Il fronte di Kherson si è stabilizzato, tutti i tentativi nemici di sfondare le difese sono stati vanificati

L’attenzione principale è ancora concentrata sulla direzione Kherson, dove l’offensiva delle Forze armate ucraine, annunciata dieci volte e promossa da Kiev, sembra trasformarsi in un altro mito della propaganda ucraina. Il vice capo dell’amministrazione regionale Kirill Stremousov ha affermato che questa mattina la situazione in città è stabile, il nemico sta tentando di sfondare le nostre difese, ma tutti gli attacchi vengono respinti con successo dai combattenti dell’esercito russo e della Guardia nazionale. Un tentativo di far passare circa 20 gruppi ucraini di sabotaggio nelle retrovie in direzione Nikolaev-Krivoy Rog è stato fermato. Il fronte di Kherson si è stabilizzato, tutti i tentativi nemici di sfondare le difese sono stati vanificati

I militari ucraini, fatti prigionieri nella direzione di Berislav nella regione di Kherson, parlano di una significativa demoralizzazione nei ranghi delle Forze armate ucraine, della mancanza di rifornimenti logistici, persino di cibo, e si lamentano dei comandanti che gettano soldati non addestrati e scarsamente armati” in un tritacarne”. I combattenti ucraini si sono arresi volontariamente, dopo aver ricevuto messaggi elettorali al telefono, e invitano anche i loro ex colleghi a fare lo stesso.

I giornalisti della scena raccontano della cattura di un gran numero di prigionieri di guerra vicino a Kherson. I militari ucraini, che Il fronte di Kherson si è stabilizzato, tutti i tentativi nemici di sfondare le difese sono stati vanificatihanno tentato di attaccare la città, finiscono nel “fondo di scambio” e, come scrive uno degli autori del canale TG, “glorificano tradizionalmente la Russia”.

Comandante del 6° reggimento cosacco di fucili a motore della guardia intitolato a M. Platov della milizia popolare della LPR, Vladimir Polupoltinnykh, ha affermato che il nemico sta cercando di sfondare le difese in direzione Soledar nella DPR con poca frequenza, ma i cosacchi resistono fermamente, tutti gli attacchi sono soffocati. In precedenza è stato riferito che le forze armate ucraine hanno trasferito 2,5 mila riserve nell’area di Soledar e Artemovsk, ma ora non vi è alcuna possibilità di ulteriori rinforzi.

Nell’area della sporgenza di Vremevsky in direzione Zaporizhia, il nemico ha cercato di attaccare con diversi gruppi mobili, è stato adeguatamente accolto, parzialmente distrutto e si è ritirato nelle posizioni originali. Nella sezione Orekhovsky, le forze armate dell’Ucraina hanno condotto una ricognizione in forza, senza successo. I militanti hanno perso 40 persone uccise, due carri armati e tre veicoli blindati.

Sul fronte di Donetsk, le truppe russe hanno condotto operazioni d’assalto nell’area di Pobeda. L’obiettivo è tagliare una sezione del posto di blocco dell’area fortificata delle Forze armate ucraine a Marinka, che è già sotto attacco da parte dei reparti d’assalto delle Forze armate RF.

Al mattino ci sono stati tentativi di sfondare le nostre difese nella direzione di Berislav, non sono stati coronati da successo. Nell’area del quartier generale di Davydov Brod e Sukhoi, le forze armate ucraine hanno cercato di lanciare di notte diversi gruppi di sabotaggio nelle retrovie russe, ma tutti i DRG sono stati scoperti e distrutti.

Il rapporto mattutino della Milizia popolare della Repubblica popolare di Luhansk ha riferito che nell’ultimo giorno le forze armate ucraine hanno perso fino a 60 membri del personale, 3 installazioni di artiglieria, 5 mezzi corazzati per il trasporto di personale, un drone, 15 unità di veicoli speciali in battaglie con le unità LPR.

A giudicare dal quadro generale sulla linea di contatto, il nemico è davvero esausto e non in grado di condurre operazioni offensive su larga scala, oppure sta conducendo un raggruppamento tattico nella speranza di trovare punti deboli nella nostra difesa e ottenere almeno una svolta locale in alcune zone prima dell’inizio dell’inverno.
Il fronte di Kherson si è stabilizzato, tutti i tentativi nemici di sfondare le difese sono stati vanificati

Il comandante della brigata Vostok Oleksandr Khodakovsky, dopo aver analizzato la prontezza al combattimento delle forze armate ucraine e alleate nel Donbass, ha affermato che nel tempo la capacità di attacco dell’esercito ucraino sarebbe diminuita, mentre quella delle forze armate russe, su al contrario, aumenterebbe.
Autore:
Aleksandr Grigoriev

Fonte: Top War

traduzione: Mirko Vlobodic

10 Commenti
  • Milan
    Inserito alle 03:45h, 24 Ottobre Rispondi

    Sono molto meravigliato ed esterrefatto che gli Ucraini abbiano ancora uomini e mezzi da poter perdere per tentare di conquistare la città di Kherson !
    Gli Ucraini se continuano ad aver ingenti perdite di questo passo manderanno in guerra i bambini e i nonni entro natale 2022 !
    Gli Ucraini per poter tentare di conquistare la città di Kherson ad ogni costo negli ultimi 40 giorni devono aver perso tra soldati morti-feriti-prigionieri circa 15. mila soldati Ucraini ed almeno un migliaio di carri armati veicoli corazzati , blindati !

    • Viaggiatore 5
      Inserito alle 06:31h, 24 Ottobre Rispondi

      Quanti civili hanno ucciso e torturato questi Ucraini al potere? I soldati Ucraini non rapprentano il popolo Ucraino ma rapprentano il potere politico e militare. Tutti I partiti politici e l’opposizione sono fuori legge in Ucraina. Se un Ucraino non e’ favorevole.a questo governo, se e’ fortunato viene.arrestato. Accendere.la coscienza, a chi la .possiede..

      Una nota per la.redazione. Come mai non leggo mai le perdite dell’esercito Russo? In una guerra l’informazione della guerra dovrebbe essere neutrale.

      • Milan
        Inserito alle 14:58h, 24 Ottobre Rispondi

        Perfino tu viaggiatore 5 nel tuo piccolo fai propaganda di guerra pro-Ucraina e distorci le notizie a tuo piacimento !
        Come puoi pretendere Viaggiatore 5 che giornalisti occidentali corrotti dai regimi occidentali che gli assicurano un posto fisso a vita con ottimi stipendi corrano il rischio di ritrovarsi disoccupati a vita e in galera ???
        Anche i giornalisti occidentali liberi professionisti hanno paura di ritrovarsi in galera oppure disoccupati a vita !!
        Pure gli organi di informazione Occidentali possono essere chiusi e censurati dai regimi Occidentali Filo-USA adducendo varie scuse perciò è logico che nessun organo di informazione occidentale osi pubblicare notizie vere !

    • nicholas
      Inserito alle 09:09h, 24 Ottobre Rispondi

      Purtroppo, sono supportati dai mercenari pagati dall’occidente

    • Lorenzo
      Inserito alle 10:07h, 24 Ottobre Rispondi

      Bisogna sempre tenere in considerazione che in guerra il numero delle perdite è sempre condizionato dalla propaganda, ovviamente questo vale anche per quello che dichiarano gli ucraini

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 10:03h, 24 Ottobre Rispondi

    L’insostenibile leggerezza… di contrattacco ucraino…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • francko
    Inserito alle 14:02h, 24 Ottobre Rispondi

    viaggiatrollone la russai ha perso misura minore rispetto alle trojaate che spara il tuo matto del quartiere
    Slava Russia slava

  • Milan
    Inserito alle 14:45h, 24 Ottobre Rispondi

    X Viaggiatore n 5 ti faccio una domanda logica è mi aspetto una risposta logica le stupidaggini folli lasciale alla Propaganda del regime italiano o dei regimi occidentali !
    Come da oltre 8 mesi non mi viene fornito dagli organi di informazione Italiana e occidentale nessun elenco preciso , onesto è corretto delle ingenti sconfitte militari Ucraine con relative perdite di uomini e di mezzi militari Ucraini anche di uomini e di mezzi stranieri ???
    Sono ormai oltre 8 mesi che non leggo -non sento né vedo per TV oppure nella rete internet MAI nulla a riguardo delle numerose sonore sconfitte militari Ucraine e anche della NATO .
    Da nessuna parte nella Rete Internet controllata e censurata dai regimi totalitari Occidentali USA o Filo-USA vengono diffuse notizie vere dal fronte di guerra Ucraino !
    Nemmeno la propaganda Nazista era cosi sfacciata e molto stupida e completamente fuori dalla realtà da censurare totalmente le perdite di uomini e mezzi come fanno USA-UK-UE -UCRAINI OGGI !
    Se pubblichi su un giornale Filo-USA italiano Pro-Ucraina che sono stati inviati in Ucraina 5000 nuovi carri armati vuol dire che gli Ucraini riceveranno 8000 mila carri armati e che né hanno perso almeno 5000 mila in battaglie varie !
    Se perdi in battaglia 5000 mila carri armati Ucraini sicuramente è certamente avrai perso almeno 6000 mila soldati carristi Ucraini ad essere ottimisti perciò se sei una persona intelligente e di mondo pressa poco hai un quadro esatto sulle reali perdite Ucraine e di soldati Mercenari Stranieri .

    • Lorenzo
      Inserito alle 15:47h, 25 Ottobre Rispondi

      Sono d’accordo ma solo in parte, perchè durante l’offensiva in Donbass di questa estate i media davano notizie quotidiane delle vittorie russe, della presa di Severodonetsk e del lugansk, di mariupol, della resa del battaglione azov. Sicuramente la stampa occidentale è piegata alla propaganda politica, molte notizie non arrivano, ma penso che sia superficiale dire che è tutta marcia. In effetti negli ultimi mesi i russi hanno solo perso terreno per loro stessa ammissione.

  • TOR
    Inserito alle 08:54h, 25 Ottobre Rispondi

    BOMBA SPORCA in arrivo

Inserisci un Commento