ce l’hanno con me ? Cospirano ? Complottano ? Ma io sono ‘comunista’, sono sinistro…sono democratico, sono libero…anch’io voglio scrivere la mia. Perchè mi bombardano. Io sono il migliore di tutti, perchè non mi capiscono…è vero non ho avuto una bella infanzia, ma ora sono grande, è tutto passato…poi, c’ho anch’io una bellissima kirghiza che mi aspetta eh’

        • giulio
          Inserito alle 06:54h, 19 Novembre Rispondi

          i monnezzari non si accorgono neppure di darsi la zappa sui piedi da soli: eccoli qui nelle ore dell’alba a cercare i commenti dei giulii e a rompergli i zibidei con provocatori commenti da monnezzari…i giuli non cercano i commenti dei monnezzari, al contrario sono i monnezzari che cercano i commenti dei giuli e se adesso che è mattina presto i giuli sono svegli è solo perchè hanno qualcosa da sbrigare e tra una cosa e l’altra amano leggere qualcosa anche di buon mattino…e non soltanto su questo sito troppo infestato da monnezzari

      • giulio
        Inserito alle 07:01h, 19 Novembre Rispondi

        “i giuli si incontrano con gli arditi” ! questa è grandiosa! giusto a un monnezzaro poteva venire in mente di dire una bestialità simile! di sicuro anche gli arditi rimarranno scioccati da tanta stupidità duosiciliana! ma vada a dormire che è ancora mattina presto, troppo presto per i monnezzari!

Inserisci un Commento