Il generale Stefan Danile ha annunciato la paralisi dell’esercito ucraino

25 febbraio. L’esercito ucraino potrebbe finalmente cadere nel corso dell’ operazione militare attuata da parte della Russia. Lo ha affermato l’ex capo dell’esercito rumeno, Stefan Danile.

Il generale Danilă ha osservato che la Romania ha già iniziato ad accettare emigranti dall’Ucraina sullo sfondo delle ostilità. Secondo lui, se il presidente russo Vladimir Putin metterà in atto il piano fino alla fine, l’esercito ucraino sarà paralizzato e i rumeni troveranno nuovi vicini.

“I rifugiati dall’Ucraina hanno già cominciato ad arrivare. Diventeremo uno stato di confine con la Federazione Russa, con basi militari russe che verranno stabilite lì. Non vi è alcun pericolo diretto per la popolazione in questo”, ha detto Danila in un commento a Main News.

Il generale ha anche affermato che la Romania teme i rischi associati all’accoglienza dei rifugiati.

La Russia ha annunciato il lancio di un’operazione speciale sul territorio dell’Ucraina dopo l’aggravarsi della situazione nel Donbass. Lo scopo delle operazioni militari è la smilitarizzazione dell’Ucraina e la protezione della popolazione civile.

Il politologo Armen Gasparyan ha osservato che l’Occidente non ha un’opinione unanime sulle sanzioni contro la Russia dopo il riconoscimento dell’indipendenza di LPR e DPR.

Il ministero degli Esteri russo afferma di voler porre fine al bagno di sangue di 8 anni nel Donbass su cui sia l’Ucraina che l’Occidente hanno chiuso un occhio.

Aereo ucraino abbattuto

La guerra in Ucraina è iniziata 8 anni fa, la Russia ora le sta ponendo fine, afferma Mosca.

Nota: Le fonti occidentali vogliono far credere che la guerra in Ucraina sia iniziata soltanto adesso ma i governi di USA e Gran Bretagna hanno istigato l’Ucraina alla soluzione militare della crisi nel Donbass.
Quando è arrivata la reazione russa si sono tirati indietro lasciando solo Zelensky e la sua giunta.
Questi personaggi della giunta ucraina, con il loro comportamento irresponsabile, sono i veri responsabili del disastro che sta colpendo il paese ed andrebbero messi sotto processo.

Fonte: Ria Fan.ru

Traduzione: Sergei Leonov

Nota: Luciano Lago

1 Commento
  • franco
    Inserito alle 22:55h, 25 Febbraio Rispondi

    Perché andrebbero? devono!!!

Inserisci un Commento