Il Governo degli incapaci colto di sorpresa dalle rivolte popolari

di Luciano Lago
Mai come in questa occasione si può affermare che “il Re è nudo” e l’improvvisa e giustificata insurrezione di grande parte della popolazione italiana contro i decreti del governo Conte/Speranza, con i fuochi di resistenza accesi in molte città dal nord, al centro ed al sud, lascia il Governo di Conte e soci come impietriti e confusi.
Lo scollamento dalla realtà di Conte, Speranza, Di Maio, Zingaretti e soci è divenuto evidente in occasione di questa rivolta che i signori del Palazzo non si aspettavano in quanto, nella loro tracotanza, pensavano che scrivere decreti a ripetizione e proclamare vuote promesse di “aiuti e ristori” fosse sufficiente per calmare e tacitare le masse di lavoratori della ristorazione, delle palestre e dello spettacolo.
Un imperdonabile errore di sottovalutazione che si ritorce contro di chi pensava di poter nascondere la propria incompetenza e incapacità con molte “chiacchiere e distintivo” (quello del PD in primis).

La realtà prende il sopravvento e le folle che sfilano in piazza davanti ai palazzi della Regione o delle Prefetture a Napoli come a Milano, a Roma, a Torino o a Catania e altrove, lasciano il governo sbigottito e confuso tanto da suscitare irritazione e paura. Paura che la situazione possa scappare di mano e non basterebbe più dare la colpa alla “camorra” come avvenuto quando è giunto l’eco dei primi incidenti a Napoli, da parte dei giornalisti prezzolati che pontificano nei talk show nelle Tv di regime.
Nella maggior parte dei casi la folla dignitosa e composta ha dato dimostrazione che non si tratta di una massa di delinquenti, anarchici e negazionisti, come i media hanno cercato di dipingere inizialmente gli autori delle proteste, ma di gente normale, piccoli esercenti, ristoratori, baristi, lavoratori, partite IVA, dipendenti di palestre, teatri e circoli sportivi, messi sul lastrico dai DPCM illegali di Conte e soci che calpestano la Costituzione e il diritto al Lavoro con il pretesto dell’emergenza Covid.

Nell’assenza di un potere di vigilanza mai esercitato dalle massime Istituzioni, dalla magistratura e da chi dovrebbe bloccare l’illegalità dei poteri eccezionali di cui si ammanta Giuseppe Conte e i suoi sodali, si risveglia la piazza, quella dei cittadini a contestare l’ingiustizia di bloccare intere categorie economiche e produttive per nascondere l’incapacità del governo di fronteggiare la pandemia con misure adeguate e proporzionate.
I lavoratori della ristorazione, dello spettacolo e dei settori sportivi non ci stanno a essere sacrificati e colpevolizzati come capro espiatorio della incapacità del governo nel gestire le misure adeguate e pagare per tutti.
Gli assembramenti in piazza di folle in protesta che avvengono ormai ogni sera smentiscono la teoria governativa dell’evitare gli affollamenti nei bar e la ressa di persone nei luoghi della “movida” per contrastare il contagio.
Il tanto indicato “distanziamento sociale”, proclamato come necessità da Speranza e dai soloni pseudo scienziati, a libro paga del governo, viene attuato non fra i cittadini comuni ma diventa un distanziamento di fatto fra il Governo e i cittadini, un distanziamento ormai incolmabile, un fossato.
Quella del governo, di predisporre con un decreto la chiusura di locali pubblici di ristorazione, bar, trattorie, pizzerie, gelaterie e quant’altro sia compatibile dalle ore 18 fino alle 5 del mattino, si rivela per quello che è: una mossa azzardata e senza criterio logico di cui presto dovranno rispondere per le pesanti conseguenze che questo determinerà.

Napoli , folla in protesta


In realtà tutte le misure del governo, basate su falsi presupposti, vengono contestate e smentite da una gran parte degli scienziati che indicano come inaffidabili i test a mezzo tamponi e inconsistente la teoria del “contagiato/ammalato” su cui si basa la manipolazione delle statistiche ufficiali e la diffusione del clima di paura e psicosi.
Certamente la pandemia esiste ma i dati ufficiali sono contestati da vari esperti edpidemiologi, come fra gli altri da prof. Giulio Tarro, allievo di Sabin, e da altri, con le considerazioni critiche di specialisti come il dr. Bassetti di Genova, sull’assioma ufficiale dei “contagiati/ammalati” ripetuto come un mantra da tutte le TV.
La versione ufficiale della pandemia e dello stato di emergenza viene contestata da ultimo anche dal virologo, nonché fondatore dell’Istituto Italiano di Virologia, Giorgio Palù, professore ordinario di Microbiologia e Virologia all’Università di Padova. Lo stesso professore e virologo di fama internazionale ha sostenuto che i positivi asintomatici siano in larga prevalenza non contagiosi.

Dichiara il prof. Palù: “…Ecco, parliamo di “casi”, intendendo le persone positive al tampone. Fra questi, il 95 per cento non ha sintomi e quindi non si può definire malato, punto primo. Punto secondo: è certo che queste persone sono state “contagiate”, cioè sono venuti a contatto con il virus, ma non è detto che siano “contagiose”, cioè che possano trasmettere il virus ad altri. Potrebbero farlo se avessero una carica virale alta, ma al momento, con i test a disposizione, non è possibile stabilirlo in tempi utili per evitare i contagi». Vedi: ...https://www.corriere.it/cronache/20_ottobre_23/coronavirus-virologo-giorgio-palu-il-95percento-positivi-asintomatico-chiudere-tutto-no-basta-l-isteria

Inaffidabili i test fatti mediante i tamponi, come confermato da autorevoli scienziati e specialisti (vedi: nota 1e 2) e di conseguenza le stesse statistiche sui contagiati diffuse dai media sono del tutto manipolate e inverosimili.

Proteste di massa

Il regime cerca di nascondere la sua incapacità colpevolizzando i cittadini, i commercianti, i ristoratori, i baristi, i giovani, colpevoli di voler vivere, di uscire all’aperto e di socializzare fra loro, di trovare occasioni di intesa e di condivisione. Proibire adesso per poi proibire tutto, costringere tutti in casa a sorbirsi la propaganda delle TV di regime e vietare gli incontri, imponendo il distanziamento sociale.

Conte , Speranza e Zingaretti hanno sbagliato i loro calcoli: la gente non li soppporta più, hanno passato il segno. Non basta parlare di “negazionisti e complottisti”, le accuse si ritorcono contro chi le ha lanciate. Si inizia a capire a favore di quali interessi lavorano i signori del Palazzo: quello delle grandi multinazionali, della finanza apolide, con la loro insistenza per farci strangolare dal MES, Fondo di diritto Lussemburghese, considerato un “creditore privilegiato” che al momento giusto si potrà incamerare i valori patrimoniali dello Stato Italiano per rifarsi del credito concesso.

Il MES Fondo lussemburghese

Senza parlare dei grandi Fondi di Investimento internazionali che già da tempo hanno messo gli occhi sulle strutture immobiliari ed alberghiere della Penisola, quelle di Venezia, di Verona, di Firenze, di Pisa, di Perugia e di Roma e chissà di quante altre per acquistarle ai saldi quando sarà il momento. Scenderanno come avvoltoi sulla penisola in cerca di occasioni di business. Poi sarà la volta delle grandi catene di ristorazione Fast Food americane, cinesi e tedesche che vorranno entrare nelle stesse città d’arte per acquistare ristoranti e Bar falliti degli esercenti italiani, sempre con pochi soldi , per creare i loro punti di ristoro strettamente omologati a quelli esteri. Si potrà dire addio al made in Italy ed alla buona alimentazione all’italiana sostituita dai McDonad e Sushi a gogo.

Tuttavia il clima è cambiato: soltanto pochi ingenui credono ancora alla quantità di bugie della propaganda governativa che vuole imporre, con il pretesto del Covid, un regime di vigilanza e divieti e la sospensione delle libertà e dei diritti, per favorire il consolidamento del sistema finanziario, scientista e dogmatico, collegato agli interessi delle centrali di potere transnazionali.

L’operazione deve essere fermata e potrebbe essere proprio una spinta popolare, pacifica ma determinata a bloccare la manovra degli usurai internazionali e degli avvoltoi che volteggiano sull’Italia.

Note:

  1. Questa tesi, quella della inaffidabilità dei test a mezzo tampone, è confermata da Jessica C. Watson, dell’Università di Bristol. Sulla medesima opinione si è espresso anche Thomas Löscher, ex capo del Dipartimento di Infezione e Medicina Tropicale dell’Università di Monaco di Baviera e membro dell’Associazione Federale degli Internisti Tedeschi. Vedi: https://www.controinformazione.info/i-test-pcr-covid19-sono-privi-di-alcun-significato-scientifico/
    Si potrebbe continuare a citare altri scienziati e specialisti internazionali che sostengono tesi del tutto difformi da quelle del comitato tecnico che supporta il governo Conte.
  2. L’affidabilità dei test fatti con il tampone (PCR) per il Covid 19 è contestata anche dalla specialista australiana delle malattie infettive, Sanjaya Senanayake, la quale, ad esempio, in un’intervista alla ABC TV in una risposta alla domanda “Quanto è accurato il test [COVID-19]?”, ha risposto che per COVID-19 non abbiamo un test gold standard, come lo abbiamo invece per lo strafilococco ed altri batteri.
40 Commenti
  • Monia De Moniax
    Inserito alle 18:08h, 27 Ottobre Rispondi

    je potesse veni’ una malattia fulminante. Questa è a nostra unica speranza.

  • giorgio
    Inserito alle 18:21h, 27 Ottobre Rispondi

    TG 1-2-3-4-5-Italia1-La7-Sky del 24 ottobre: Camorristi dietro i disordini di Napoli …..
    TG 1-2-3-4-5-Italia1-La7-Sky del 25 ottobre: Neo fascisti e neo nazisti fomentano disordini e violenze ……
    TG 1-2-3-4-5-Italia1-La7-Sky del 26 ottobre: Anarco insurrezionalisti e Centri sociali provocano violenze ……..

    Per il regime questi gruppi sono i cattivi di turno ….. non gli sfiora nemmeno il dubbio che anche il popolo bue si può incazzare……. sono così sicuri che la propaganda abbia addormentato le coscienze …… al massimo hanno messo in conto qualche manifestazione pacifica, cioè delle passeggiate che non cambieranno niente ……..

    Ma le persone che venderanno cara la pelle sono destinate ad aumentare in proporzione alla velocità con la quale si svuotano i loro-nostri frigoriferi e portafogli, risvegliando per forza di cose l’innato istinto di sopravivenza …….. anche il più addomesticato e succube dei nostri simili non vuole morire e si dibatterà per non farsi sopraffare quando avrà l’acqua alla gola non potendo più soddisfare i bisogni essenziali (non solo il diritto a bar teatri e palestre, grazie alle quali molti portano a casa la pagnotta) …… il momento della resa dei conti si avvicina …….

    • atlas
      Inserito alle 08:06h, 28 Ottobre Rispondi

      nella foto in alto possiamo tranquillamente osservare il peggio dell’umanità

      spiace vedere Di Maio e Conte, di un sangue mediterraneo tradito e vilipeso

  • giorgio
    Inserito alle 18:35h, 27 Ottobre Rispondi

    A tutti i frequentatori del sito:
    Chiediamoci sempre, e ripetiamocelo continuamente, quale è il nostro nemico principale ?
    E’ Bill Gates ? le banche ? i sionisti ? big pharma ? Soros ? la Cia ? i potentati nazionali che li servono ? …… certamente si, tutti nostri nemici mortali, nemici dei popoli e dell’umanità, con costoro l’unico rapporto possibile è l’annientamento, non solo politico o economico ma proprio fisico …….
    Ma in sintesi il nostro nemico principale è la democrazia parlamentare liberal globalista mercantile di stampo anglo sionista !

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 03:13h, 28 Ottobre Rispondi

      giusto, viva la cina e viva il compagno Xi che difendono la libertà !!!!!!!
      a morte i capitalisti! potere al popolo!!!
      colpirne uno per educarne cento !!!
      marx, lenin, mao tse tung !!!!!!!! marx, lenin, mao tse tung !!!!!!!

      • atlas
        Inserito alle 08:10h, 28 Ottobre Rispondi

        il Socialismo ardito, pur con le sue imperfezioni, è il sistema migliore che esista

        tutto è meglio dei democratici, anche il vento proveniente direttamente dalla fogna

      • giorgio
        Inserito alle 09:30h, 28 Ottobre Rispondi

        Arditi ho capito che al momento della resa dei conti preferirai schierarti con i sionisti, Soros, Big Pharma, la Cia, Bill Gates e con i potentati finanziari internazionali …… non con Putin, Xi, Assad, Maduro, Khamenei, Kim Jong un …..
        …. tanto vale che dici chiaramente W il governo Conte e chi lo manovra ……

        • atlas
          Inserito alle 10:03h, 28 Ottobre Rispondi

          tra un pò ci chiudono totalmente in tutto di nuovo come a Marzo per controllare meglio la situazione Giorgio, hanno vinto i democratici liberisti e non coloro (dove sono ?) che vogliono mantenere il rispetto dei loro diritti fondamentali, come il viaggiare liberamente quando e dove più gli piace (con i documenti in tegola)

          a questo hanno portato le piazzate di solo una determinata categoria di persone facilmente infiltrabili. Invece si doveva tenere aperto tutto, sfidare tutti il coprifuoco in piazza alle 2 di notte no alle sei di sera: e bersi una buona birra alla spina ghiacciata con contorno di sigarette. E TOGLIERSI QUELLA MUSERUOLA INFAME ROMPICOGLIONI DA DAVANTI ALLA BOCCA

          ma lo ripeto all’infinito, la stragrande maggioranza della gente sono porci che meritano di vivere in una porcilaia, alla fine a loro piace essere governati dai democratici, l’hanno sempre voluto, l’hanno sempre manifestato contro, hanno sempre agito contro i Socialisti Nazionali, dal Fascismo a Moro. Vivere a Milano in anni passati mi è servito da analisi, i peggio-sinistri stanno quà, ora sono all’apoteosi. Chi è che vota Berlusconi e il PD, non è forse la maggior parte della gente ?

          io ad es. ora sono quì, in una grande metropoli, abito in un’agglomerato signorile del Ministero del Tesoro da 50anni, in zona Lambrate, praticamente quasi in centro, la meglio zona popolare, servita di tutto e con tutto vicino. Siamo circa 300 famiglie, c’è di tutto ed è pieno di vecchi. Dove sono le ambulanze che vanno e che vengono. Dov’è la polizia mortuaria. Non ho mai sentito nessuno che sta male e si deve ricoverare d’urgenza, ed era così anche ad Aprile. Solo nella mia scala ci sono 8 piani di famiglie, mai sentito nulla da nessuno. Ma così anche in tutto il quartiere, e dicono che Milano sia il centro più colpito dalla pandemia. Io posso testimoniare di persona per quello che vedo in giro. Dove sono le palate di morti, dov’è il pericolo reale, e stanno chiudendoci tutti in galera ? Non solo noi, ma tutto il mondo. Intelligenti i giudei o stronzi noi. Propendo più per la seconda ipotesi, che poi è una conseguenza della prima. Deve arrivare la fine del mondo, quando i senza religione avranno corrotto tutto il massimo che si poteva corrompere

        • Arditi, a difesa del confine
          Inserito alle 12:43h, 28 Ottobre Rispondi

          vada a vivere 6 mesi in Corea del nord poi vediamo se ha ancora il coraggio di scrivere “schierarsi con Kim”….

          mai con Xi ne’ con Kim, comunisti traditori d’Italia dal 1921

          • atlas
            Inserito alle 13:31h, 28 Ottobre

            ardito, sempre meno ardito e più demokratico, ancora non ho capito che cazzo sei, se un uomo, o un semaforo

            il Socialismo è un pò come le arti marziali: vi sono le basi, che sono il calcio a martello, il calcio circolare, il pugno chiuso, il calcio laterale, il calcio frontale…

            poi ogni Maestro gli dà, fonda, il suo stile

            la base del Socialismo è l’antidemocrazia, il partito unico, Nazionale. Lascia perdere il marxismo o trotskismo internazionalisti che sono provocazioni giudee usate come leve massoni per la disarticolazione delle identità nazionali, come il salafismo nell’Islam o come il protestantesimo nel cristianesimo

            in pochissime parole, ma taglienti, Socialista era la Buonanima di Mussolini, Hitler, Che Guevara, Chavez, Nasser, Gheddhafi, Mao, Pol Pot…lo sono Assad e Kim Jong Un, ognuno con la sua scuola, adattata al proprio popolo e ai suoi valori creativi razziali, alle sue tradizioni e alle sue cultura e civiltà

            se quì fallì è perchè siamo una massa di bastardi inetti e mescolati

            la democrazia invece ha il volto di Renzi

            io non so quale cazzo di confine vuoi difendere, spero solo tu ti sia perso perchè non mi sembri poi così in malafede

            perchè Ardito è un termine militare con un significato patriottico ben preciso e che ha del valore, non si può sminuirlo nella MERDA democratica. è peccato mortale, redimiti finchè sei in tempo, le cose potrebbero cambiare e in quel caso lo sai cosa ti aspetta

          • atlas
            Inserito alle 13:53h, 28 Ottobre

            per cui, ‘ l’andare a vivere ‘ …… lascia il tempo da perdere a leggere che trova. Perchè sono Popoli ermetici, che si sono dati un sistema ermetico, ci stanno bene solo loro nella loro terra e Nazione. Non gradiscono stranieri. Alla fine se qualcuno se ne vuole andare il modo lo trova. Non vedo molti nord coreani in giro per l’europa democratica, così come non ho notizia di gente che lì dorme per terra in strada, negli usa sì. Sud coreani ne trovi tanti invece, e ti scrivo pure che è da anni che gli studenti lì sono repressi a colpi di Tae Kwon Do dagli elmetti, solo perchè vogliono la riunificazione. E col sistema nord coreano, non con quello americ ano. Non trovavi nè coca cola nè altro nella Libia di Gheddhafi. La Tunisia era uno dei maggiori produttori di fosfati, ora dal 2011, con la democrazia, li importa. In Iraq con Saddam con la benzina si facevano la doccia per ore, ora manca, o è mancata per molto tempo, grazie ai democratici. In Sicilia con Mussolini avevamo i più bei limoni e aranceti forse del mondo, ora si buttano e s’importano dai giudei. O dall’Olanda, che è la stessa cosa, quasi.

            In Egitto ci ho vissuto mesi, parlo l’Arabo, sono Musulmano Sunnita, ma non avrai MAI la Nazionalità se non hai sangue egiziano, per Principi Costituzionali, in qualsiasi momento se non gli piaci ti sbattono fuori

          • Мосин
            Inserito alle 19:01h, 28 Ottobre

            Parli come un bambinello di 17anni…
            Non hai capito la base del gioco.

  • Alvise
    Inserito alle 19:36h, 27 Ottobre Rispondi

    È necessario prendere per le palle questi traditori malavitosi e trascinarli fuori dal parlamento. Nessuno escluso. E poi raparli a zero e fargli fare il giro turistico intorno Roma a calci in culo. Non ci sono altre soluzioni.

  • Trismegisto
    Inserito alle 20:01h, 27 Ottobre Rispondi

    La differenza tra noialtri è loro è lapalissiana, noi abbiamo i coglioni, loro “sono” coglioni”

    • giulio
      Inserito alle 21:19h, 27 Ottobre Rispondi

      “loro” chi? conte, di majo, zingaretti speranza ecc.? ti sbagli! prova a viaggiare o a metterti in fila senza il totem della mascherina poi capirai che “LORO” non sono solo quelli e la “democrazia parlamentare”! tra i “loro” troverai il vecchietto o anche il giovinetto trasformatisi in poliziotti e che ti additeranno come un untore peggio dei veri poliziotti! Il poliziotto in genere ti invita anche gentilmente a metterti la mascherina , ma il vecchietto e il giovinetto (maschio o femmina) ti sputeranno in faccia un odio mai visto!
      Questi sono i veri “nemici principali”! Ecco perchè penso che sia indispensabile una propaganda intensa che non può essere solo quella di qualche sito tipo questo ma che deve essere svolta sul territorio anche con strumenti che sembrano antiquati o sessantottini ma che purtroppo sono gli unici strumenti a disposizione!

      • silvia
        Inserito alle 04:27h, 28 Ottobre Rispondi

        Verissimo, anch’io sono stata trattata da delinquente perche’ volevo mettermi una mascherina non regolamentare (e non e’ stato un poliziotto).

      • atlas
        Inserito alle 07:44h, 28 Ottobre Rispondi

        cmq chi scende in piazza solo perchè toccato nei suoi interessi è gente di merda

        se fossero stati i ferrovieri ad essere penalizzati avrebbero detto chissenefrega, meglio a loro che a noi

        e delle libertà fondamentali di cui si è privati tanto meno, tanto, dove cazzo devono andare. A casa, chiusi, vita amena. Andare a comprare il pane giù di sotto on la mascherina, perchè l’ha detto la tivvù

  • Trismegisto
    Inserito alle 20:04h, 27 Ottobre Rispondi

    La differenza tra noialtri è loro è lapalissiana, noi abbiamo i coglioni, loro “sono” i coglioni

  • rossi
    Inserito alle 20:33h, 27 Ottobre Rispondi

    la spinta popolare deve esondare i margini del politicamente corretto… questo governo golpista deve essere abbattuto senza se e senza ma…….
    e basta con il fantacovid, che i malati i defedati, gli immunodepressi, i vecchi, se ne stiano a casa assistiti da chi dovrebbe assisterli, tutti gli altri che vivano normalmente …… BISOGNA SOSTENERE QUESTA POSIZIONE

  • nicholas
    Inserito alle 20:44h, 27 Ottobre Rispondi

    Consiglio di suonare nelle manifestazioni le canzone degli Scorpion , Wind of Change : https://www.youtube.com/watch?v=n4RjJKxsamQ
    Il 2020 come anno del cambiamento!!!
    Forza Italia , Risorgiamooo

  • AlessandroV
    Inserito alle 21:18h, 27 Ottobre Rispondi

    Io sono d accordo con i vostri interventi e propongo la canzone di Bob Marley “Jammin” quando si vede un tg nazionale qualsiasi. E condivido le riflessioni e l’ utilissima analisi informativa fatta dal signor Lago nel suo articolo. E aggiungo che tra i primi nemici dichiarati della gente per bene, oltre a questi politici e alle oligarchie finanziarie e sovversive internazionali, oltre alla branca della medicina deviata che ha imposto un controllo integrale, per il suo folle progetto criminale di una dittatura sanitaria su tutta la rete ospedaliera, vi sono, in toto, l’attuale informazione di regime ,in particolare televisiva. Questi giornalisti hanno infatti la stessa logica abusiva e di sopraffazione dei politici che ci governano e ai quali si sono venduti. Esprimono con il loro cattivo linguaggio denigratorio e vuoto lo stesso malcostume politico cronico della Dolce vita Felliniana, che alla fine è l ‘ unica cosa che emerge sempre come parte peggiore del nostro Paese. Uccidendo i figli della sua Patria,nel caso dei giornalisti televisivi di oggi, con una messa in scena perpetua di una società e di valori falsi e diseducativi, e con una manipolazione gravemente antisociale dei fatti e dell opinione pubblica. Fatta solo in nome dei propri egoismi più estremi. Tanto economici quanto politici. Nell arte la finzione ha una funzione salvifica, nella propaganda di massa giornalistica ( e in particolare televisiva) di oggi invece è gravemente immorale e aliena ancora di più l’ uomo dalla realtà e dalla verità. Il peggior giornalismo di sempre. soprattutto adesso, nel fomentare con mille inganni l’ emergenza Covid.

    • Idea3online
      Inserito alle 08:13h, 28 Ottobre Rispondi

      Il Male è finito, il Bene è infinito. Anche se la menzogna è merce venduta a caro prezzo, Il Bene vigila sempre, quando vorrà potrà sempre con la sua energia infinita reprimere e trattenere il male. Anche se il bene non lo vediamo opera intorno a noi, altrimenti avrebbe vinto la menzogna circa 6000 anni fa.

  • silvia
    Inserito alle 04:30h, 28 Ottobre Rispondi

    Concordo sostanzialmente con l’articolo, solo penso che purtroppo non siano solo “pochi ingenui” che credono ancora alla propaganda di regime. Credo che siano ancora moltissimi

    • atlas
      Inserito alle 08:27h, 28 Ottobre Rispondi

      eh certo, se no saremmo ancora oggi ostaggi di giudei e democratici ? Putin deve premere i bottoni, distruggere quanto più è possibile, annientare, seppellire, asfaltare

      le coordinate ci sono, base di Aviano, Vicenza e Ghedi. poi, se vorrà puntare su Sigonella, Napoli, Gioia del colle, lo faccia pure, io non ho pietà per i democratici, sono anche in Tunisia, ci vuole il grande reset

  • stortus
    Inserito alle 10:22h, 28 Ottobre Rispondi

    un bel pezzo . ..scritto molto bene … un unica cosa mi ha dato fastidio … la parola Pandemia … non si puo parlare di Pandemia se non esitono i numeri per definirla tale ……. EPIDEMIA è il termine giusto che ridimensiona le cose e da l’ottica giusta per giudicare …..
    la montatura mediatica di creare una tragedia di proporzioni immense è fondata su questo a livello mondiale ed ogni popolo si deve ribellare ,
    I nostri governanti non rappresentano il popolo Italiano …non dimenticate come sono saliti al potere ….. non sono ne stupidi ne imbecilli …. non diamogli un alibi …. sono persone che pensano solo ai propri interessi , venduti alle lobby internazionali contro il popolo Italiano ..dei traditori della Patria e come tali vanno giustiziati …….. anziche concentrarsi sui provvedimenti … ci dobbiamo concentrare sulla cause di questi … sull’origine del male ed eliminarlo come un buon chirurgo …. elezioni subito anche a costo di destituire il signor Mattarella ,,,, che è tutto meno che il Presidente del popolo Italiano

  • atlas
    Inserito alle 11:36h, 28 Ottobre Rispondi

    ma nessuno li prenderà in considerazione, non sono democratici, dal covid e dall’11 Settembre se ne deve uscire solo coi piedi davanti

    “La molecola che distrugge il Covid-19 “al 100%”.

    Il Venezuela formalizza la scoperta all’OMS per la registrazione”

    https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_molecola_che_distrugge_il_covid19_al_100_il_venezuela_formalizza_la_scoperta_alloms_per_la_registrazione/82_37952/

  • Teoclimeno
    Inserito alle 13:14h, 28 Ottobre Rispondi

    “Governo degli incapaci”, non direi proprio visto che stanno svolgendo molto bene il compito che i padroni del vapore gli ha assegnato: la distruzione della Nazione.

    • atlas
      Inserito alle 14:11h, 28 Ottobre Rispondi

      la ‘nazione’ la vedi solo tu, io in giro vedo solo facce di cazzo …

      proseguo con l’ardore dell’ardito ma la metto quì:, visto che si “inziste” con il falso di un nazionalismo che non potrà mai tornare … considerate le facce degli Arabi, i lineamenti luminosi, il fervore del parlare, l’armonia e sonorità della lingua, la determinazione, la decisione nel parlare. Ma anche il Tedesco, il Cinese. Quelli sono Popoli tali, vincolati dalla razza, non animali del tipo zanzare

      osservate un Renzi, volto molto comune quì, e c’è pure di peggio, uno Zingaretti (mai cognome fu più appropriato), un Fiano, un Saviano …

      com’è che parla l’itali ano medio (e anche tanti siciliani italianizzati) ah sì, ah bah mah però forse vedremo ………

      LATINI DEMOCRATICI DI MERDA, pezzenti bastardi e figli di puttana

      • Teoclimeno
        Inserito alle 15:05h, 28 Ottobre Rispondi

        Atlas, gli insulti, a cui ricorre sempre, sono l’ultima spiaggia di chi non ha argomentazioni solide e denunciano la sua desolante pochezza culturale.

        • atlas
          Inserito alle 16:45h, 28 Ottobre Rispondi

          eppure tua moglie o tua figlia potrebbero apprezzare la mia solidità, a 55 anni suonati gliele suonerei per bene. E anche a te, in un’altro modo però

          latrina

          • Teoclimeno
            Inserito alle 20:05h, 28 Ottobre

            Atlas, lei è una sentina maleolente.

  • atlas
    Inserito alle 14:21h, 28 Ottobre Rispondi

    ecco cos’è ‘la nazione’, quando va in piazza a commerciare, cioè elemosinando con la lingua in terra spiccioli barattando la propria libertà minima, come anche solo quella di farsi una passeggiata. Ecco poi le realtà, dai media di cui la stragrande maggioranza dei democratici attingono

    “Torino: arrestate 11 persone (2 nordafricani e 9 dei centri sociali)

    Milano: arrestate 28 persone (10 nordafricani, 18 dei centri sociali). Ma la colpa è sempre della destra e del “fascismo”.”

    • Teoclimeno
      Inserito alle 19:56h, 28 Ottobre Rispondi

      Atlas, lei ha l’intelligenza di una bertuccia. Evidentemente dopo gli anni di forzato “collegio”, sempre ovviamente che sia vero, si è trovato sulla strada senza lavoro e senza prospettive, ed è a quel punto che le hanno fatto una proposta che non poteva rifiutare. Un lavoro tutto sommato facile, dove non era richiesta una specifica preparazione ed una grande cultura, e con un solo lato negativo: doveva vendere l’anima, che è quello che ha fatto.

  • atlas
    Inserito alle 18:03h, 28 Ottobre Rispondi

    chiedo scusa al gruppo di frequentatori questo sito non per il frasario, ma se non sempre riesco ad avere pazienza. Se a volte sono esaurito è per cause non dipendenti dalla mia volontà. Io ho donne in un’altro continente con cui ci vogliamo bene sentimentalmente da anni ed è quasi un anno ormai che non posso andare più da loro. Per una falsa pandemia che menoma le libertà di tutti. Prima ero abituato ad andarci ogni mese d’inverno, 22 anni di questa vita, non ad essere costretto a stare quì fra tante cose che in tutta sincerità disprezzo

    però vivevo tranquillo e sereno per i cazzi miei senza disturbare il prossimo, anzi, se se lo merita, aiutarlo se nel bisogno

    se qualcuno non mi piaceva semplicemente mi allontanavo, o si allontanava lui da me per cui, lontano da me e dai miei affari, ognuno con le sue idee e faccia un pò quel cazzo che gli pare

    se poi mi provocano ……

  • Giorgio
    Inserito alle 19:37h, 28 Ottobre Rispondi

    Atlas riporto un paragrafo del tuo commento che approvo in toto:

    …. “in pochissime parole, ma taglienti, Socialista era la Buonanima di Mussolini, Hitler, Che Guevara, Chavez, Nasser, Gheddhafi, Mao, Pol Pot…lo sono Assad e Kim Jong Un, ognuno con la sua scuola, adattata al proprio popolo e ai suoi valori creativi razziali, alle sue tradizioni e alle sue cultura e civiltà”……

    e aggiungo ….. chi non è d’accordo con questo concetto non è altro che servo della finanza speculativa, di Soros, Bill Gates, Rotschild, Cia, Nato, Ue, euro, sionisti, della nostra accozzaglia di politicanti e di tutti i sostenitori della democrazia parlamentare liberal globalista anglo sionista e della sua versione tirannica e apertamente terroristica preferendo Batista a Castro, Pinochet ad Allende, lo scia Reza Palavi a Khomeini, re Idris a Gheddafi, Cian Kai Shek a Mao, lo zar Nicola II a Lenin, i colonialisti francesi e americani in Indocina a Kim Jon Un, Pol Pot e Ho Chi Min ecc.

    • rossi
      Inserito alle 22:06h, 28 Ottobre Rispondi

      giusto… ogni nazione deve riscoprire le proprie specificità culturali ancestrali che sono naturalmente antitetiche al rullo compressore occidentale satanico. L’occidente: la peggior ideologia mai apparsa su questa Terra, altroché il trionfo della razionalità, il trionfo del satanismo. Gli occidentali ormai aborriscono il Mytos e riconoscono solo una sottospece di Logos quello progressivista-scientista…. “i nostri progenitori cacciatori raccoglitori nel corso di decine di migliaia di anni svilupparono e fecero uso nelle loro strategie di conoscenza e di azione di un pensiero empirico-logico-razionale al quale affiancavano un pensiero simbolico-mitologico-magico i quali si intrecciavano in modo complementare formando un tessuto complesso senza che l’uno attenuasse l’altro o lo degradasse. Altrochè irrazionali, altrochè selvaggi questi primitivi, per loro il mito non ha mai inteso essere una invenzione fantastica, bensì la rivelazione del senso essenziale e complessivo del mondo.”
      Gli eletti degli occidentali annacquano e celano il Mytos al loro gregge perchè loro sanno cosè il Mytos e lo adoprano a loro uso e consumo quale magia nera, propongono invece al gregge falsi miti quali il progressivismo, l’edonismo, l’individualismo e in questo modo imperano. Il covid è il frutto marcio di una messa nera che ha ipnotizzato le masse.
      “Il pensiero mitologico è carente se non è capace di accedere all’oggettività, il pensiero razionale è carente se è cieco al concreto e alla soggettività. Il primo è sprovvisto di immunità empirico-logica contro l’errore. Il secondo è sprovvisto del senso che percepisce il singolare, l’individuale, il comunitario. Il mito nutre ma offusca il pensiero, la logica controlla ma atrofizza il pensiero. Il pensiero logico non può superare l’ostacolo della contraddizione, il pensiero mitologico lo supera anche troppo bene.” [comprate e leggete le opere di Edgar Morin… imperdibili]
      Solo riscoprendo l’autenticità, l’immedesimatezza dei popoli primitivi e trasferendo per osmosi a più persone possibile questa propensione sarà possibile risvegliare le masse dal torpore mefistofelico a cui l’elit le ha portate…. Imperativo non vaccinarsi con i loro vaccini sporchi il loro maledetto graal che agisce anche nella sfera spirituale oltrechè sul corpo fisico.

  • Mardunolbo
    Inserito alle 21:24h, 28 Ottobre Rispondi

    Capperi, tra un maoista fuori tempo, un apostata incazzoso e fuor di zucca e qualcun altro, capisco come quattro grulli di paese abbiano preso il potere e lo mantengano ! Ci aggiungo due traditori della fiducia popolare, Salvin-meloni, ed il quadro è sconfortante.
    Ha voglia L.Lago a scrivere begli articoli….se i commenti presenti sono indicazione della mentalità dei “fuori regime” il quadro non mi pare confortante. Forza Monk, Arditi ecc. , e qualcun altro , ma non fatevi grandi speranze, perchè se Dio non vuole, per ragioni che solo lui conosce, l’Italia non ne esce e le rivolte popolari giuste e doverose , non otterranno alcunchè.
    Consiglio preci e lamenti al Signore l’Eterno perchè faccia un minino di giustizia ed aiuti la nazione dove nacque e prosperò il cristianesimo, anche se fu unificata con stragi e inganno massonico.
    Ultima riflessione di oggi: ma qualcuno ha saputo della collusione di Biden , detto “bidet” con la Cina Popolar-comunisto-capitalista ? NO ? Be, è il caso di informarsi perchè se vince il “bidet” (democratico) arriva davvero,in Italia, l’eurogendfor composta anche dai commilitoni dell’apostata Atlas .

    • atlas
      Inserito alle 01:43h, 29 Ottobre Rispondi

      ma lo leggete ? Minkia è arrivato, il monastero gli ha dato un permesso. Ebbene tornaci prima che chiudano il portone, se no ci entri domani mattina all’alba

      poi mi pari come quelli dei servizi di sicurezza che mi chiedevano/elemosinavano qualche informazioncina da poi ben ricamare e allargare per far vedere che anche loro servivano a qualcosa; e me la rimandavano indietro con tanto di stemma avvertendoci di stare attenti …… ma se gliel’ho detto IO …

      guarda che il post sulla Cina e Biden l’ho messo io, sta qualche articolo più avanti sveglione

      quindi non ti puoi proprio erigere a nulla

      quindi riprenditi il rosario e cammina sempre. Davanti a me

      https://www.youtube.com/watch?v=ZhSa_LsBG3I

  • Mardunolbo
    Inserito alle 21:30h, 28 Ottobre Rispondi

    Per chi volesse informarsi bene su come la Cina agisce e perchè Trump è così incacchiato con essa, leggere bene qui (e capire bene..)
    https://www.maurizioblondet.it/ritratto-di-joe-biden-come-burattino-di-xi/

Inserisci un Commento