Il DRG ucraino ha tentato di irrompere nella regione di Belgorod

Il capo della Cecenia Ramzan Kadyrov ha annunciato l’avvenuta liquidazione di un gruppo di sabotaggio da parte delle truppe russe nella zona di confine in direzione di Belgorod. Secondo lui, il gruppo nemico ha cercato di installarsi in uno degli edifici abbandonati per creare una posizione di tiro. Tuttavia, grazie al rilevamento tempestivo della loro posizione mediante ricognizione aerea, le unità di artiglieria sono state in grado di distruggere il nemico in modo rapido ed efficace.

Sabotatori ucraini

Kadyrov ha sottolineato che lo sfondamento del confine è stato impedito grazie al lavoro competente ed efficace delle unità militari. Questo incidente dimostra l’alto livello di vigilanza e coordinamento tra i vari rami delle forze armate russe di fronte alla crescente minaccia di atti di sabotaggio.

Il messaggio di Kadyrov sulla liquidazione del gruppo di sabotaggio nella direzione di Belgorod sottolinea l’importanza di una risposta tempestiva e dell’uso di tecnologie moderne, come la ricognizione aerea, per garantire la sicurezza dei confini del paese. Tuttavia, gli attacchi regolari da parte delle forze armate ucraine costituiscono una preoccupazione molto seria.

Fonte: Avia Pro.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

11 commenti su “Il DRG ucraino ha tentato di irrompere nella regione di Belgorod

  1. Tutti i peggiori telegiornali e editoriali, in particolare il corriere e la 7, stanno imperversando con notizie, per lo più mistificate, su presunte intercettazioni da parte di aerei italiani nei confronti di aerei russi. Queste emittenti parlano in modo sconsiderato di escalation colpevolizzare i Russi e dando spazio alle sciagurate parole di zelensky e di altri squallidi personaggi..agitando gli animi con intenti spudoratamente bellicosi: si tratta di gente particolarmente pericolosa, ATTENZIONE ⚠

  2. Mah!….una cosa è certa gli ucraini, o meglio l’esercito ucraino, ancora osa tanto perché si fida , credo, delle promesse occidentali. Ancora non lo sanno ,oppure i loro vertici sono talmente marci da nasconderlo, che le promesse occidentali valgono zero? Che saranno abbandonati come bestie al loro destino se i russi davvero dovessero vincere? E questa è solo una delle ormai note nefandezze dei burattinai nato & c. è così che operano dalla notte dei tempi. Il sangue degli altri è da sempre la loro specialità. Lo impareranno anche gli ucraini non c’è dubbio. Queste trovate terroristiche non hanno nessun valore né tattico e neppure strategico, e oltretutto costano care a quei poveri ragazzi che mandano a morire oltre il confine russo. Eppure lo fanno uguale ,ed io ancora una volta lo dico, non hanno altro da fare, è troppo tardi per tutto, insomma ,la guerra è persa resta l’accanimento terapeutico. Vedremo …..Buona Pasqua a tutti

  3. Come accade ancora nella “testa di ponte” di Krynky, sulla sponda meridionale del Dnepr, nonché al confine degli Oblast russi di Belgorod e Kharkov, i tentativi suicidi ukronazi di “sfondare” per alimentare la propaganda e per giustificare le “donazioni” occidentali di armi, soldi e munizioni, si concludono in modo sanguinoso, non hanno alcuna rilevanza sul piano militare, ma costituiscono soltanto “tritacarne” senza costrutto, con perdite ingenti da alcuni mesi come accade a Krynky, oppure atti di natura terroristica per colpire i civili e alimentare la propaganda come nei tentativi di infiltrazione di cui all’articolo.

    Essendo gli ukronazi drammaticamente a corto di truppe addestrate, queste operazioni folli e non giustificabili dal punto di vista militare sono destinate a peggiorare una situazione già drammatica, per l’ukraina, ma senza ottenere alcun risultato … Buon per i russi!

    Cari saluti

  4. Ribadisco, non solo non ci sarà pace per la Russia e per lo Zar finché ogni pezzo di suolo ucraino non tornerà russo, ma anche finché questa specie di grande Israele che gl’ americani hanno provato a fare con la U E non cesserà d’ esistere disintegrandosi economicamente. Siamo un patetico abominio di burattini LGBQ+ con lasciapassare vaccinale ed identità digitale. Stupide e schifose macchine elettriche, meri giocattoli, per niente non inquinanti sotto il sedere. UE fiera delle stupide grasse vacche nazisioniste! Deve cessare!

  5. È inutile affannarsi a cercare di trovare un qualche tipo di logica nei comportamenti degli ucraini o della Ue, la logica è solo economica, poca gente che trae un arricchimento personale a discapito dei molti, moltissimi che sono in disaccordo su tutto.
    La nostra rappresentanza non ci ascolta, o nel migliore dei casi, non ci può ascoltare, perché comandata dalla potenza imperiale, che a sua volta è comandata da un ristrettissimo gruppo di persone che da questa situazione sconsiderata trae un guadagno.

  6. Fa impressione il modo in cui i media a più aita diffusione alzino il volume della propaganda: ieri sera, su La7, dalla sirena stonata Gruber, Paolo Mieli sosteneva che non c’è mai stato un accordo nel marzo 2022 sabotato per intervento di Boris Johnson: e non c’era nessuno che lo abbia smentito, dato che gli “ospiti” erano di (ri) provata fede atlantista, quanto si dice il caso. E si Rete4, dalla Berlinguer? Onlio Freedman, con la conoscenza dell’americano che sa tutto di tutti, affermava che, sì, con Putin, prima, si poteva discutere, ma, poi, è impazzito: una tesi folle, questa, che dimostra come un caso clinico possa essere inventato a arte per dare il via alla follia della guerra, della cui necessità vogliono convincere il popolo soffiando sul fuoco!
    Una sola terapia per l’Alzheimer che colpisce l’Occidente in fase di regressione demografica ovvero cupio dissolvi: distruggere l’esercito ucraino. Solo questo.

    1. Ciao Warrior esatto, fa’ tutto parte di un indottrinamento alla cultura di guerra da parte degli esecutivi sionisti. Fanno pressione sui programmi scolastici, e’ in atto un continuo revisionismo storicobdei media e delle autorità governative atto a sdoganare simboli e slogan pericolosi e fuori legge. Un esempio a caso. L’ apologia al fascismo, a prescindere dai liberi pensieri che non giudico si tratta di un reato. Io sto sul divano in questo momento a guardarmi in match di tennis al palazzetto di Napoli in diretta nazionale su supertennis. Ebbene tutti i guardalinee maschi sul campo, non uno ma almeno tre, hanno una felpa uguale comprare a stock sulla X DECIMA LEGIO! Apologia al fascismo in diretta televisiva avallata ed autorizzata! Pazzesco! Saluti

      1. Caro Lollo73, auguri di Buona Pasqua, nella speranza che il rumore di fondo delle armi e il grido che risuona dalle gole e dagli scritti di tanti che si credono miti, “guerra, prepariamoci alla guerra!”, “le giovani generazioni devono abituarsi all’idea che viviamo in un’epoca pre-bellica” (quel pazzo di Donald, non Trump, accusato di follia e tradimento perché non vuole la guerra, ma Tusk, il polacco che è stato ai vertici dell’Ue, uno di loro, i pazzi alla guida a fari spenti e occhi chiusi dell’UE), “reintrodurre la leva”, “convertire la produzione industriale dell’Ue all’economia di guerra”, “preferite la pace o il condizionatore acceso?” (quel grand’uomo di Draghi, che non ha avuto neppure il coraggio di dire chi ha fatto saltare il Northstream 1 e 2, per cui paghiamo petrolio e gas cinque volte in più al grande fratello Zio Sam), ecc…
        Oggi come sempre, a questi appelli alla violenza purificatrice, di fronte alla distruzione dell’Ucraina per volontà di chi vorrebbe distrutta dalla guerra l’Europa (e non solo) rispondiamo con Petrarca:
        “I’ vo gridando: PACE PACE PACE!”

  7. Onlio Friedman….non sara’ per caso anche lui ebreo … e , chissa’ se riconducibile agli interessi della massoneria a guida ebraica ( B’nai B’ rit…)…
    Non bastavano i vari De benedetti ( PD e Repubblica… )… Elkann ( la Stampa , Corriee della sera ), Gad Lerner, Mentana, Parenzo, Furio Colombo, Molinari,Nirenstein , Toaf , Luttwak, Segre,Fiano,….etc…etc..a difesa degli interessi specifici di una piccola minoranza ( circa 45.000 su una popolazione di 60 Milioni) che e’ assolutamente Sovradimensionata nella gestione del potere in campo finanziario, economico, della propaganza nellz comunicazione e nei media…..Chissa ‘….??!!

    1. Al regime totalitario italiano cattolico-fascista-mafioso non gli costa assolutamente nulla MANTENERE e dare redditi milionari a 45.000 mila pseudo-giornalisti -direttori e presunti esperti di politica .
      Basta inventarsi una nuova TASSA et voilà il reddito di cittadinanza a vita di ben 30 mila euro netti al mese per i vari TAMBURELLI al soldo del regime italiano :Fridam-Mentana-Segre -Fazio- Eccetera vengono fuori tutti !
      Per poter sottomettere e tenere alla briglia il popolo italiano Credulone ,Bue ,Vile , Ignorante basta pagare con 30 mila euro al mese dei parassiti di finti giornalisti o di presunti esperti di geopolitica internazionale che non hanno voglia di lavorare e stanno seduti su una poltrona di lusso !
      Nessun cittadino italiano protesta perchè a questi ricchi cittadini privilegiati gli viene data una PENSIONE D” ORO A VITA solo per poter diffondere Bufale-Balle-Menzogne -infamie-calunnie- false notizie su ordire del regime italiano !
      La cosa più allucinante che sono molto pochi gli italiani che hanno capito che quasi tutte le notizie diffuse in Italia sono completamente FALSE !
      Esempio: oggi un idiota credulone del mio amico Morelli mi ha detto che in Italia ci sono ben 5 milioni di immigrati stranieri in Italia perché glileo ha detto la TV ufficiale !
      Gli ho fatto presente che erano almeno 20 milioni non solo 5 milioni di stranieri ufficiali residenti in Italia perché il dato dei 5 milioni era un dato ufficiale ISTAT volutamente sottostimato risalente a quasi 20 anni fa tra il 2006-2010 !
      Si è perfino incazzato perchè gli detto che gli stranieri regolarizzati in Italia dovrebbero essere minimo 20 milioni cioè 4 volte di più .
      Basta guardarsi attorno qui in Veneto ci sono più stranieri che Veneti !
      Anche i sudisti in base ai racconti allucinanti che mi hanno fatto i sudditti provenienti dal Regno delle due Sicilie sono invasi da stranieri !
      Persino i sudditi provenienti dallo Stato Pontificio di Toscana Emilia Romagna gli indigeni sono chiusi nelle riserve indiane Parma-Bologna-Modena circondati da orde di stranieri !
      P.S.
      Se ad un tuo amico DISINFORMATO ED IGNORANTE non gli puoi aprire gli occhi perché si incazza come una belva perché osi criticare le notizie ufficiali che lui ha appreso dalle fonti UFFICIALI è logico che il sistema dei 45.000 mila TAMBURINI AL SERVIZIO DEL REGIME FUNZIONA ALLA GRANDE IN ITALIA !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM