Il distaccamento d’assalto dei “Coraggiosi” con il supporto di carri armati ed esploratori ha preso la roccaforte nemica (VIDEO)

Avanzata russa sulle posizioni dell’esercito ucraino in direzione di Krasnolimansky

Il distaccamento d’assalto dei “Coraggiosi” con il supporto di carri armati e gruppi d’assalto ha conquistato la roccaforte delle forze armate ucraine.

Durante lo svolgimento di una missione di combattimento in direzione di Krasnolimansky, il personale militare è avanzato nell’area di ricognizione, dove, con l’aiuto degli UAV, ha identificato una roccaforte nemica.

Dopo aver ricevuto i dati sull’obiettivo, il distaccamento d’assalto, sotto la copertura di carri armati T-90 e veicoli da combattimento di fanteria, è avanzato per catturare la roccaforte. Avvicinandosi quasi vicino alle posizioni, l’equipaggiamento pesante ha attaccato frontalmente il nemico con il fuoco, usando la tattica del “carro armato”.

Il denso incendio ha demoralizzato i militanti delle forze armate ucraine, assicurando la cattura sicura della roccaforte da parte del distaccamento d’assalto.

I combattimenti continuano in altre zone del fronte. Sul fronte Zaporozhye, i militanti di Zelensky sono andati all’attacco nella zona da Rabotino a Verbove, concentrando in alcuni casi fino a 20 veicoli blindati. “Operando principalmente in piccoli gruppi di fanteria, non hanno avuto successo, perdendo più di 15 pezzi di equipaggiamento. Si ricevono informazioni contrastanti su Rabotino, la maggior parte delle fonti riporta battaglie nella parte settentrionale del villaggio, dove le forze armate dell’Ucraina sono state viste cercando di prendere piede nella zona grigia per diversi giorni … La nostra aviazione e artiglieria stanno funzionando: durante la difesa mobile, le forze armate russe hanno lasciato diverse roccaforti nell’area di Verbovoye e ora stanno distruggendo le forze nemiche nell’area mirata”, scrivono gli autori del canale telegram Two Majors .

Fonte: Rusvesna.su

Traduzione: Mirko Vlobodic

8 commenti su “Il distaccamento d’assalto dei “Coraggiosi” con il supporto di carri armati ed esploratori ha preso la roccaforte nemica (VIDEO)

  1. un drone ha distrutto un aereo d’assalto a novgorod…zelescemo si è incontrato con rutte dell’olanda per la fornitua degli f 16 con tanto di selfie gioioso dell’areo : scemo&scemo che coppia , rutte un’idiota senza se e senza ma.

  2. Mi sembra improbabile che siano state usate le petroliere assieme al reparto dei coraggiosi. ( inizio articolo).
    Va bene il traduttore automatico, ma guardare cosa ha tradotto prima di pubblicare, sarebbe meglio.
    Se no si rischia, oltre la attendibilità, anche il ridicolo.

    1. Qualche imprecisione nella traduzione può capitare, dovuta alla fretta.
      Cercheremo di fare maggiore attenzione ai testi che ci vengono trasmessi dai traduttori.
      Saluti

      La Redazione

  3. Redazione , ormai i media telematici italioti sono alla frutta , bisognerebbe indagare . tale quotidiano.net giornaletto digitale russofobo ballista : “kharkov l’ucraina respinge attacchi” ma dove? ; “I Wagner sono ex galeotti stupratori” ,
    “Figuraccia del rover di Putin” …sembrano le parole sguaiate di ubriaconi da balera / bar balordi in giro per la penisola…altro che giornalismo…lo so RT e sputnik piu attendibili ma l’utonto media viene accalappiato da ste scempiaggini…

  4. Quel burattino del dittatore Ucraino Nazista di Zelensky come sempre su ordine del dittatore USA di Biden è in giro per la UE a pretendere ancora soldi e armi dai paesi UE sottomessi agli USA !
    Il dittatore Ucraino di Zelensky viene usato dagli USA per fare propaganda a favore della guerra contro la Russia e per RICORDARE ai paesi della UE che sono sudditi degli USA !
    Perciò fora la grana voi della UE quando arriva il comico assassino di Zelensky !

  5. in Olanda lo avranno rifornito di roba a dovere. Sono uscite infatti dichiarazioni esplosive del comico presidente su imminenti vittorie, del genere “nell’ultimo quarto d’ora vincerò con l’aviazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM