Il Diabolico piano USA/Occidente per soffocare il dissenso di chi dice la verità a livello globale

di Stephen Lendman
Il cosiddetto World Economic Forum (WEF) è un gruppo di facciata statunitense/occidentale con partner complici per distruggere ciò che resta delle società libere e aperte in tutto il mondo.

Definirsi “un’organizzazione internazionale indipendente impegnata a migliorare lo stato del mondo coinvolgendo i leader in partnership per modellare le agende globali, regionali e industriali” è la copertura per la loro diabolica agenda di Great Reset per stabilire società governanti-servitrici in tutto il mondo.

Quelli del nuovo mondo coraggiosi, come previsto dal WEF, non sono sicuri e inadatti a vivere per le persone che desiderano ardentemente liberarsi dal dominio oppressivo.

Al servizio degli interessi delle forze oscure statunitensi/occidentali, il capo del WEF Klaus Schwab – un estremista con tendenze hitleriane – promuove un incubo distopico avvolto in un’ingannevole retorica socioeconomica dal suono equo.

Klaus Schwab

Per Schwab e per i fanatici che la pensano allo stesso modo, il covid stagionale ribattezzato come influenza rappresenta una “finestra unica di opportunità” per i megalomani della linea dura statunitense/occidentale per rimodellare “le relazioni globali… le economie nazionali, le priorità delle società, la natura dei modelli di business e la gestione di un’economia globale”. beni comuni…”

Invece di servire “la dignità” e gli interessi “di ogni essere umano”, il loro schema consiste nel sottometterli e sfruttarli: il dissenso che dice la verità deve essere spietatamente soffocato.
Per quest’ultimo scopo è stata costituita una coalizione globale per la sicurezza digitale dal nome orwelliano.
Controllato dai giganti tecnologici statunitensi/occidentali, il loro schema diabolico consiste nel creare modi “innovativi” per sopprimere ciò che è in conflitto con la narrativa ufficiale dell’inganno di massa.

Quello che viene ingannevolmente chiamato “contenuti e comportamenti dannosi online” si riferisce alla verità e alla piena divulgazione di ciò che è più importante sapere per tutti: quello che influisce sulle nostre vite, salute, sicurezza, benessere e libertà fondamentali.

Le forze oscure statunitensi/occidentali, i loro partner complici e le ancelle del WEF minacciano di eliminare la parola, i media, le libertà accademiche e altre.

I media convenzionali e i social media, il gatekeeper Google e altri giganti della tecnologia sono complici dello schema diabolico per sopprimere il dissenso sulla verità dalla narrativa ufficiale falsificata.

Se si perdono le libertà di parola, media e accademica, praticamente tutti gli altri diritti sono minacciati di eliminazione.
Quello che sta accadendo negli Stati Uniti e in Occidente è il segno distintivo di un governo totalitario oppressivo su una strada veloce verso la tirannia conclamata.

Manipolazione dei media

Quello che il WEF chiama l’istituzione di “migliori pratiche per le nuove normative sulla sicurezza online… coordinare l’azione per ridurre… i danni online, (e) consentire l’applicazione, la segnalazione e la misurazione standardizzate in tutte le regioni” riguarda il controllo del messaggio e il soffocamento della verità,il raccontare il dissenso.

Insieme ai giganti della tecnologia occidentale, gli elementi della Global Coalition for Digital Safety includono forze oscure dei regimi statunitensi/occidentali e partner complici.

Secondo Courtney Gregoire, responsabile della sicurezza digitale di Microsoft, il WEF “è posizionato in modo univoco (sic) per accelerare la collaborazione pubblico-privato necessaria per (eliminare il dissenso online sulla verità dalla narrativa ufficiale falsificata) con il falso pretesto di “advanc (ing ) sicurezza digitale a livello globale (sic)”, aggiungendo:

“Microsoft è desiderosa di partecipare” al diabolico schema totalitario.
Con il falso pretesto di “contrastare (ing) la disinformazione sanitaria (sic), i contenuti estremisti violenti e terroristici (sic) e lo sfruttamento dei bambini online (sic), i funzionari di altri giganti tecnologici statunitensi / occidentali hanno espresso sostegno – per l’eliminazione di ciò che resti di società libere e aperte in tutto il mondo.

Parte dello schema diabolico prevede l’arruolamento di infiltrati, trolls e altri per spiare online e in altri modi contro amici, vicini e persino membri della famiglia, quindi segnalarli ai giganti della tecnologia.

Un obiettivo importante è l’eliminazione del dire la verità su tutte le cose sull’influenza stagionale ora chiamata covid.

L’obiettivo diabolico delle forze oscure statunitensi/occidentali, dei loro partner complici e degli agenti di stampa dei media è l’eliminazione del numero massimo di persone indesiderate in tutto il mondo, iniettandole in massa tossine mortali con il falso pretesto di proteggere e preservare la loro salute e il loro benessere.

La salute, il benessere e la sicurezza della gente comune in tutto il mondo sono più gravemente minacciate che mai nella storia mondiale documentata.

Solo il potere delle persone può salvarci.

“Organizza, organizza, organizzatevi”, ha esortato il compianto avvocato per i diritti umani / civili Lynne Stewart.

Il professore di scienze politiche Emerita Francis Fox Piven ha chiesto di “alzarsi con rabbia e speranza, sfidare le regole … sconvolgere le istituzioni (statali) (e) portare nuove questioni al centro del dibattito politico .”

L’organizzatore della comunità di Chicago Saul Alinsky (1909-1972) ha spiegato che il modo per battere il denaro organizzato è con le persone organizzate.

Non c’è ambiguità su ciò che è necessario per sfidare le diaboliche forze oscure statunitensi/occidentali.

La scelta è chiara. Resistere o perire.

Fonte: https://stephenlendman.org/2021/07/32296/

Traduzione: Luciano Lago

29 Commenti
  • ARMIN
    Inserito alle 12:24h, 07 Luglio Rispondi

    Condivido parecchio. Ma chiamare Klaus Schwab, un lacché dei padroni del vapore, “estremista con tendenze Hitleriane” è proprio fuorviante e da incompetenti. Magari che avesse tendenze Hitleriane!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Insisto, i padroni del vapore, BLASFEMI, PERDENTI, CON TARE EREDITARIE, QI NON BRILLANTE, SONO
    ALLA FRUTTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Possono anche buttare soldi dagli elicotteri, NON CAMBIA IL LORO DESTINO!
    Se mueren! MUOIONO! Sono oramai tragicomici, non sono più i protagonisti principali, sono secondi attori, anche l’idea fenomenale da genioni, di far arrivare il terzo mondo (negri, mulatti, meticci, colorati) in Europa, è UN FIASCO!
    Auguri.

  • Luca laurentis
    Inserito alle 12:28h, 07 Luglio Rispondi

    L unica cosa che possono fare è reprimere reprimere reprimere finché la loro stessa repressione gli scoppierà in faccia.

  • Eugenio Orso
    Inserito alle 12:40h, 07 Luglio Rispondi

    Non ci salverà il (presunto) potere delle “persone”, che da noi non c’è e se a anche ci fosse sarebbe immediatamente represso e neutralizzato, ma la resistenza dei Paesi Liberi guidati dalla Santa Russia.
    Ci salverà una vittoria russa, cinese e iraniana nello scontro geopolitico in atto, naturalmente del ‘asse del bene riuscirà a prevalere.
    In alternativa abbiamo l’implosione, a catena, prima di tutto degli usa e della nato e poi dell’unione europoide/euro.

    Cari saluti

    • atlas
      Inserito alle 13:36h, 07 Luglio Rispondi

      si, certamente, però lo chiedo a te, una delle poche persone rimaste sane dopo l’intrusione quì di un gruppo omofilo agguerrito del PD internazionale filogiudeosegrezanunioneuropea: ha senso coerente il postare di questi articoli, decenti, (bene), ma poi farli scrivere all’interno del sito quando invece si ha il potere materiale di disintegrarli e polverizzarli tutti e non farli tornare mai più ? O col bene o col male, io non ho compromessi democratici, lui lo leggo inattivo e inerme. E glielo scrivo, anche se mi cancella o vorrà non farmi scrivere più. Cos’è, una manipolatori del linguaggio ? Enrica Perucchietti https://www.youtube.com/watch?v=rj3WEbR2EzI

      • Eugenio Orso
        Inserito alle 13:49h, 07 Luglio Rispondi

        Caro Atlas, come sostengo da molti anni, ormai, gli spazi di controinformazione sono stati ridotti ai minimi termini, non toccano i veri giovani e giovanissimi, ma i pochi sempre più pochi, isolati e sempre più anziani (io ne ho 63).
        Meglio così che niente, meglio poco che il vuoto assoluto … meglio questo che un sito di finta controinformazione delle sardine “extraparlamentari”!
        Se andrà avanti così per un altro lustro, proliferando i decerebrati provocatori occidentaloidi che infestano anche questo sito, finiremo come i confinati nelle riserve del Mondo Nuovo di Aldous Huxley.

        Cari saluti

        • atlas
          Inserito alle 14:01h, 07 Luglio Rispondi

          Orban e Putin eroi europei

        • Hannibal7
          Inserito alle 07:30h, 08 Luglio Rispondi

          Egregio sig EUGENIO ORSO è sempre un piacere per me leggere i suoi commenti
          Condivido (anche il primo suo commento)….soprattutto quando scrive “… proliferando i decerebrati provocatori occidentaloidi che infestano anche questo sito….”
          Dasvidania egregio

  • Cirillo
    Inserito alle 12:45h, 07 Luglio Rispondi

    Se ho capito bene il massimo che offrono è di ridurre la popolazione e quello che rimane siano schiavi.Fra poco tutti questi governi saranno tolti di mezzo!Alleluia!

  • Cirillo
    Inserito alle 12:46h, 07 Luglio Rispondi

    Se ho capito bene il massimo che offrono è di ridurre la popolazione e quello che rimane siano schiavi.Fra poco tutti questi governi saranno tolti di mezzo!Alleluia!

  • filiberto
    Inserito alle 12:57h, 07 Luglio Rispondi

    Bisogna assolutamente combattere il globalismo in tutte le sue forme.
    Per il bene della democrazia e del nostro bel paese.
    E’ impensabile buttare piu’ di un secolo di civilta’ per colpa di questi barbari annichiliti.

    • atlas
      Inserito alle 13:12h, 07 Luglio Rispondi

      tutti questi quì li ha portati il giulio, ci scommetterei. Eccone un’altro di sfascista che sta con i democratici ameri cani che occupano il suo ‘bel paese’

      • filiberto
        Inserito alle 13:20h, 07 Luglio Rispondi

        Nostro bel paese.
        Il problema americano e’ dato da una forte pressione militare degli usa nei confronti della pacifica italia.
        Pacifica e purroppo pavida a volte.

        • atlas
          Inserito alle 13:45h, 07 Luglio Rispondi

          io sono siciliano, della Capitale Napoli, èd è sicuramente una bella Nazione la mia, non un paese. Adesso è colonia ma si combatte per liberarla. E la guerra è anche culturale, se vuoi un’arma in più guardati questo video sull’occidente massone, democratico e americanizzato. Ci sono fra gli altri anche la sciita Hanieh Tarkian e intellettuali come Paolo Borgognone. Queste non sono chiacchiere, il dire di cancellare definitivamente tutti i porci infiltrati nel sito e poi non fare nulla sì https://www.youtube.com/watch?v=lH7lexlszRk

          • ARMIN
            Inserito alle 14:02h, 07 Luglio

            Per ATLAS.
            Bravo, ATLAS! Sei un Guardiano della Rivoluzione. Ciao.

          • atlas
            Inserito alle 14:11h, 07 Luglio

            io sono Musulmano. SUNNITA. Mi basta Al Sisi

          • filiberto
            Inserito alle 14:24h, 07 Luglio

            Napoli e’ una citta’ italiana.
            La massoneria americanizzata e’ la nemesi della democrazia.
            Non credete alla propoganda.

          • atlas
            Inserito alle 14:46h, 07 Luglio

            Napoli e Palermo sono le Capitali delle Due Sicilie, Citrafarum e Ultrafarum. Che ti piaccia o no. NO al miscuglio di razze (sono anche Nazional Socialista, razzialista)

          • filiberto
            Inserito alle 15:51h, 07 Luglio

            In verita’ Palermo e Napoli sono due capoluoghi,citta’ italiane.
            Dobbiamo andare avanti,non inditero,dobbiamo rimanere solidi come un popolo unito.

          • atlas
            Inserito alle 16:17h, 07 Luglio

            io di solido ci vedo solo un membro conficcato permanentemente nell’ano se continuiamo a stare con l’italia democratica. W il RE Borbone

          • filiberto
            Inserito alle 18:21h, 07 Luglio

            La monarchia e’ morta dopo la guerra,i borbone ancora prima…

          • Giorgio
            Inserito alle 20:09h, 07 Luglio

            Caro Atlas mi è piaciuta la definizione che di te ha dato Armin ……. guardiano della rivoluzione ……
            lo trovo un bel concetto …… si addice benissimo a persone allergiche a compromessi e opportunismi quale sei tu …..
            Saluti

          • Hannibal7
            Inserito alle 07:34h, 08 Luglio

            ATLAS mi associo completamente al pensiero del nostro amico GIORGIO
            Saluto entrambi
            Dasvidania egregi

          • atlas
            Inserito alle 15:23h, 08 Luglio

            filoberta, ci sono molte Monarchie in esercizio oggi in Europa. E la Real Casa di Borbone è presente con il Principe Carlo, sei f.u.o.r.i.

  • blackarrow
    Inserito alle 14:46h, 07 Luglio Rispondi

    Al servizio degli interessi delle forze oscure statunitensi/occidentali, il capo del WEF Klaus Schwab – un estremista con tendenze hitleriane – promuove un incubo distopico avvolto in un’ingannevole retorica socioeconomica dal suono equo.

    Si, si… come no! Per capire chi sia il tizio basta guardare questa immagine per capire quanto sia dispotico il personaggio.

    https://1.bp.blogspot.com/-u4wEE70rVUA/YKJc6GkZwDI/AAAAAAAAV_I/_oeIriSQ5pUuDR_FXFzwvqsrLWbGkz3wwCLcBGAsYHQ/w518-h640/Schermata%2B2021-05-17%2Balle%2B14.04.06.png

  • antonio
    Inserito alle 15:54h, 07 Luglio Rispondi

    con le loro menate secolari ci han messo noi nei lager e ora ci vogliono eliminare,
    sono loro i miliardari che stampano dollari di carta e inondano l’ occidente

  • Monk
    Inserito alle 16:07h, 07 Luglio Rispondi

    Intanto il presidente Moise è morto sotto i colpi dei democratici sionisti. Finirà male e non con una guerra nucleare, anche se spero ciò avvenga, tanto ho il mio congelatore come rifugio anti atomico.

  • filiberto
    Inserito alle 20:04h, 07 Luglio Rispondi

    i sionisti sono il male assoluto!
    su questo non si discute

    • atlas
      Inserito alle 15:27h, 08 Luglio Rispondi

      si può discutere sul fatto che tu sia l’ennesimo democratico infiltrato con l’ennesimo nomignolo travestito però. Si DEVE discutere. SEI un fuori. Fai parte di un movimento che, quello sì, è caduto, in disgrazia. E vorresti trascinare nella disgrazia anche noi ? Sei tutto/a f.u.o.r.i.

      • filiberto
        Inserito alle 16:14h, 08 Luglio Rispondi

        Storpiare il mio nome e vaneggiare su presunte monarchie non ti rendera’ migliore.
        Un abbraccio egregio.
        Filiberto.

Inserisci un Commento