Il malthusianesimo globale diventerà una realtà quotidiana?

di Jaques Henry

“Peter Koenig, analista geopolitico, ex economista della Banca Mondiale e dell’OMS, ha analizzato i recenti scandali che hanno scosso l’Unione Europea. Il suo verdetto è chiaro: è un’agenda a lungo termine per distruggere l’Unione europea. Secondo lui, uno degli obiettivi principali del “Great Reset” e dell'”Agenda 2030″ è una massiccia riduzione della popolazione europea. Dopo due anni di cosiddette “vaccinazioni”, la maggior parte delle quali obbligatorie, tre o quattro solleciti poiché l’epidemia non era sotto controllo, ci sono diverse centinaia di migliaia di morti se non milioni e sequele che vanno a persistere per tutta la vita così come gli aborti spontanei, il cui numero è in costante aumento, così come i problemi di infertilità sia nelle donne che negli uomini. Koenig avverte che questo è solo l’inizio. La stragrande maggioranza di questi decessi avverrà nei prossimi 5-10 anni, quando nessuno potrà correlarli alla “vaccinazione SARS-CoV-2”.(Michael Yeadon, ex vicepresidente di Pfizer ed ex direttore della ricerca presso quella società)

A poche settimane dall’inizio della “plandemic”, acronimo che significa che tutto era già organizzato per uccidere, e molto prima che si scoprisse la disponibilità di “vaccini” Bill Gates, uno dei principali finanziatori dell’OMS ha dichiarato che il mondo intero ha dovuto sottoporsi a una “vaccinazione” con un prodotto che era solo in fase sperimentale. La combinazione di questi vari eventi conferma l’ipotesi di un vero e proprio complotto su scala internazionale.

I due “compari” dell’OMS

Tutti i paesi europei hanno seguito le linee guida dell’OMS e alcuni governi hanno mostrato zelo, come l’uso di Rivotril negli anziani che sono diventati inutili e rappresentano un onere finanziario per la società. Hitler aveva accennato a questo approccio adottato da Jacques Attali come parte del suo progetto di “economia positiva”, compresa la necessità di ridurre il numero degli anziani inutili alla società.

Questa specie di mafia internazionale che non nasconde più nemmeno la sua propensione per l’eugenetica, dalle famiglie reali britanniche, belghe e olandesi, dal Bilderberg Club e dal World Economic Forum con la sua scuola di indottrinamento di Young Leaders dedicata a Klaus Schwab, il nuovo politico globalista guru, questa mafia, quindi, vuole diventare l’esclusivo club dei padroni del mondo.
La diminuzione della popolazione fa parte del salvataggio del clima, un’altra “bufala” raccolta dai media di tutto il mondo. Lascia che i miei lettori mi permettano di dubitare del successo di questo progetto a meno che un altro virus manipolato in laboratorio per ottenere guadagni di funzione, che fa parte dell’agenda dei malthusiani, i popoli si ribelleranno. Come disse Emmanuel Todd,

fonte: Jacques-Henry

Traduzione: Gerard Trousson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM