Il generale polacco ha dichiarato Kaliningrad “territorio occupato” e ha affermato che la Polonia avrebbe dovuto impadronirsene

Il generale polacco ha dichiarato Kaliningrad “territorio occupato” e ha detto che la Polonia avrebbe dovuto impadronirsene | Primavera russ
Il generale polacco ed ex viceministro della difesa Waldemar Skrzypczak ha dichiarato la città russa di Kaliningrad “territorio occupato” e ha affermato che la Polonia dovrebbe impadronirsene.

Il futuro della regione di Königsberg in caso di conflitto tra NATO e Russia sarà la liquidazione di questo territorio, ancora occupato dai russi. Nessuno permetterà alla Russia di avere la regione di Kaliningrad con le truppe russe nella sua area di responsabilità”, ha detto Skshipchak alla stazione radio TOK FM.
“Se scoppia un conflitto, l’alleanza non permetterà alla Russia di controllare questo territorio e di mantenervi le sue truppe”, ne è sicuro il generale.

Inoltre, il militare polacco ha affermato che il suo Paese sta ora costruendo fortificazioni nella zona di confine con Russia e Bielorussia: “Il lavoro per preparare le cinture difensive viene svolto in tempo di pace, poiché durante un conflitto non ci sarà tempo per farlo. Ma la Russia non ha il potenziale militare per attaccare nemmeno la Polonia”.

Truppe polacche

Tuttavia, gli ucraini non dovrebbero rallegrarsi apertamente di tali dichiarazioni “falche” da parte della Polonia, perché nella stessa intervista con TOK FM Skrzypczak ha proposto che i paesi dell’UE deportino congiuntamente i cittadini ucraini in età militare.

“Dobbiamo prestare attenzione ai cittadini ucraini in esilio. Per risolvere questo problema, questa dovrebbe essere un’iniziativa dei governi di Varsavia, Parigi, Praga e ovunque ci siano ucraini”, ne è sicuro.

Dall’8 settembre 2011 Skrzypczak è stato consigliere del ministro della Difesa nazionale polacco; il 25 giugno 2012 è stato nominato viceministro della difesa, responsabile degli armamenti e della modernizzazione.

Fonte: Rusvesna.su

Traduzione: Sergei Leonov

11 commenti su “Il generale polacco ha dichiarato Kaliningrad “territorio occupato” e ha affermato che la Polonia avrebbe dovuto impadronirsene

  1. Da dove spunta quest’altro invasato ? Non sono abbastanza i deliri di Borrel, Stoltenberg, Sunak, che parlano apertamente di guerra (addirittura in contemporanea) a Russia, Cina e Iran ? In passato, il sintomo più visibile di una malattia mentale era proprio quello di chi credeva di essere Napoleone ! E’ evidente che anche in Polonia (come nell’intero occidente) i reparti psichiatrici sono stati svuotati e i “matti” dominano nelle alte sfere militari, economiche e politiche !

  2. I polacchi sono simili per QI agli anglosassoni. Ecco perché sono sempre stati innamorati degli anglosassoni fessacchiotti. Entrambi sono popoli jellati.
    Ha ha ha ha ha!!!!!!.

  3. I polacchi hanno soffiato a lungo col fuoco e rifornito di armamenti gli ukronazi, perché vogliono proporsi come caposaldo militare imperialista in Europa continentale, sostituendo la disarmata Germania, (ri)vogliono la parte della Galizia storica in mano agli ukro-nazi e ora anche l’enclave russa di Kaliningrad … Questo, in combinata con le aggressive manovre nato “Steadfast Defender” 2024 (la parola difesa è un evidente ironia), ci avvicina di un passo a una grande guerra in Europa, perché tutte le componenti dell’impero del male – compresi gli scagnozzi polacchi – sembrano volere il conflitto diretto con la Federazione Russa, nonostante la lezione che stanno ricevendo in ukraina.

    Cari saluti

  4. Mai pensavo che delle persone si aguravano che il loro paese andasse in guerra contro la Russia paese in possesso di armi nucleari, la polonia in caso di guerra dopo 3 giorni spofonda al medio evo

  5. la Polonia è uno stato colonia dei Rockfeller Rotschild e del Watikano … ha poca validità storica … il nord è nato dopo la pulizia etnica operata ai danni dei tedeschi, il sud dalla pulizia etnica dei magiari cechi ed austriaci, l’est è nato dopo la pulizia etnica dei russi
    ciò è stato possibile dopo 2 guerre mondiali dominate dagli yankee – giuda – vattikan

  6. veramente una gran potenza questa polonia
    infatti in ogni guerra passata è finita per disgregarsi e sparire dalla faccia della terra…e anche stavolta non sarebbe molto diverso

  7. Quindi state dicendo che i “soliti ignoti” stanno riproponendo il solito prologo utilizzato ampiamente nella prima e ….(documentato) … nella seconda guerra mondiale? Cioè dei “pesci piccoli” stanno abboccando all’amo con la speranza che il pesce grosso se lo mangi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM